Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Parole chiave

Agosto 2017
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Calendario Calendario

Partner
creare un forum


Misteri: Stranezze e curiosità

Pagina 5 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Misteri: Stranezze e curiosità

Messaggio  Annali il Dom Gen 10, 2016 1:35 am

Una sfida scherzosa quella che l’artista James Sanborn ha realizzato per conto della CIA. Nel quartier generale dei servizi segreti americani, a Langley, in Virginia, si trova infatti una scultura a forma di “S” che Sanborn ha battezzato Kryptos (dal greco “nascosto”).
È interamente traforata da 869 lettere dell’alfabeto apparentemente disposte a caso ma che, in realtà, nascondono un messaggio. Gli appassionati di dittologia, così come i crittoanalisti della CIA, si sono divertiti a cercare una soluzione.
Al momento solo tre quarti del testo sono stati decrittati: si tratta di una meditazione sulla natura dei segreti e sull’eclusività della verità. Sulla quarta parte gli esperti si sono finora bloccati, sul web un gruppo composto da oltre 2.000 persone,  sono impegnate a trovare una soluzione.
  
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4538
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Misteri: Stranezze e curiosità

Messaggio  Annali il Ven Gen 08, 2016 2:55 am

Questi due non soffrono certamente di vertigini... il vuoto sopra e sotto e intorno a loro, sembra non esista!

     
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4538
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Le zampe del gabbiano

Messaggio  Annali il Lun Dic 28, 2015 8:38 pm

Quando rimane fermo sul ghiaccio il gabbiano non si congela per la caratteristica comune a diversi animali che vivono nel climi freddi, cioè lo scambio di calore in controcorrente.
Per comprenderlo dobbiamo immaginare  due tubi affiancati: in uno circola acqua calda, nell’altro fredda. Mentre i liquidi scorrono in due direzioni opposte l’acqua calda cederà a quella fredda tutto il suo calore.
Questo è quanto succede quando un gabbiano è fermo sul ghiaccio: nelle zampe avviene uno scambio di calore in controcorrente che riscalda il sangue che risale dalle zampe fredde.
In questo modo il calore si conserva nel corpo del gabbiano. 
                     
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4538
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Triangoli misteriosi spaventosi

Messaggio  Annali il Dom Dic 27, 2015 2:21 pm

Anche in alcune aree oceaniche, come in alcune zone della terra ferma, ve ne sono alcune che hanno fatto registrare anomalie e numerosi misteri. La zona più famosa per gli strani e mai risolti enigmi che la contraddistinguono è quella del Triangolo delle Bermuda, un’area dell’Oceano Atlantico. Numerosi fenomeni enigmatici sono stati descritti dai marinai e dagli aviatori di ogni tempo. Le ipotesi più varie sono state formulate per giustificare fenomeni che sfidano le leggi della fisica e la misteriose sparizioni di intere navi e aeromobili: dalla presenza di un tunnel spazio temporale, alle distorsioni magnetiche di un qualche fenomeno non ancora conosciuto.
Quello delle Bermuda,però, non è l’unico luogo del pianeta dove si registrano questi misetriosi e enigmatici fenomeni.
Tra questi vi è il Mare dei Sargassi
La porzione di Oceano Atlantico compresa fra gli arcipelaghi delle Grandi Antille (a ovest) e le Azzorre (a est), è noto per le alghe appartenenti al genere Sargassum, che vi proliferano. Le alghe  di colore bruno  affiorano in superficie in grandi quantità, conferendo ad alcune zone del Mar dei Sargassi l’aspetto di una prateria.
Una delle caratteristiche più peculiare di questo mare  è  che è sempre calmo, con l’acqua che  nonostante si trovi ad una latitudine abbastanza alta rimane  sempre insolitamente calda.
Il Mar dei Sargassi fu scoperto il 16 settembre 1492 da Cristoforo Colombo nel primo viaggio verso le Americhe, quando ormai si trovava a 1600 chilometri dalle Canarie. Vedendo le caravelle navigare “in mezzo a chiazze marine verdissime”, pensò di trovarsi ormai in vicinanza della terra e a lungo scandagliò il fondo senza trovarlo. 
Quest’area si è fatta nel tempo una misteriosa reputazione, ossia quella di “rapire” gli equipaggi dalle loro imbarcazioni, lasciando i vascelli vuoti a continuare la loro navigazione.
Uno degli episodi più noti è quello che riguarda la nave mercantile francese Rosalie, un bastimento di 222 tonnellate costruito nel 1838, partito da Amburgo e diretto all’Havana, Cuba. La nave fu ritrovata il 6 novembre 1840 alla deriva al largo di Cuba, senza equipaggio e con le vele ancora spiegate. L’unico superstite fu un canarino nella sua gabbia. Lo scafo era perfettamente intatto e il suo carico completamente integrò, cosa che fece escludere un assalto da parte dei pirati. Anche le scialuppe di salvataggio erano al loro posto. Dell’equipaggio, scomparso misteriosamente nel nulla, non si seppe mai più niente.
 
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4538
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Misteri: Stranezze e curiosità

Messaggio  Annali il Sab Dic 26, 2015 1:33 am

Danny Macaskill è un ciclista professionista scozzese di 28 anni che ha creato diversi video delle sue evoluzioni con la bicicletta. Con la sua strabiliante abilità nel 2012 ricevette una nomination al National Geographic Adventurer of Year.
Nel video è in Scozia nell’isola di Skye, dove intraprende una spericolata discesa dalla cresta della Cuillin Hills.
 
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4538
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Chiesa Skate Park con murales

Messaggio  Annali il Lun Dic 21, 2015 3:51 pm

La Chiesa di Santa Barbara a Llanera, disegnata nel 1912 dall’architetto asturiano Manuel del Busto, è rimasta abbandonata per anni, sino a ché un gruppo di persone intraprendenti ha salvato la struttura ormai fatiscente convertendola in unoskate park soprannominato Kaos Temple: il Tempio del Caos.
L’artista Okuda San Miguel, su commissione, ha interamente ricoperte e i pavimenti con il suo stile inconfondibile fatto di caleidoscopiche figure geometriche. Quasi ogni superficie piana è quindi ricoperta dei colori dell’arcobaleno ed illuminata da ogni lato dalle ampie vetrate che rendono questo luogo un posto davvero unico dove fare skate.
  


Ultima modifica di Annali il Lun Dic 28, 2015 8:30 pm, modificato 1 volta
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4538
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Tatuaggi e piercing

Messaggio  Annali il Mer Dic 16, 2015 12:49 am

Un tatuaggio si ottiene in poco tempo, e quasi sempre è una scelta definitiva, perché cancellarlo non è tanto semplice né veloce.
Poiché nella vita si cambia spesso idea, bisognerebbe chiedersi, prima di farsi un tatuaggio se si è veramente sicuri di voler portare per sempre un disegno, o un nome, sulla pelle. Da valutare anche con consapevolezza i rischi e le conseguenze, insieme agli effetti collaterali di una pratica che, anche se fatta con tutte le precauzioni igienico-sanitarie e da professionisti seri, non sempre è esente da conseguenze indesiderate.
Vi sono diverse patologie che si possono attivare nelle aree sottoposte a traumi, (e un tatuaggio o un piercing lo sono) note ai tatuatori, che dovrebbero informare i clienti di tali eventualità.
Le allergie da contatto possono svilupparsi anche a distanza di mesi dall’esecuzione, come possono verificarsi formazioni di granulomi, lesioni fastidiose difficili da rimuovere, oltre  che sgradevoli sul piano estetico.
Anche la conformazione del nostro corpo cambia con il passare del tempo, e un delizioso disegno sul decolté a vent’anni, potrebbe, in più tarda età, divenire qualcosa d’inguardabile con i tessuti rilassati.
Dunque, se per vari motivi non ci si sentisse più a proprio agio con un tatuaggio che abbia assunto caratteristiche diverse,  ricordarsi che la rimozione non si fa con un colpo di spugna. Qualunque tecnica si usi per la rimozione lascia  segni, ossia tracce di pigmento oppure zone di atrofia cutanea.
Per i piercing stessa oculatezza prima di decidere se farsi bucare naso, lobi delle orecchie, sopracciglia, ombelico, lingua, o che altro.
La pratica ha origini antichissime, con connotazioni rituali e religiose, mentre ai nostri giorni è solamente diffusa a scopo estetico.
I rischi sono perlopiù simili a quelli dei tatuaggi, spiegano gli specialisti in materia, specificatamente legati alle infezioni e ai granulomi. Di frequente si sviluppano disturbi locali da ipersensibilità al metallo che solitamente si esauriscono nell’arco di qualche settimana.  Tra gli effetti collaterali del piercing c’è il rischio di pigmentazioni, cioè l’area interessata diventa più scura, specie con gli ornamenti d’argento. 
Non si escludono inoltre dermatiti da contatto, derivate soprattutto dal nikel.
Occhio dunque, li vogliamo veramente fare tatuaggi e piercing?   
 
 
     
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4538
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Misteri: Stranezze e curiosità

Messaggio  Annali il Lun Dic 14, 2015 11:33 pm

Le capre di montagna hanno più coraggio e agilità anche del più temerario degli scalatori umani. Questi animali sono capaci di scalare qualsiasi roccia o albero senza alcun tipo di problema, come non esistesse la gravità. Un comportamento che non ci si aspetta da un animale così apparentemente mansueto e calmo. Per loro non c’è parete che sia troppo verticale. Hanno un senso dell’equilibrio fuori dal normale ed i loro piccoli zoccoli riescono a far presa su minuscole sporgenze.
  
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4538
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Un portiere tuttofare

Messaggio  Annali il Dom Dic 13, 2015 10:29 pm

No, non mi sono sbagliata a postare, non voglio mostrare una partita di calcio ,ma il formidabile portiere degli anni novanta, René Higuita, colombiano, che para, dribla, contende il pallone agli avversari, corre a perdifiato per tutto il campo per andare a segnare gol. Nella nazionale colombiana 3, in tutta la carriera 55.
Vedere come para l'ultimo: con entrambi i piedi in rovesciata! Mostruoso... 
 
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4538
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Dal GPS l'ora esatta?

Messaggio  Annali il Mer Dic 09, 2015 11:53 pm

Ci sono  satelliti che  viaggiano alla velocità di circa 4 km al secondo a un’altitudine di 26.000 km. Operano su diverse orbite per coprire tutto il pianeta, in modo che ogni ricevitore sulla Terra abbia  a disposizione segnali che arrivino da almeno 4 satelliti. Su ogni satellite ci sono orologi atomici. Il sistema GPS ha centrali operative che controllano costantemente gli strumenti in orbita, poiché tutti gli orologi satellitari devono essere sincronizzati fra loro con precisione  estrema. Differenze di appena un millesimo di secondo potrebbe generare errori di posizioni al suolo di circa 300 km. Ogni satellite invia frequenze radio che viaggiano alla velocità della luce, ossia 300 mila chilometri al secondo.
Il ricevitore è quello che sta sull’auto, raccoglie quattro segnali e li confronta con l’orologio che ha all’interno. Dai 4 segnali trae una media che riguarda latitudine, longitudine e tempo.
Però c’è da fare i conti con la relatività, una teoria che dice che le forze gravitazionali e la velocità dei corpi influenzano il passare del tempo.
Potrebbe esistere veramente l’ora esatta? La gravità a 26 km dalla Terra è diversa che al suolo; i satelliti viaggiano a circa 15 km orari; la Terra gira intorno al Sole, il Sole orbita  all’interno della Galassia e che anche questa gira sicuramente attorno a qualche altra cosa.
 
  
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4538
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

La prima rosa bionica

Messaggio  Annali il Mar Dic 08, 2015 11:13 pm

Rose con circuiti elettrici integrati: ricercatori dell'Università di Linköping, in Svezia, sono riusciti per la prima volta a impiantare circuiti elettrici organici all'interno di piante vive.
Lo stelo tagliato di una rosa è stato immerso in una soluzione a base di un polimero risucchiato e assorbito dal sistema vascolare della pianta.
Le applicazioni della scoperta non sono ancora chiare, si spera non siano un ulteriore modo per  manipolare la natura per fini esclusivamente commerciali.
 

avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4538
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Misteri: Stranezze e curiosità

Messaggio  Annali il Mar Dic 08, 2015 7:02 pm

Uomini e animali: all'ora della pappa siamo tutti uguali...
 
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4538
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Gatti di serie Big

Messaggio  Annali il Sab Dic 05, 2015 1:29 am

Il Maine Coon, uno dei felini domestici più grandi, appartiene alla razza tra le più antiche dell’America del Nord, riconosciuta ufficialmente nel 1976

A me farebbe paura averlo in casa!!!
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4538
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Il più grande albero di Natale del mondo

Messaggio  Annali il Sab Dic 05, 2015 12:47 am

Anche quest’anno a Gubbio, alle pendici del Monte Igino, sarà acceso la sera del 7 dicembre  l’Albero di Natale più grande del mondo. Dal 1991 entrato nel Guinness dei primati.
Ci saranno più di 300 luci di colori differenti e 8.500 metri di cavi elettrici.  


avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4538
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Misteri: Stranezze e curiosità

Messaggio  Annali il Gio Dic 03, 2015 1:41 am

Il Rijksmuseum di Amsterdam ha avuto un’idea brillante per invogliare le persone a interessarsi con più attenzione alle sue opere d’arte. Non ha propriamente vietato l’uso di macchine fotografiche e cellulari ma ha proposto ai visitatori di lasciarli a casa e di provare invece a disegnare su carta le opere d’arte del museo.
 
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4538
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Misteri: Stranezze e curiosità

Messaggio  Annali il Dom Nov 29, 2015 11:26 pm

Queste due mantidi, alzano le zampe in segno di paura o stanno iniziando un balletto?
Difficile capirlo...
 
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4538
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Il suono del mare

Messaggio  Annali il Sab Nov 28, 2015 11:47 pm

L'organo marino che suona le onde del mare senza mai fermarsi.
 
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4538
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Misteri: Stranezze e curiosità

Messaggio  Annali il Ven Nov 27, 2015 11:46 pm

INDIA - l'Hawa Mahal, o Palazzo dei Venti).
Nel 1876, il Maharaja Ram Singh, re di Jaipur, la capitale del Rajastan, in India, decise di far dipingere la città di rosa, il colore tradizionalmente legato all'ospitalità, tutta la città, per dare il benvenuto a Re Edoardo VII Principe di Galles. Da allora Jaipur è conosciuta come la "Città Rosa".
Il rosa è il colore dominante in strade e monumenti.
 
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4538
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Dissetarsi da un cartellone stradale

Messaggio  Annali il Gio Nov 26, 2015 10:15 pm

Gli abitanti di Lima non hanno mai guardato un cartellone con tanto entusiasmo: ma quello in foto può produrre 100 litri di acqua potabile al giorno semplicemente filtrando l'umidità dell'aria. Per una città che si trova al confine settentrionale dell'Atacama, il deserto più arido del mondo, e che vede forse un centimetro di precipitazioni all'anno, è un'invenzione destinata a fare la differenza. Si basa su un sistema di filtraggio ad osmosi inversa, creato dall'Università di Ingegneria e Tecnologia del Perù (UTEC). Dopo il filtraggio, l'acqua viene trasportata attraverso piccoli condotti ad un serbatoio centrale alla base del cartellone, dove c'è un rubinetto. 
  
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4538
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Misteri: Stranezze e curiosità

Messaggio  Annali il Lun Nov 16, 2015 11:58 pm

Uno spettacolare e raro fenomeno naturale chiamato Fallstreak, visto nei cieli di Victoria, Australia. Sono buchi di forma ellittica che si formano quando l’acqua delle nuvole va sotto zero senza ghiacciare. Così si formano dei cristalli leggermente più pesanti che posizionandosi verso il basso creano questo originale scenario.
 

avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4538
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Misteri: Stranezze e curiosità

Messaggio  Annali il Sab Nov 14, 2015 11:57 pm

Bolle di sapone come non le abbiamo mai viste!

 
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4538
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Occhio alle pozzanghere!

Messaggio  Annali il Gio Nov 12, 2015 11:30 pm

Quando piove  le strade cittadine di Seoul prendono vita con dipinti colorati.
Il modo di rallegrare le giornate di pioggia durante la stagione dei monsoni, usando una vernice speciale idrocromatica, un gruppo progettista sud coreano l’ha trovato con i dipinti coloratissimi che diventano visibili sulle strade solo quando piove.
Il progetto si chiama “Project Monsoon”, ispirato alla cultura sudcoreana che accentua l’importanza dello scorrere dei fiumi.

 
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4538
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

En l'An 2000

Messaggio  Annali il Mer Nov 11, 2015 11:22 pm

Una serie di vignette futuristiche create nel 1899 in occasione dell’Esposizione Universale di Parigi 1900, da artisti francesi ai quali fu chiesto come pensavano sarebbero stati gli anni 2000.
Le illustrazioni furono inizialmente stampate come vignette inserite all’interno dei pacchetti di sigarette, divenute vere e proprio cartoline. 
Eccone due troppo "ingenuamente" fantasiose perchè potessero concretizzarsi. Oppure chissà, i moderni inventori di simili fantasie ne furono privi?
Però, però... nella seconda ci hanno quasi azzeccato! Una lungimirante stampante in 3D?

   
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4538
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Fossili dal continente perduto

Messaggio  Annali il Lun Nov 09, 2015 11:31 pm

Fossili di anfibi e rettili vissuti 278 milioni di anni fa sono stati rinvenuti nel nordest del Brasile, e testimonia l'abbondanza di fauna nella zona tropicale del super continente perduto: la Pangea. I resti includono fossili di due diverse specie di parenti estinti delle salamandre, entrambi di una quarantina di cm, uno dei quali con zanne e branchie.
L'anfibio con le zanne, della specie Timona anneae, doveva apparire come un incrocio tra una salamandra messicana e un'anguilla. L'altro, della specie Procuhy nazariensis, era più simile a un mix tra una rana e una salamandra, ma entrambi gli animali erano anfibi completamente acquatici.

 
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4538
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Misteri: Stranezze e curiosità

Messaggio  Annali il Lun Nov 02, 2015 10:46 pm

All’International Highline  Meeting, un festival decisamente fuori dell’usuale, è questo dove i partecipanti, chiamati “slackers” trascorrono la maggior parte del tempo, di notte e di giorno, appesi a corde sulle Dolomiti. 





avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4538
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Misteri: Stranezze e curiosità

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum