Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Parole chiave

2016  2023  2015  2013  nuovi  2017  contorni  2024  2019  spazio  2014  

Luglio 2024
LunMarMerGioVenSabDom
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031    

Calendario Calendario

Partner
creare un forum


Filosoffeggiando (Discussione)

4 partecipanti

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Successivo

Andare in basso

Filosoffeggiando (Discussione) Empty Re: Filosoffeggiando (Discussione)

Messaggio  Charade Ven Giu 30, 2023 6:58 pm

Re: Filosoffeggiando (Discussione) Messaggio spitfire Dom Apr 23, 2023 7:25 pm
forse anche l'intuito, come altri nostri ~optional~ inclusi o a pagamento oltre andrebbe approfondito, coltivato, innaffiato, sviluppato, più che negarli a priori eventuali poteri o no. forse.
Un azzardo quale in definitiva è l'intuito spesso non conscio , è tutto , meno che un azione ponderata -
+
il mondo dei propri pensieri diventato una trappola...ho paura di chi guida mezzi più pesanti...con la mente oltre i dintorni...~… spesso si è predisposti -~ forse no,
I mondi interiori sono altrettanto pericolosi quanto quelli esteriori ; non per niente visto l'alta incidenza dei disastri , che vengono puniti chi vive in un mondo tutto proprio e contemporaneamente nel mondo d'altri -
+
adesso anche l'arrivo della pioggia lo si guarda nella tv o sullo smart...phone. credo siamo allenati ad alienarci dal mondo che ci circonda
Occorre distinguere tra il guardare le meteo predizioni a tre giorni e quelli che come me il cielo lo scrutano ad ogni mattino , anche per capire come andrà la giornata -
+
definizione di reale /versione matrix
benissimo, allora non me lo dare più quella risposta... provatene un'altra variante di risposta di riserva, che sia meno devastante e reale
Ci potrei provare , ma non credo se ne possa trovare un'altra spiegazione più convincente , d'altronde se quel cine-cult-film è stato tale , vuol dire che è stato fortemente convincente .
Casomai prova te a cimentarti nel duro lavoro della definizione suddetta -
.
“6 Personaggi in cerca di Autore” -
per quanto capisco, anche se gli attori non possono scegliere i loro ruoli, pare che siano in grado a prendere delle decisioni, dica quel che vuole il regista...
Certamente , tuttavia rimane da stabilire quale sia il grado di libertà di decisione che ognuno d'essi possa scegliere , e quindi saremo di nuovo punto e a capo – Difatti , se non fosse ancora chiaro , saremmo nella stessa situazione del carcerato a cui un direttore sadico dice che è “libero” di scegliere la cella che preferisce !
+
il colore blu e` spesso associato alla tristezza.
Le teorie riguardanti associazioni tra colori e stati d'animo , sono quanto di più perdibile si possa pensare – Più curioso invece sarebbe lo scoprire quali siano i criteri psicologici di chi attende a queste associazioni -
+
vero, sarà la colpa delle madri?
La colpa è pur sempre degli educatori , madri incluse o della mancanza d'esse -
+
(Programmatori e progettisti)
sia gli uni che gli altri sono dei creatori.
Fondamentalmente è così , ma la definizione di creazione è da rivedere -
Dal nulla (per definizione !) non può che succedere appunto nulla -
+
la differenza credo che stia nella esecuzione della parte creata di ciascuno di loro, e non si confondono affatto
Il fatto stesso di seguire regole istruttorie li rende indistinguibili -
+
ogni cristallo di neve e` unico. non esistono due uguali, cosi` ho capito..
Purtroppo così è anche comunemente mal spiegato , quando anche a comporli siano un numero alto di cristalli di base comunque indefinito , non si può per via di quella mancata non definizione, considerarli teoricamente non ripetibili -
+
il diamante grezzo non credo sia nativamente tetraedrico,
Senz'altro lo è , ( la cristallografia si basa appunto su questo) se poi nel suo intorno magmatico ci siano altri elementi diversi , questo fa parte della natura mista delle cose ed è il primo motivo per cui esistono diamanti minuscoli e poi superdiamanti , sicuramente cresciuti in nidi e condizioni adeguate come appunto quelle dei laboratori -
+
come non si può sciogliere in acqua similmente al cubo od al cristallo di sale...
Il legame elettronico del sale comune è debolissimo rispetto a quello covalente e triplo del diamante
+
appunto, alcune menti geniali vanno sempre molto oltre... la nostra capacita` immaginativa. sarei curiosa che fonti di ispirazione usano..
Suppongo nessuna , da altre parte sto cercando appunto una diversa definizione di capacità immaginativa o se si si vuole di presunta creatività – Temo che sia una mera combinazione casuale tra tante possibilità che albergano nelle menti in questione … più queste menti hanno una capacità di stabilire relazioni tra oggetti , più le identifichiamo come persone creative … ma purtroppo temo che sia solo fortunosa combinazione – Nient'altro potrebbe essere – Un'intelligenza artificiale di prossima o imminente generazione , macina calcoli combinatori e li “pesa” percentualmente tutti, secondo criteri di inesorabile quantificazione , la combinazione a peso più alto sarà quella scelta … in un essere umano questo già avviene ma in misura molto minore e spesso inconscia -
Charade
Charade
Admin/Mod

Messaggi : 740
Data d'iscrizione : 07.07.14

Torna in alto Andare in basso

Filosoffeggiando (Discussione) Empty Re: Filosoffeggiando (Discussione)

Messaggio  spitfire Dom Apr 23, 2023 7:25 pm

Charade ha scritto:: Filosoffeggiando (Discussione) spitfire 020423 5:28 pm
Eccoci qua … giusto tra il dopopasqua e la ns festa liberatoria , così tra festa religiosa e quella pagana , non facciamo torto a nessuno -

passata anche la seconda pasqua, quella nostrana, arrieccoci qui, al castello fiilosofante
+
Ogni sensore ha le sue magagne ; a parità d'esse la velocità garantita dalla prima , spesso permette di soddisfare il primo principio seguito dai senzienti , ossia reagire altrettanto velocemente per eventuale sopravvivenza -
ci salverebbero di piu` i ~sensori~ nativi, cioe` la nostra intuizione, o i sensori intelligenti di nuova generazione?
Spesso associamo all'intuito , un potere decisionale che va oltre il suo grado di efficacia -
Esso è pur sempre una risposta d'azzardo in quanto il calcolo alla sua base è solo rapido , ma non è sufficientemente ponderato e ciò determina che può andare bene come può andare male , quindi riconducubile ad un azzardo , quindi non saprei quanto possa essere affidabile -

forse anche l`intuito, come altri nostri ~optional~ inclusi o a pagamento oltre andrebbe approffondito, coltivato, inaffiato, sviluppato, piu` che negarli a priori eventuali poteri o no.  forse.
+
ogni specie ha le sue prede..o consimili da seguire. Ad ognuno, il suo. senso, olfatto, vista ecc ecc
Non sempre è così … più specie predatorie possono cacciare prede comuni , quindi in mancanza di risorse “vince” chi ha i sensori più veloci ed efficaci -

vero, e al contrario...in abbondanza di risorse..
se i predatori sono sazi, anche sensormuniti - più veloci ed efficaci - non cacciano piu`..
+
i difetti, visivi, uditivi, di solito, e` vero, tendono a mettere in difficolta` il ~detentore~ tanto anche da farlo scomparire per lasciar posto agli altri piu` forti. Nonostante cio` se quello che non ti uccide, ti rinforza, si potrebbero sbilanciare un poco, i ruoli. i difettosi sapendo e conoscendo le proprie debolezze, sono piu` preparati psicologicamente al peggio.
Se si parla di psicologia , occorre distinguere noi umani dotati di risorse sensoriali diverse ( in compensazione culturale ) dal mondo animale dotato solo di quello che hanno nell'immediato delle loro nude caratteristiche – Si parla anche di psicologia canina o felina , osservata soprattutto negli animali domestici , ma non è nulla di complesso o di risolvente … Nel mondo animale chi è “difettoso” spesso soccombe in un tempo relativamente breve o abbreviato -

potrebbe essere un bene, 
+
a cosa servono gli occhi di tutti quelli che incontro per strada ogni giorno, sempre gli stessi, alcuni percorrendo giornalmente a piedi od in trottineta il tratto casa-lavoro...ma... non alzano MAI gli occhi dalla terra!!!!
Supponendo che la “trottineta” sia un mezzo di locomozione , vien comunque difficile stabilire per altri , l'uso o il non uso che fanno dei loro “specchi” più o meno iridescenti – Ciò che generalmente motiva i nostri passi giornalieri sono le nostre occupazioni , quindi solo fuori dalle contingenze occupazionali, possiamo osservare anche il mondo che ci circonda – Alzare gli occhi una-tantum al cielo non è cosa da tutti o per tutti … spesso si è predisposti -

il mondo dei propri pensieri diventato una trappola...ho paura di chi guida mezzi piu` pesanti...con la mente oltre i dintorni...
~… spesso si è predisposti -~ forse no, adesso anche l`arrivo della pioggia lo si guarda nella tv o sullo smart...phone. credo siamo allenati ad alienarci dal mondo che ci circonda

+
Mi definite, per favore cosa sono? ciechi, vedenti..?
Da tanto tempo , con la Green abbiamo un irrisolto circa la frase : “guardare non è vedere” …
La risposta (non semplice) è insita nella soluzione di questa frase -

povera giustizia, cieca e bendata,

+
Devo dire che sono moooolto piu` simpatici i due fratelli barbamuniti che escono a fare alle 7.15 un piccolo tratto per passeggiare ad una sigaretta e mettere in moto il senso delle loro vite.
Sempre supponendo che i due fratellini siano persone pensionate , forse attempate , a cui un perverso dottore ha suggerito di dover usare il loro secondo cuore , sito nelle gambe destre e sinistre , allora occorrerebbe anche dirgli che fumando rendono vano il tutto – Magari alzano gli occhi da terra , ma solo perché hanno un diverso motivo che occupa la loro mente – Occupazione che è il primo motivo di alterna visione -

almeno quei due si guardano negli occhi, o nelle barbe...

+
Ma in tutto questo inganno, preesistente, di base, informatizzato... oltre questi, qualcosa di reale esiste??? o anche quel poco che esiste e` soltanto immaginato?
Anche Morpheus della dinastia cine-scientifica di The Matrix , chiese ad un allibito “Neo” che cercava risposte circa la natura della Matrice , una definizione di reale – la risposta fu devastante -
https://youtu.be/E-fIc3tqxL0
+
benissimo, allora non me lo dare piu` quella risposta... provatene un`altra variante di risposta di riserva, che sia meno devastante e reale
.
troppo complicato per la mia comprensione, scusate.
Intendevo solo introdurre il concetto , che un sistema esiste in quanto progettato ad esistere , ma non per questo che gli attori abbiano potuto scegliere il loro ruolo o la scena stessa d'esistenza… anche qui viene in maggior esplicativo aiuto , il precedente filmato matriciale appena messo , o per altro verso , l'altrettanto immortale contributo fornito dal signor Luigi P. nella sua opera teatrale dei “6 Personaggi in cerca di Autore” -

per quanto capisco, anche se gli attori non possono scegliere i loro ruoli, pare che siano in grado a prendere delle decisioni, dica quel che vuole il regista...
+
un blu-pensiero anche per lei... Like a Star @ heaven
Il blue pensiero non riesco proprio a trovarlo – sorry -

il colore blu e` spesso associato alla tristezza.
+
prevaricare altri lo si fa a tutti i livelli... non soltanto dove c`e` il potere...
La corruzione del potere ovviamente non ha limiti , ma quello che lo rende più accettabile o meno prevaricante è appunto la sua comune accettazione – I compromessi più o meno storici che affliggono le classi politiche , poi giù-giù fino ad anche i ragazzini che giocano nei giardini sotto casa , vivono in bilico tra anarchia e cosciente condivisione – In questo nascosto od inconscio gioco di avere o concedere , si risolve la questione della anarchica prevaricazione -

vero, sara` la colpa delle madri?
+
Mi pare o si tendono a confondere due i termini che sono ben separati, ~progettare~ e ~programmare~?
Anche la progettazione è programmazione e viceversa -
Uno senza l'altro non avrebbe senso allo stesso modo del piatto unico della bilancia appena definito altrove -
Seguire delle istruzioni o delle regole programmatiche sono gli strumenti del generico progettista -
Seguire delle istruzioni da parte dei progettati non progettisti è una conseguenza -

sia gli uni che gli altri sono dei creatori.
la differenza credo che stia nella esecuzione della parte creata di ciascuno di loro, e non si confondono affatto

+
(buono e cattivo profumo)
Assolutamente si. (credo)
Bene , quindi abbiamo resa salva o confermata la teoria duale di tutte le cose -
+
quella della y greca e` in parte un`eccezione, per la poca acqua.
il mare, l`oceano non lo puoi inchiodare con l`aiuto di una y greca. Manco lo scorrimento del Giordano, o del Fiume Po... acquamente parlando... scusate il termine.
Allora diciamo che sia : una eccezione che si ripete molto frequentemente , tanto frequentemente da porsi il dubbio persino che sia un'eccezione ! Tanta o poca acqua allora può decidere di solidificare in una diversa modalità che non sia quella del cristallo di neve ?

ogni cristallo di neve e` unico. non esistono due uguali, cosi` ho capito..
solidificare, si, in ghiaccio, non in cristallo di neve

+
Anche lui , guarda il caso fortuito degli esempi appena fatti , ha la morfologia di una “Y” con quegli angoli disposti a 120° , in piena conferma che non cambia il principio di fondo , ovvero che un sistema “fisico” ha già operato una scelta derivante appunto dalla sua fisicità , esattamente come un cristallo di sale da cucina , che non può decidere di solidificare come un diamante (tetraedro) , ma solo come un cubo -

il diamante grezzo non credo sia nativamente tetraedrico, come non si puo` sciogliere in acqua similmente al cubo od al cristallo di sale...
+
i film sono sempre metodi di manovrare gli altri, di farli capire, di aprire le menti... penso.
Si pensa spesso che il cinema sia la vita stessa che si racconta in un solo modo : il modo umano , tanto che , per quei registi geniali e visionari , si conia facilmente il termine Cine-Cult , soprattutto se il racconto assume significati universali -

appunto, alcune menti geniali vanno sempre molto oltre... la nostra capacita` immaginativa. sarei curiosa che fonti ispirazionali usano.. 
+
se nemmeno nel loro paese beligerante, a 150 km non lo sentono...sopprattutto se spengono i lezzi audio-radio-televisivi... e` una pace... ..che dire...
Si può dire soltanto che questo sciocco conflitto , finirà in un modo o nell'altro o quanto prima e non per diretta volontà dei due belligeranti altrettanto masochisti , ma per volontà ed ingerenza esterna , altrettanto pericolosa quanto i primi – Per ora , solo la logica sottile della deterrenza , sta mettendo dei freni , ma se la discesa sarà più ripida allora non basteranno più neanche i freni tradizionali -

speriamo smettessero prima possibile...
+
senza tempo ma arrivati gia` quasi alla Santa Pasqua.. Buona domenica delle palme, anche di qua` o di quel che e` rimasto ancora..
Ohh caspita … quindi in mancanza di scadenze immediate di tipo religioso , allora di certo non aspetterò il prossimo natale per pubblicare quanto qui sopra fatto -

grazie
spitfire
spitfire

Messaggi : 2439
Data d'iscrizione : 24.09.17
Località : sul ramo di una betulla

Torna in alto Andare in basso

Filosoffeggiando (Discussione) Empty Re: Filosoffeggiando (Discussione)

Messaggio  Charade Ven Apr 14, 2023 6:54 pm

: Filosoffeggiando (Discussione) spitfire 020423 5:28 pm
Eccoci qua … giusto tra il dopopasqua e la ns festa liberatoria , così tra festa religiosa e quella pagana , non facciamo torto a nessuno -
+
Ogni sensore ha le sue magagne ; a parità d'esse la velocità garantita dalla prima , spesso permette di soddisfare il primo principio seguito dai senzienti , ossia reagire altrettanto velocemente per eventuale sopravvivenza -
ci salverebbero di piu` i ~sensori~ nativi, cioe` la nostra intuizione, o i sensori intelligenti di nuova generazione?
Spesso associamo all'intuito , un potere decisionale che va oltre il suo grado di efficacia -
Esso è pur sempre una risposta d'azzardo in quanto il calcolo alla sua base è solo rapido , ma non è sufficientemente ponderato e ciò determina che può andare bene come può andare male , quindi riconducubile ad un azzardo , quindi non saprei quanto possa essere affidabile -
+
ogni specie ha le sue prede..o consimili da seguire. Ad ognuno, il suo. senso, olfatto, vista ecc ecc
Non sempre è così … più specie predatorie possono cacciare prede comuni , quindi in mancanza di risorse “vince” chi ha i sensori più veloci ed efficaci -
+
i difetti, visivi, uditivi, di solito, e` vero, tendono a mettere in difficolta` il ~detentore~ tanto anche da farlo scomparire per lasciar posto agli altri piu` forti. Nonostante cio` se quello che non ti uccide, ti rinforza, si potrebbero sbilanciare un poco, i ruoli. i difettosi sapendo e conoscendo le proprie debolezze, sono piu` preparati psicologicamente al peggio.
Se si parla di psicologia , occorre distinguere noi umani dotati di risorse sensoriali diverse ( in compensazione culturale ) dal mondo animale dotato solo di quello che hanno nell'immediato delle loro nude caratteristiche – Si parla anche di psicologia canina o felina , osservata soprattutto negli animali domestici , ma non è nulla di complesso o di risolvente … Nel mondo animale chi è “difettoso” spesso soccombe in un tempo relativamente breve o abbreviato -
+
a cosa servono gli occhi di tutti quelli che incontro per strada ogni giorno, sempre gli stessi, alcuni percorrendo giornalmente a piedi od in trottineta il tratto casa-lavoro...ma... non alzano MAI gli occhi dalla terra!!!!
Supponendo che la “trottineta” sia un mezzo di locomozione , vien comunque difficile stabilire per altri , l'uso o il non uso che fanno dei loro “specchi” più o meno iridescenti – Ciò che generalmente motiva i nostri passi giornalieri sono le nostre occupazioni , quindi solo fuori dalle contingenze occupazionali, possiamo osservare anche il mondo che ci circonda – Alzare gli occhi una-tantum al cielo non è cosa da tutti o per tutti … spesso si è predisposti -
+
Mi definite, per favore cosa sono? ciechi, vedenti..?
Da tanto tempo , con la Green abbiamo un irrisolto circa la frase : “guardare non è vedere” …
La risposta (non semplice) è insita nella soluzione di questa frase -
+
Devo dire che sono moooolto piu` simpatici i due fratelli barbamuniti che escono a fare alle 7.15 un piccolo tratto per passeggiare ad una sigaretta e mettere in moto il senso delle loro vite.
Sempre supponendo che i due fratellini siano persone pensionate , forse attempate , a cui un perverso dottore ha suggerito di dover usare il loro secondo cuore , sito nelle gambe destre e sinistre , allora occorrerebbe anche dirgli che fumando rendono vano il tutto – Magari alzano gli occhi da terra , ma solo perché hanno un diverso motivo che occupa la loro mente – Occupazione che è il primo motivo di alterna visione -
+
Ma in tutto questo inganno, preesistente, di base, informatizzato... oltre questi, qualcosa di reale esiste??? o anche quel poco che esiste e` soltanto immaginato?
Anche Morpheus della dinastia cine-scientifica di The Matrix , chiese ad un allibito “Neo” che cercava risposte circa la natura della Matrice , una definizione di reale – la risposta fu devastante -
https://youtu.be/E-fIc3tqxL0
+
troppo complicato per la mia comprensione, scusate.
Intendevo solo introdurre il concetto , che un sistema esiste in quanto progettato ad esistere , ma non per questo che gli attori abbiano potuto scegliere il loro ruolo o la scena stessa d'esistenza… anche qui viene in maggior esplicativo aiuto , il precedente filmato matriciale appena messo , o per altro verso , l'altrettanto immortale contributo fornito dal signor Luigi P. nella sua opera teatrale dei “6 Personaggi in cerca di Autore” -
+
un blu-pensiero anche per lei... Like a Star @ heaven
Il blue pensiero non riesco proprio a trovarlo – sorry -
+
prevaricare altri lo si fa a tutti i livelli... non soltanto dove c`e` il potere...
La corruzione del potere ovviamente non ha limiti , ma quello che lo rende più accettabile o meno prevaricante è appunto la sua comune accettazione – I compromessi più o meno storici che affliggono le classi politiche , poi giù-giù fino ad anche i ragazzini che giocano nei giardini sotto casa , vivono in bilico tra anarchia e cosciente condivisione – In questo nascosto od inconscio gioco di avere o concedere , si risolve la questione della anarchica prevaricazione -
+
Mi pare o si tendono a confondere due i termini che sono ben separati, ~progettare~ e ~programmare~?
Anche la progettazione è programmazione e viceversa -
Uno senza l'altro non avrebbe senso allo stesso modo del piatto unico della bilancia appena definito altrove -
Seguire delle istruzioni o delle regole programmatiche sono gli strumenti del generico progettista -
Seguire delle istruzioni da parte dei progettati non progettisti è una conseguenza -
+
(buono e cattivo profumo)
Assolutamente si. (credo)
Bene , quindi abbiamo resa salva o confermata la teoria duale di tutte le cose -
+
quella della y greca e` in parte un`eccezione, per la poca acqua.
il mare, l`oceano non lo puoi inchiodare con l`aiuto di una y greca. Manco lo scorrimento del Giordano, o del Fiume Po... acquamente parlando... scusate il termine.
Allora diciamo che sia : una eccezione che si ripete molto frequentemente , tanto frequentemente da porsi il dubbio persino che sia un'eccezione ! Tanta o poca acqua allora può decidere di solidificare in una diversa modalità che non sia quella del cristallo di neve ?
+
Anche lui , guarda il caso fortuito degli esempi appena fatti , ha la morfologia di una “Y” con quegli angoli disposti a 120° , in piena conferma che non cambia il principio di fondo , ovvero che un sistema “fisico” ha già operato una scelta derivante appunto dalla sua fisicità , esattamente come un cristallo di sale da cucina , che non può decidere di solidificare come un diamante (tetraedro) , ma solo come un cubo -
+
i film sono sempre metodi di manovrare gli altri, di farli capire, di aprire le menti... penso.
Si pensa spesso che il cinema sia la vita stessa che si racconta in un solo modo : il modo umano , tanto che , per quei registi geniali e visionari , si conia facilmente il termine Cine-Cult , soprattutto se il racconto assume significati universali -
+
se nemmeno nel loro paese beligerante, a 150 km non lo sentono...sopprattutto se spengono i lezzi audio-radio-televisivi... e` una pace... ..che dire...
Si può dire soltanto che questo sciocco conflitto , finirà in un modo o nell'altro o quanto prima e non per diretta volontà dei due belligeranti altrettanto masochisti , ma per volontà ed ingerenza esterna , altrettanto pericolosa quanto i primi – Per ora , solo la logica sottile della deterrenza , sta mettendo dei freni , ma se la discesa sarà più ripida allora non basteranno più neanche i freni tradizionali -
+
senza tempo ma arrivati gia` quasi alla Santa Pasqua.. Buona domenica delle palme, anche di qua` o di quel che e` rimasto ancora..
Ohh caspita … quindi in mancanza di scadenze immediate di tipo religioso , allora di certo non aspetterò il prossimo natale per pubblicare quanto qui sopra fatto -
Charade
Charade
Admin/Mod

Messaggi : 740
Data d'iscrizione : 07.07.14

Torna in alto Andare in basso

Filosoffeggiando (Discussione) Empty Re: Filosoffeggiando (Discussione)

Messaggio  spitfire Dom Apr 02, 2023 5:28 pm

Charade ha scritto:Re: Filosoffeggiando (Discussione) spitfire Sab Dic 24, 2022 8:36 pm
come il mondo del Babbo Natale? esiste eccome, anche se soltanto nel nostro ...immaginario...esistente.
L'esistenza di mondi immaginari come anche Alice nei paesi meravigliosi , non giustifica un'idolatria generalizzata-

Questo e` vero. preoccupante.
+
si, eccetto nel caso della luce abbagliante che ha un effetto tutto all`incontrario da quell`altra, usuale, praticata, alla portata di mano (o dall'occhio)
Ogni sensore ha le sue magagne ; a parità d'esse la velocità garantita dalla prima , spesso permette di soddisfare il primo principio seguito dai senzienti , ossia reagire altrettanto velocemente per eventuale sopravvivenza -

ci salverebbero di piu` i ~sensori~ nativi, cioe` la nostra intuizione, o i sensori intelligenti di nuova generazione?


+
alcuni esseri viventi del regno animale sentono i feromoni della loro potenziale compagna oltre 7 kilometri, mi pare...
Si , può essere , non conosco i dettagli di queste specie, ma la questione detta non è la distanza coperta , quanto invece la velocità di propagazione del segnale … ad esempio a nulla varrebbe il sentire : un odore , un suono (pensare agli elefanti che sentono letteralmente le basse frequenze coi piedi ) a grande distanza , se poi un concorrente è più veloce di lui a raccogliere il richiamo – Un aquila dalla vista penetrante , avrà più chance di un segugio solo odorante -

ogni specie ha le sue prede..o consimili da seguire. Ad ognuno, il suo. senso, olfatto, vista ecc ecc
+
e per chi ha ~difetti~ dell`udito non pensate che rimanga senza difese sensoriali nel buio, li si sviluppano gli altri, rimanenti, su questo potrei testimoniare eccome...
Penso uguale , ma ciò non toglie che nella corsa della sopravvivenza ,a parità di mezzi , corre sempre il più adatto , oltretutto , ci sarebbe l'autoregolazione delle nicchie biologiche , in quanto il ciclo preda/predatore è strettamente legato e l'una non può prescindere dall'altro , pena forse anche l'estinzione di quella nicchia -

i difetti, visivi, uditivi, di solito, e` vero, tendono a mettere in difficolta` il ~detentore~ tanto anche da farlo scomparire per lasciar posto agli altri piu` forti. Nonostante cio` se quello che non ti uccide, ti rinforza, si potrebbero sbilanciare un poco, i ruoli. i diffettosi sapendo e conoscendo le proprie debollezze, sono piu` preparati psicologicamente al peggio.
+
esistono anche altri sensi, che noi abbiamo ma non sono definiti come lolfatto, la vista, ludito ecc ecc
Si , definito più avanti -
bene, grazie.
+
e cosa mi raccontate della talpa? scava dei tunnel, una meraviglia, essendo pure ciechissima
In un mondo buio gli occhi servono a poco ; quindi per il principio suddetto (adattabilità) si sviluppano o sono state progettati ( da chi non si sa ) esseri le cui opere saranno pure meravigliose , ma sono allo stesso tempo funzionali a loro stesse -
a cosa servono gli occhi di tutti quelli che incontro per strada ogni giorno, sempre gli stessi, alcuni  percorrendo giornalmente a piedi od in trottineta il tratto casa-lavoro...ma... non alzano MAI gli occhi dalla terra!!!! Mi definite, per favore cosa sono? ciechi, vedenti..?  Devo dire che sono moooolto piu` simpatici i due fratelli barbamuniti che escono a fare alle 7.15 un piccolo tratto per passeggiare ad una sigaretta e mettere in moto il senso delle loro vite.
+
negli ultimi tempi, credo che siamo più ingannati dal mondo visuale e toccato che dal mondo dei nostri sensi...
La velocità della rete e dell'informatizzazione , amplifica un inganno preesistente di base -
Ma in tutto questo inganno, preesistente, di base, informatizzato... oltre questi, qualcosa di reale esiste??? o anche quel poco che esiste e` soltanto immaginato?
+
ovvio che le controparti devono esistere per mandare avanti il carro... esistenziale.
!? una ovvietà che forse per mia deficienza non riesco a cogliere ; nessuno obbligava a ciò queste presunte parti , se non fossero esse stesse obbligate da un principio ad esse superiore , una immoritura perenne contraddizione che se non portasse a processi all'infinito sarebbe lo stesso irrisolvibile -

troppo complicato per la mia comprensione, scusate.
+
Se fosse stato soltanto il bene, non avrebbe avuto nessun senso il raggiungimento di un qualcosa, sarebbe tutto un latte e miele, ... cioe` pericoloso, diabeticamente parlando...
Alla non mai dimenticata mrs Blue , avevo giusto esposto il principio indissolubile della dualità di ogni cosa - Non riesco più a trovare quel passaggio ma se lo trovo lo riposto -
un blu-pensiero anche per lei... Like a Star @ heaven
+
il guaio e` quando prendono il potere i ...non alfa.., non avendo innato quel senso alfa che li aiuta a...fare da `capo` sugli altri esseri.
La vera questione non è l'autorevolezza ma l'essere autoritari nel senso più negativo del termine, ossia prevaricare altri.

prevaricare altri lo si fa a tutti i livelli... non soltanto dove c`e` il potere...
+
Di converso , la natura umana , quella sovrastata da irrazionali spinte , è una bella bega in definitiva per entrambe -
verissimo. che fare, in quei casi? lasciarli implodere ed allontanarsi?
Nulla si può fare se non possibilmente isolarli , in quanto sono ben efficienti secondo il metro di sopravvivenza di base-
Buon consiglio. in parte lo applico nella vita reale. Grazie comunque della conferma necessaria alla  cementazione della propria via. 
+
le piante progettano di crescere?
Sono state progettate per farlo , esattamente come noi – Trovo ragionevolmente improbabile il pensare ad una autoprogrammazione -

Mi pare o si tendono a confondere due i termini che sono ben separati, ~progettare~ e ~programmare~?
+
un buon profumo non si perde mai. Quelet permettendo...
Per re-citato principio duale : così stesso si potrebbe concludere del cattivo profumo?

Assolutamente si. (credo)
+
Il fatto di non poter scegliere a priori è la prima imposizione -
scegliere di non scegliere potrebbe essere una variante di riserva?
L'illusione del poter scegliere o non scegliere è un inganno abissale -
Immagina un tubo a 'Y' dove far scorrere l'acqua … (logica booleana 'OR') , la scelta è già predeterminata da una cosiddetta “tabella di verità” dovuta al sistema fisico stesso – L'acqua non sarà mai libera di uscire o non uscire in quanto la decisione è stata già presa e prestabilita da quel progettato sistema … (predestinazione) -

quella della y greca e` in parte un`eccezione, per la poca acqua. 
il mare, l`oceano non lo puoi inchiodare con l`aiuto di una y greca. Manco lo scorrimento del Giordano, o del Fiume Po... acquamente parlando... scusate il termine.

+
nessuna delle ipotesi, non era una sms ma un`apparsa sullo schermo, dall`operatore vodafone..a scopo (finto pubblicitario, ma in realta` soltanto per far incuriosire gli utenti...credo).
Bene , quindi possiamo ricondurla sostanzialmente alle ipotesi numero 5 e 6 -
ba vene, grazie.
+
didascalia nell'img :

+
sara` un bene? un male? sapere o far credere soltanto...
A priori non è possibile saperlo , ma di certo è inquietante , tanto da averci appunto costruito anche un soggetto di film thriller intorno -
i film sono sempre metodi di manovrare gli altri, di farli capire, di aprire le menti... penso.
+
verissimo e davvero preoccupante, se lo sia per davvero, veritiero.
Ancora di più per il tuo paese ,credo... visto che avete km di confine comune con una parte belligerante -
se nemmeno nel loro paese beligerante, a 150 km non lo sentono...sopprattutto se spengono i lezzi audio-rafio-televisivi... e` una pace...
..che dire...

+
rendeer 🎅BUON NATALE ANCHE DA QUI...
Che una festa sia buona per tutti/tutte da ogni ala del castello , anche se qui siamo dei senza tempo-
senza tempo ma arrivati gia` quasi alla Santa Pasqua.. Buona domenica delle palme, anche di qua` o di quel che e` rimasto ancora..


Ultima modifica di spitfire il Dom Apr 02, 2023 5:33 pm - modificato 1 volta. (Motivazione : corretto una OK e colorato i miei aggiuntini...)
spitfire
spitfire

Messaggi : 2439
Data d'iscrizione : 24.09.17
Località : sul ramo di una betulla

Torna in alto Andare in basso

Filosoffeggiando (Discussione) Empty Re: Filosoffeggiando (Discussione)

Messaggio  spitfire Dom Apr 02, 2023 4:53 pm

Charade ha scritto:La vita oltre la vita la facciamo rientrare nello logica delle presunzioni o in quella delle desunzioni?
a questo punto, oltre a salutarVi, invito il Messer Eroil a continuare a darci segni, segnali, consigli ecc...da dove sta adesso.

Qualcuno ci e` riuscito, invocando i spiriti, il cosi`detto spiritismo...
spitfire
spitfire

Messaggi : 2439
Data d'iscrizione : 24.09.17
Località : sul ramo di una betulla

Torna in alto Andare in basso

Filosoffeggiando (Discussione) Empty Presunzioni e desunzioni -

Messaggio  Charade Mar Mar 07, 2023 7:29 pm

Re: All'ingresso del castello nella stanza dei cassetti spitfire 060323 9:09 pm
% Ps. Le presunte crudeltà o realtà della cruda natura vivente non rimarranno non ripagate: nella prossima tappa..cioè nella prossima vita, verran' cambiati i ruoli...
La vita oltre la vita la facciamo rientrare nello logica delle presunzioni o in quella delle desunzioni?
Molti nel tempo ci hanno provato , dai faraoni con le loro monumentali ma pacchiane dimore , ai più sottili ecclesiastici moderni , che furbescamente o no , fanno a meno della materia , però spostando ma non risolvendo la questione ; manca pur sempre il dato sperimentale -
Fuor da questo dato di fatto : tutto vale tutto e niente varrebbe niente -
+
D'altronde chi si fosse inventato un simile archibugio di sistema vitale così arzigogolato , o lo ha fatto in quanto anche illo stesso , è facente parte dello stesso sistema (da qui l'origine del “male” = entropia), oppure solo e semplicemente , è una caratteristica inscindibile del poter Essere , che si può racchiudere alfine nel latino detto : mors tua-vita mea -
+
Anche la suadente invenzione di merito , della laica Metempsicosi (asceti pitagorici in testa) , come percorso a tappe virtuoso non convince … alla fine , come disse un baffuto Federico o Guglielmo che sia , della casata tedesca dei Nietzsche , un essere senziente cosa può desiderare se non essere un dio ?...
+
Retoricamente , non oserei ipotizzare che anche quest'ultimo possa avere un suo demone , in quanto oltre ciò ci potrebbe essere un ulteriore desiderio ?...
Questo purtroppo non è dato saperlo , ma se è pensabile allora sarà fattibile -
Charade
Charade
Admin/Mod

Messaggi : 740
Data d'iscrizione : 07.07.14

Torna in alto Andare in basso

Filosoffeggiando (Discussione) Empty Re: Filosoffeggiando (Discussione)

Messaggio  Charade Mer Gen 11, 2023 7:38 pm

Re: Filosoffeggiando (Discussione) spitfire Sab Dic 24, 2022 8:36 pm
come il mondo del Babbo Natale? esiste eccome, anche se soltanto nel nostro ...immaginario...esistente.
L'esistenza di mondi immaginari come anche Alice nei paesi meravigliosi , non giustifica un'idolatria generalizzata-
+
si, eccetto nel caso della luce abbagliante che ha un effetto tutto all`incontrario da quell`altra, usuale, praticata, alla portata di mano (o dall'occhio)
Ogni sensore ha le sue magagne ; a parità d'esse la velocità garantita dalla prima , spesso permette di soddisfare il primo principio seguito dai senzienti , ossia reagire altrettanto velocemente per eventuale sopravvivenza -
+
alcuni esseri viventi del regno animale sentono i feromoni della loro potenziale compagna oltre 7 kilometri, mi pare...
Si , può essere , non conosco i dettagli di queste specie, ma la questione detta non è la distanza coperta , quanto invece la velocità di propagazione del segnale … ad esempio a nulla varrebbe il sentire : un odore , un suono (pensare agli elefanti che sentono letteralmente le basse frequenze coi piedi ) a grande distanza , se poi un concorrente è più veloce di lui a raccogliere il richiamo – Un aquila dalla vista penetrante , avrà più chance di un segugio solo odorante -
+
e per chi ha ~difetti~ dell`udito non pensate che rimanga senza difese sensoriali nel buio, li si sviluppano gli altri, rimanenti, su questo potrei testimoniare eccome...
Penso uguale , ma ciò non toglie che nella corsa della sopravvivenza ,a parità di mezzi , corre sempre il più adatto , oltretutto , ci sarebbe l'autoregolazione delle nicchie biologiche , in quanto il ciclo preda/predatore è strettamente legato e l'una non può prescindere dall'altro , pena forse anche l'estinzione di quella nicchia -
+
esistono anche altri sensi, che noi abbiamo ma non sono definiti come lolfatto, la vista, ludito ecc ecc
Si , definito più avanti -
+
e cosa mi raccontate della talpa? scava dei tunnel, una meraviglia, essendo pure ciechissima
In un mondo buio gli occhi servono a poco ; quindi per il principio suddetto (adattabilità) si sviluppano o sono state progettati ( da chi non si sa ) esseri le cui opere saranno pure meravigliose , ma sono allo stesso tempo funzionali a loro stesse -
+
negli ultimi tempi, credo che siamo più ingannati dal mondo visuale e toccato che dal mondo dei nostri sensi...
La velocità della rete e dell'informatizzazione , amplifica un inganno preesistente di base -
+
ovvio che le controparti devono esistere per mandare avanti il carro... esistenziale.
!? una ovvietà che forse per mia deficienza non riesco a cogliere ; nessuno obbligava a ciò queste presunte parti , se non fossero esse stesse obbligate da un principio ad esse superiore , una immoritura perenne contraddizione che se non portasse a processi all'infinito sarebbe lo stesso irrisolvibile -
+
Se fosse stato soltanto il bene, non avrebbe avuto nessun senso il raggiungimento di un qualcosa, sarebbe tutto un latte e miele, ... cioe` pericoloso, diabeticamente parlando...
Alla non mai dimenticata mrs Blue , avevo giusto esposto il principio indissolubile della dualità di ogni cosa - Non riesco più a trovare quel passaggio ma se lo trovo lo riposto -
+
il guaio e` quando prendono il potere i ...non alfa.., non avendo innato quel senso alfa che li aiuta a...fare da `capo` sugli altri esseri.
La vera questione non è l'autorevolezza ma l'essere autoritari nel senso più negativo del termine, ossia prevaricare altri.
+
Di converso , la natura umana , quella sovrastata da irrazionali spinte , è una bella bega in definitiva per entrambe -
verissimo. che fare, in quei casi? lasciarli implodere ed allontanarsi?
Nulla si può fare se non possibilmente isolarli , in quanto sono ben efficienti secondo il metro di sopravvivenza di base-
+
le piante progettano di crescere?
Sono state progettate per farlo , esattamente come noi – Trovo ragionevolmente improbabile il pensare ad una autoprogrammazione -
+
un buon profumo non si perde mai. Quelet permettendo...
Per re-citato principio duale : così stesso si potrebbe concludere del cattivo profumo?
+
Il fatto di non poter scegliere a priori è la prima imposizione -
scegliere di non scegliere potrebbe essere una variante di riserva?
L'illusione del poter scegliere o non scegliere è un inganno abissale -
Immagina un tubo a 'Y' dove far scorrere l'acqua … (logica booleana 'OR') , la scelta è già predeterminata da una cosiddetta “tabella di verità” dovuta al sistema fisico stesso – L'acqua non sarà mai libera di uscire o non uscire in quanto la decisione è stata già presa e prestabilita da quel progettato sistema … (predestinazione) -
+
nessuna delle ipotesi, non era una sms ma un`apparsa sullo schermo, dall`operatore vodafone..a scopo (finto pubblicitario, ma in realta` soltanto per far incuriosire gli utenti...credo).
Bene , quindi possiamo ricondurla sostanzialmente alle ipotesi numero 5 e 6 -
+
didascalia nell'img :
Je sais ce que vous aves fait l'ètè dernier
(So cosa hai fatto l'estate scorsa)
+
sara` un bene? un male? sapere o far credere soltanto...
A priori non è possibile saperlo , ma di certo è inquietante , tanto da averci appunto costruito anche un soggetto di film thriller intorno -
+
verissimo e davvero preoccupante, se lo sia per davvero, veritiero.
Ancora di più per il tuo paese ,credo... visto che avete km di confine comune con una parte belligerante -
+
rendeer 🎅BUON NATALE ANCHE DA QUI...
Che una festa sia buona per tutti/tutte da ogni ala del castello , anche se qui siamo dei senza tempo-
Charade
Charade
Admin/Mod

Messaggi : 740
Data d'iscrizione : 07.07.14

Torna in alto Andare in basso

Filosoffeggiando (Discussione) Empty Re: Filosoffeggiando (Discussione)

Messaggio  Charade Ven Dic 30, 2022 3:47 pm

Re: Filosoffeggiando (Discussione) eroil Oggi alle 5:02 pm
Haiii... le mie povere orecchie,
Non è che lì nei dintorni ci siano tante cose da poter tirare : i capelli ci sono e non ci sono , il naso può sanguinare quindi non si può toccare , gli occhi sono sacri , le labbra servono ad altro , quindi a parte la lingua , non è che ci rimane molto.
+
ok è vero, ma siete così simpatici e leggibili. Shocked Crying or Very sad
A questo punto allora cosa si preferirebbe essere , degli antipatici abissali ?
Uhmm , una via di mezzo va ricercata -
+
Larga la sfoglia, stretta è la via della pasta , condite la vostra che ho intavolato la mia -
Charade
Charade
Admin/Mod

Messaggi : 740
Data d'iscrizione : 07.07.14

Torna in alto Andare in basso

Filosoffeggiando (Discussione) Empty Re: Filosoffeggiando (Discussione)

Messaggio  eroil Gio Dic 29, 2022 5:02 pm

Haiii... le mie povere orecchie, ok è vero, ma siete così simpatici e leggibili.  Shocked

Crying or Very sad
eroil
eroil

Messaggi : 6554
Data d'iscrizione : 25.07.16
Località : Neverwinter

Torna in alto Andare in basso

Filosoffeggiando (Discussione) Empty Re: Filosoffeggiando (Discussione)

Messaggio  Charade Mer Dic 28, 2022 3:07 pm

Bene per l'impegno profuso , ma una tiratona d'orecchie per i restanti postanti che dovrebbero imparare ancora cosa sia un social a partecipazione allargata - 

% un social muore quanto prima , se i suoi partecipanti volessero evitare di mettersi in gioco-
Charade
Charade
Admin/Mod

Messaggi : 740
Data d'iscrizione : 07.07.14

Torna in alto Andare in basso

Filosoffeggiando (Discussione) Empty Re: Filosoffeggiando (Discussione)

Messaggio  spitfire Sab Dic 24, 2022 8:36 pm

Charade ha scritto:Tutto è possibile ma … “Hypotheses non fingo, diceva Isacco N.,... però senza voler estremizzare il concetto, permane che il processo delle ipotesi è parte fondamentale della formulazione di generali teorie conoscitive, che però debbano comunque essere validate, altrimenti per stesso principio si potrebbe benissimo volgere la stessa frase al contrario col rischio per entrambe di percorrere mondi forse immaginari ed inesistenti -

come il mondo del Babbo Natale? esiste eccome, anche se soltanto nel nostro ...immaginario...esistente.
+
La sensoristica basata sulla luce è la più efficace ed immediata al nostro livello in quanto la più veloce – Non ci si stupisce che da un punto di vista funzionale (non evolutivo, che a parer personale non esiste !) , è quella maggiormente usata dal mondo biologico – In fin dei conti il parametro velocità è solo uno degli strumenti informativi ; attraverso esso si hanno gran parte delle informazioni che necessitano agli esseri senzienti , sicuramente non il più completo -

si, eccetto nel caso della luce abbagliante che ha un effetto tutto all` incontraio da quell`altra, usuale, praticata, alla portata di mano (o dall`occhio) 

+
Ad esempio nell'ambito della contingente procreazione , la vista permette a “distanza “ di orientare una scelta individuale , solo però ad una debita distanza diciamo olfattiva si possono ricavare altre info dovuti ad altri sensi . quali l'odorato per recepire i feromoni o la cosiddetta entrata in “calore” o predisposizione sessuale di genere -

alcuni esseri viventi del regno animale sentono i feromoni della loro potenziale compagna oltre 7 kilometri, mi pare...
 

+
Ad esempio-2 , nell'ambito della contingente lotta preda/predatori , la vista permette a “distanza “ di individuare per tempo un potenziale pericolo o una potenziale opportunità ; in condizioni di buio ci si affida all'udito , però la distanza diminuisce in quanto la velocità del suono nell'aria (330 m/s) non è paragonabile con quella della luce -

e per chi ha ~difetti~ dell`udito non pensate che rimanga senza difese sensoriali nel buio, li si sviluppano gli altri, rimanenti, su questo potrei testimoniare eccome...
+
In condizioni di ulteriore mancanza di suoni ( passi felpati , voli silenziosi , frequenze non udibili ) allora interviene l'olfatto , che però ha una velocità di propagazione che dipende dalla velocità del vento , di media assente o molto basso

esistono anche altri sensi, che noi abbiamo ma non sono definiti come lolfatto, la vista, ludito ecc ecc
+
Infine in fondo alla catena dei sensori , ci sarebbe il tatto … immaginarsi i cieco-sordo-muti che costruiscono il loro mondo tramite il tocco della loro pelle , armata di sensori di ogni tipo , principalmente : pressione , calore … nb quest'ultimo sarebbe ancora luce ( radiazione infrarossa ) , ma il sensore deputato è poco sensibile a livello epidermico generale , mentre per alcuni animali tipo i rettili è molto più efficiente in quanto specializzato e localizzato sul muso come fossero addizionali occhi , idem la lingua bidirezionale o biforcuta

e cosa mi raccontate della talpa? scava dei tunnel, una meraviglia, essendo pure ciechissima
+
Insomma in definitiva la velocità è tutto e l'inganno di capire una cosa per un'altra pure , (i sensi a volte ingannano) -

negli ultimi tempi, credo che siamo piu` ingannati dal mondo visuale e toccato che dal mondo dei nostri sensi...
+
Si accomodi... lo penso altrettanto..e grazie ancora. Smile
Allora evviva l'accomodamento di questa rinnovata agorà , dove spero si uniscano con comodo anche altri viandanti liberi itineranti in quanto più visioni rendono molte più versioni -

comodamente ritornata, anche se con un bel lasso di tempo di assenza, spero mi sia perdonato...
+
A me pare che le religioni avessero concetti molto più limitati che l'infinito immaginato.
Dalla storia dei tempi , il senso del divino è passato dal senso dell'umano … non per nulla è stato tutto uno sfiorire di statue umane deificate , e persino vitelli d'oro simbolo della deificazione della natura nelle sue varie forme … poi resosi conto che tali forme erano inutili , allora era diventato “necessario” spostare la deificazione da un ambito fisico ad un ambito metafisico , con alterne fortune rispetto alla disposizione scelta … di fronte alla contraddittorietà dei fenomeni naturali (in sintesi : Bene e Male ) si suppose l'esistenza di più divinità contrastanti (politeismo) ; ma ciò non lasciava speranze per i meri desideri umani extra-terreni e quindi l'invenzione/evoluzione del monoteismo , che relegava una delle due contraddizioni in un ambito ben definito – Sullo sfondo di quest'ultima “moderna” concezione, risulta la necessaria separazione tra immanenza conoscibile e trascendenza di un infinito non commensurabile … ma la contraddizione resta -

ovvio che le controparti devono esistere per andare avanti il carro... esistenziale. Se fosse stato soltanto il bene, non avrebbe avuto nessun senso il raggiunggimento di un qualcosa, sarebbe tutto un latte e miele, ... cioe` pericoloso, diabeticamente parlando... 
+
Se non fossero stati i Re e le Regine..le avrebbero inventati/e. Meglio averne che no. Un pò ..come la televisione... Smile))
Immaginarsi le prime società umane , dove un capo o più in generale un essere “alfa” prende il predominio sugli esseri : beta , delta etc... se poi negli esseri umani , contrariamente alle società animali , la finalità non è solo la sopravvivenza , ma anche l'ostentazione vacua del potere fine a sé stesso , allora si spiega il perché di certe invenzioni che sembrano (e sono) naturale conseguenza di predisposizioni umane (l'apparire e l'essere) ; il suggestivo parallelo tra la tv e le monarchie rende maggiormente l'idea del potere , visto che nel primo caso è definito anche come quinto potere …

il guaio e` quando prendono il potere i ...non alfa.., non avendo innato quel senso alfa che li aiuta a...fare da `capo` sugli altri esseri.

La Natura. Dove riesce a riprendere il suo "spazio", si che regna sovrana. Più della regina.
Di converso , la natura umana , quella sovrastata da irrazionali spinte , è una bella bega in definitiva per entrambe -
verissimo. che fare, in quei casi? lasciarli implodere ed allontanarsi?

i?+
Perdono,
Smile
ma la via inventiva è sempre stata la fonte della evoluzione, anche costruendo "castelli" invisibili..
Perdona nuovamente , ma come già detto prima , a parer personale , non esiste una evoluzione ma una progettazione -
le piante progettano di crescere?

+
E per il ragno c'è il passero... o la rana.. (Quelet da approffondire)
Una catena circolare ( sempre che lo sia ) alla fine di un processo lungo a piacere (processo all'infinito) non inficia il concetto di base : un buon profumo sarà sempre rovinato da un qualcosa di estraneo ad esso - (Quelet approfondito)

un buon profumo non si perde mai. Quelet permettendo...
+
Staremo a vedere quanto e quante ci saranno imposte (automaticamente).
Il fatto di non poter scegliere a priori è la prima imposizione -

scegliere di non scegliere potrebbe essere una variante di riserva?

+
Stasera notai sullo schermo di un telefonino (in riposo) con una sim ricaricabile senza credito, un messaggino "innoquo" apparso.. "leggiamo i tuoi pensieri"...
Se fosse possibile sapere : chi era il mittente ?
Ipotesi numero 1 : sms non inviato ma prodotto in loco ad uso di un presunto mattacchione …
Ipotesi numero 2 : sms inviato ad uso di un presunto innocuo mattacchione anonimo …
Ipotesi numero 3 : sms inviato ad uso di un presunto malevolo hacker anonimo …
Ipotesi numero 4 : sms inviato ad uso di un presunto malevolo hacker firmato e riconducibile a gruppi noti …
Ipotesi numero 5 : sms inviato ad uso solo allarmistico ma senza base reale -
Ipotesi numero 6 : manca la finalità del per chi e per cosa …

nessuna delle ipotesi, non era una sms ma un`apparsa sullo schermo, dall`operatore vodafone..a scopo (finto pubblicitario, ma in realta` soltanto per far incuriosire gli utenti...credo).

Filosoffeggiando (Discussione) X1080

sara` un bene? un male? sapere o far credere soltanto...

+


Abbiamo pargoli di questo "calibro" anche tra "comuni" non reali o regali.. perciò..dipende sempre dalla mammina cullante.. cosa diventino i prossimi..bisognosi di paggetti o "paggette" per dentifrici e/o similia..
Finché lo sono i comuni sudditi , poco ci preoccupa , al massimo sarà un problema della società e della sua lenta decadenza, viceversa se lo fosse un vip o presunto tale che avesse in mano il destino di altre persone , allora sarebbe maggiormente preoccupante soprattutto se si maneggiano bombe nucleari al posto dei dentifrici -

verissimo e davvero preoccupante, se lo sia per davvero, veritiero.

+
Scusate il ritardo nella dovuta annotazione
I luoghi sociali di natura virtuale sono : non-luoghi , senza-tempo -
allora non sono in ritardo. bene, grazie della infoLaughing
+
- Saluti cari e..alla prossima "punzecchiata" Smile
Nel frattempo punzecchio la coriacea Green , sempre che voglia essere punzecchiata Smile -

buon pungiglione, allora! alien


rendeer 🎅BUON NATALE ANCHE DA QUI...

spitfire
spitfire

Messaggi : 2439
Data d'iscrizione : 24.09.17
Località : sul ramo di una betulla

Torna in alto Andare in basso

Filosoffeggiando (Discussione) Empty Re: Filosoffeggiando (Discussione)

Messaggio  Charade Lun Nov 07, 2022 7:24 pm

Re: Filosoffeggiando (Discussione) spitfire 291022 12:00 am
E se esistessero "esseri" in dei mondi sottili, paralleli, vicinissimi che ci vedessero, ci sentissero ma non potrebbero interagire con noi se non unicamente per via di una nostra momentanea percezione, che poi diventerebbe un motivo di dubitare su noi stessi...mai sarà una conferma, se non si entrasse in sintonia con l'essere in uno stato semi-ipnotico..
Tutto è possibile ma … “Hypotheses non fingo , diceva Isacco N.,... però senza voler estremizzare il concetto , permane che il processo delle ipotesi è parte fondamentale della formulazione di generali teorie conoscitive , che però debbano comunque essere validate , altrimenti per stesso principio si potrebbe benissimo volgere la stessa frase al contrario col rischio per entrambe di percorrere mondi forse immaginari ed inesistenti -
+
Perchè soltanto "a colori"? Le "visioni" potrebbero essere anche .."tattili" . o detto meglio, "termiche" (per esempio, percepire una assenza brusca del calore in uno spazio ristrettissimo, quanto il volume di un corpo umano)
La sensoristica basata sulla luce è la più efficace ed immediata al nostro livello in quanto la più veloce – Non ci si stupisce che da un punto di vista funzionale ( non evolutivo , che a parer personale non esiste !) , è quella maggiormente usata dal mondo biologico – In fin dei conti il parametro velocità è solo uno degli strumenti informativi ; attraverso esso si hanno gran parte delle informazioni che necessitano agli esseri senzienti , sicuramente non il più completo -
+
Ad esempio nell'ambito della contingente procreazione , la vista permette a “distanza “ di orientare una scelta individuale , solo però ad una debita distanza diciamo olfattiva si possono ricavare altre info dovuti ad altri sensi . quali l'odorato per recepire i feromoni o la cosiddetta entrata in “calore” o predisposizione sessuale di genere -
+
Ad esempio-2 , nell'ambito della contingente lotta preda/predatori , la vista permette a “distanza “ di individuare per tempo un potenziale pericolo o una potenziale opportunità ; in condizioni di buio ci si affida all'udito , però la distanza diminuisce in quanto la velocità del suono nell'aria (330 m/s) non è paragonabile con quella della luce -
+
In condizioni di ulteriore mancanza di suoni ( passi felpati , voli silenziosi , frequenze non udibili ) allora interviene l'olfatto , che però ha una velocità di propagazione che dipende dalla velocità del vento , di media assente o molto basso
+
Infine in fondo alla catena dei sensori , ci sarebbe il tatto … immaginarsi i cieco-sordo-muti che costruiscono il loro mondo tramite il tocco della loro pelle , armata di sensori di ogni tipo , principalmente : pressione , calore … nb quest'ultimo sarebbe ancora luce ( radiazione infrarossa ) , ma il sensore deputato è poco sensibile a livello epidermico generale , mentre per alcuni animali tipo i rettili è molto più efficiente in quanto specializzato e localizzato sul muso come fossero addizionali occhi , idem la lingua bidirezionale o biforcuta
+
Insomma in definitiva la velocità è tutto e l'inganno di capire una cosa per un'altra pure , (i sensi a volte ingannano) -
+
Si accomodi... lo penso altrettanto..e grazie ancora. Smile
Allora evviva l'accomodamento di questa rinnovata agorà , dove spero si uniscano con comodo anche altri viandanti liberi itineranti in quanto più visioni rendono molte più versioni -
+
A me pare che le religioni avessero concetti molto più limitati che l'infinito immaginato.
Dalla storia dei tempi , il senso del divino è passato dal senso dell'umano … non per nulla è stato tutto uno sfiorire di statue umane deificate , e persino vitelli d'oro simbolo della deificazione della natura nelle sue varie forme … poi resosi conto che tali forme erano inutili , allora era diventato “necessario” spostare la deificazione da un ambito fisico ad un ambito metafisico , con alterne fortune rispetto alla disposizione scelta … di fronte alla contraddittorietà dei fenomeni naturali (in sintesi : Bene e Male ) si suppose l'esistenza di più divinità contrastanti (politeismo) ; ma ciò non lasciava speranze per i meri desideri umani extra-terreni e quindi l'invenzione/evoluzione del monoteismo , che relegava una delle due contraddizioni in un ambito ben definito – Sullo sfondo di quest'ultima “moderna” concezione, risulta la necessaria separazione tra immanenza conoscibile e trascendenza di un infinito non commensurabile … ma la contraddizione resta -
+
Se non fossero stati i Re e le Regine..le avrebbero inventati/e. Meglio averne che no. Un pò ..come la televisione... Smile))
Immaginarsi le prime società umane , dove un capo o più in generale un essere “alfa” prende il predominio sugli esseri : beta , delta etc... se poi negli esseri umani , contrariamente alle società animali , la finalità non è solo la sopravvivenza , ma anche l'ostentazione vacua del potere fine a sé stesso , allora si spiega il perché di certe invenzioni che sembrano (e sono) naturale conseguenza di predisposizioni umane (l'apparire e l'essere) ; il suggestivo parallelo tra la tv e le monarchie rende maggiormente l'idea del potere , visto che nel primo caso è definito anche come quinto potere …
La Natura. Dove riesce a riprendere il suo "spazio", si che regna sovrana. Più della regina.
Di converso , la natura umana , quella sovrastata da irrazionali spinte , è una bella bega in definitiva per entrambe -
+
Perdono,
Smile
ma la via inventiva è sempre stata la fonte della evoluzione, anche costruendo "castelli" invisibili..
Perdona nuovamente , ma come già detto prima , a parer personale , non esiste una evoluzione ma una progettazione -
+
E per il ragno c'è il passero... o la rana.. (Quelet da approffondire)
Una catena circolare ( sempre che lo sia ) alla fine di un processo lungo a piacere (processo all'infinito) non inficia il concetto di base : un buon profumo sarà sempre rovinato da un qualcosa di estraneo ad esso - (Quelet approfondito)
+
Staremo a vedere quanto e quante ci saranno imposte (automaticamente).
Il fatto di non poter scegliere a priori è la prima imposizione -
+
Stasera notai sullo schermo di un telefonino (in riposo) con una sim ricaricabile senza credito, un messaggino "innoquo" apparso.. "leggiamo i tuoi pensieri"...
Se fosse possibile sapere : chi era il mittente ?
Ipotesi numero 1 : sms non inviato ma prodotto in loco ad uso di un presunto mattacchione …
Ipotesi numero 2 : sms inviato ad uso di un presunto innocuo mattacchione anonimo …
Ipotesi numero 3 : sms inviato ad uso di un presunto malevolo hacker anonimo …
Ipotesi numero 4 : sms inviato ad uso di un presunto malevolo hacker firmato e riconducibile a gruppi noti …
Ipotesi numero 5 : sms inviato ad uso solo allarmistico ma senza base reale -
Ipotesi numero 6 : manca la finalità del per chi e per cosa …
Filosoffeggiando (Discussione) X1080
+
Abbiamo pargoli di questo "calibro" anche tra "comuni" non reali o regali.. perciò..dipende sempre dalla mammina cullante.. cosa diventino i prossimi..bisognosi di paggetti o "paggette" per dentifrici e/o similia..
Finché lo sono i comuni sudditi , poco ci preoccupa , al massimo sarà un problema della società e della sua lenta decadenza, viceversa se lo fosse un vip o presunto tale che avesse in mano il destino di altre persone , allora sarebbe maggiormente preoccupante soprattutto se si maneggiano bombe nucleari al posto dei dentifrici -
+
Scusate il ritardo nella dovuta annotazione
I luoghi sociali di natura virtuale sono : non-luoghi , senza-tempo -
+
- Saluti cari e..alla prossima "punzecchiata" Smile
Nel frattempo punzecchio la coriacea Green , sempre che voglia essere punzecchiata Smile -
Charade
Charade
Admin/Mod

Messaggi : 740
Data d'iscrizione : 07.07.14

Torna in alto Andare in basso

Filosoffeggiando (Discussione) Empty Re: Filosoffeggiando (Discussione)

Messaggio  Charade Gio Nov 03, 2022 7:10 pm

Non ho ancora terminato i vari argomenti (ma ci siamo quasi ) , ma se nel frattempo gli altri commensali vogliano mettere obolo , si ottempererebbe alla funzione più importante dei luoghi sociali : l'interazione di tutti verso tutto - 
Charade
Charade
Admin/Mod

Messaggi : 740
Data d'iscrizione : 07.07.14

Torna in alto Andare in basso

Filosoffeggiando (Discussione) Empty Re: Filosoffeggiando (Discussione)

Messaggio  spitfire Sab Ott 29, 2022 12:00 am

《《Più che il variare è proprio l'apparire e l'essere (!) sotto un dato angolo di osservazione, fuor dal quale nulla esisterebbe- 》》

E se esistessero "esseri" in dei mondi sottili, paralleli, vicinissimi che ci vedessero, ci sentisseroo ma non potrebbero interagire con noi se non unicamente per via di una nostra momentanea percezione, che poi diventerebbe un motivo di dubbitare su noi stessi...mai sarà una conferma, se non si entrasse in sintonia con l'essere in uno stato semi-ipnotico..


《《All'interno d'essi poi il filtro operato dal sistema di osservazione , al meglio dovrà essere trasparente , poiché se colorato (filtro , blu, rosso etc) sarà condizionato da uno o più d'essi – Quindi sempre una visione di parte e non del tutto - 》》

Perchè soltanto "a colori"? Le "visioni" potrebbero essere anche .."tattili" . o detto meglio, "termiche" (per esempio, percepire una assenza brusca del calore in uno spazio ristrettissimo, quanto il volume di un corpo umano)


《《Beninteso : io per me (non so per altri) prediligo queste punzecchiature , che sono fonte e stimolo vivissimo di evoluzioni concettuali - 》》

Si accomodi... lo penso altrettanto..e grazie ancora. Smile

《《L'infinito è un concetto astratto , un'idea o ideale o garante platonico di una forma di realtà come ad esempio quella sottoposta ai ns sensi , quindi più che meraviglia dovrebbe suscitare sospetto , qualora lo si sostituisse alla realtà stessa , cosa che spesso fanno soprattutto le religioni - 》》

Le religioni.
A me pare che le religioni avessero concetti molto più limitati che l'infinito immaginato.

《《Considerando poi le tante nefandezze perpetrate dal colonialismo/sottomissione millenario , allora molto si spiega di lei e della visione deviata del mondo (Commonwealth ) da parte sua o da parte delle discendenze americane - 》》

Se non fossero stati i Re e le Regine..le avrebbro inventati/e. Meglio averne che no.
Un pò ..come la televisione... Smile))

《《Ahh , ok … da secoli stiamo provando tutte le formule economiche ed anche questa del consumismo , ha le sue forti controindicazioni e sta già soccombendo ; in primis , i consumi non riciclabili , sono alla base della mancanza di una visione unitaria e soprattutto progettuale – Tutto nella natura ha un suo ciclo e tutto dovrà a tempo debito ripartire da zero altrimenti finisce - 》》

La Natura. Dove riesce a riprendere il suo "spazio", si che regna sovrana. Più della regina.

《《Perdona , ma questa via inventiva rientrerebbe nella prima indicata (inventarsi un mondo parallelo di qualsiasi fatta ) 》》

Perdono, ma la via inventiva è sempre stata la fonte della evoluzione, anche costruendo "castelli" invisibili..

《《per la mosca c`e` il ragno...
Anche un ulteriore dittero inficerebbe il profumo suddetto , nella visione del Qoelet citato … ( capitolo 10 ) 》》

E per il ragno c'è il passero... o la rana.. (Quelet da approffondire)

《《Sarà come dici , ma è ben diverso dall'essere una cosa automatica , in quanto ti ci devi sforzare comunque , quindi cosa vale ? Sempre trasposta imposizione - 》》

Staremo a vedere quanto e quante ci saranno imposte (automaticamente). Stasera notai sullo schermo di un telefonino (in riposo) con una sim ricaricabile senza credito, un messaggino "innoquo" apparso.. "leggiamo i tuoi pensieri"...


《《Nulla di che , questi luoghi sociali sono deputati a ciò - 》》
Comunque, ringrazio.


《《Il degenero Carletto ex principe delle tenebre (Diana dixit) , col figlio ribelle e la nuora problematica che si ritrova , avrà grosse beghe per salvare il calamaio reale e finanche il suo dentifricio , che forse riuscirà a spremere da solo senza che un paggetto a sua disposizione ogni mattina lo faccia》》

Abbiamo pargoli di questo "calibro" anche tra "comuni" non reali o regali.. perciò..dipende sempre dalla mammina cullante.. cosa diventino i prossimi..bisognosi di paggetti o "paggette" per dentifrici e/o similia..

Scusate il ritardo nella dovuta annotazione

Saluti cari e..alla prossima "punzecchiata" Smile


Ultima modifica di spitfire il Sab Ott 29, 2022 7:15 am - modificato 1 volta. (Motivazione : una lettera)
spitfire
spitfire

Messaggi : 2439
Data d'iscrizione : 24.09.17
Località : sul ramo di una betulla

Torna in alto Andare in basso

Filosoffeggiando (Discussione) Empty Re: Filosoffeggiando (Discussione)

Messaggio  Charade Gio Set 29, 2022 6:45 pm

Re: Filosoffeggiando (Discussione) spitfire 260922 9:23 pm
certo che variano i colori secondo il colore degli occhi di chi guarda o ti guarda (un "ti" impersonale, ovviamente)
Più che il variare è proprio l'apparire e l'essere (!) sotto un dato angolo di osservazione, fuor dal quale nulla esisterebbe-
All'interno d'essi poi il filtro operato dal sistema di osservazione , al meglio dovrà essere trasparente , poiché se colorato (filtro , blu, rosso etc) sarà condizionato da uno o più d'essi – Quindi sempre una visione di parte e non del tutto -
Filosoffeggiando (Discussione) RossoBluVerde
+
mettere in difficolta` un`interlocutore possa sembrare scortese, lo so e mi assumo la ~scortesia~ chiedendo scusa...anche prima di ~punzecchiare~ almeno fermarsi per un istante, tra le mie righe, come avete fatto voi, qui, per cui vi ringrazio.
Beninteso : io per me (non so per altri) prediligo queste punzecchiature , che sono fonte e stimolo vivissimo di evoluzioni concettuali -
+
basta che non si perde di vissta l'essenziale che abbiamo tra le mani, guardando sempre soltanto verso le meraviglie dell'infinito...
L'infinito è un concetto astratto , un'idea o ideale o garante platonico di una forma di realtà come ad esempio quella sottoposta ai ns sensi , quindi più che meraviglia dovrebbe suscitare sospetto , qualora lo si sostituisse alla realtà stessa , cosa che spesso fanno soprattutto le religioni -
+
la regina avra` pure vissuto una vita particolare, eccetto la sua vera vita da essere umano..
A maggior ragione non ha vissuto la vita contingente ed a volte disperata/esasperata delle persone comuni -
Considerando poi le tante nefandezze perpetrate dal colonialismo/sottomissione millenario , allora molto si spiega di lei e della visione deviata del mondo (Commonwealth ) da parte sua o da parte delle discendenze americane -
+
nulla di strano. le ricerche mirate, in qualsiasi campo (per esempio, medicina, ingegneria ecc) vanno usate verso il grande nuovo consumismo ( i beni devono durare quanto la garanzia, la medicina deve andare verso l'assuefazione degli esseri umani verso le medicine ecc ecc)
Ahh , ok … da secoli stiamo provando tutte le formule economiche ed anche questa del consumismo , ha le sue forti controindicazioni e sta già soccombendo ; in primis , i consumi non riciclabili , sono alla base della mancanza di una visione unitaria e soprattutto progettuale – Tutto nella natura ha un suo ciclo e tutto dovrà a tempo debito ripartire da zero altrimenti finisce -
+
e la quarta sarebbe inventarsi la propria via, dicano cosa le pare, umani, religioni, sapientoni... Arrow
Perdona , ma questa via inventiva rientrerebbe nella prima indicata (inventarsi un mondo parallelo di qualsiasi fatta )
+
per la mosca c`e` il ragno...
Anche un ulteriore dittero inficerebbe il profumo suddetto , nella visione del Qoelet citato … ( capitolo 10 )
+
potrebbe essere vista come un nuovo inizio di qualcosa straordinario, nel proprio piccolo... sarebbe meno ~imposto~ percio` meno obbligatorio e perche` no, accattivante.
Sarà come dici , ma è ben diverso dall'essere una cosa automatica , in quanto ti ci devi sforzare comunque , quindi cosa vale ? Sempre trasposta imposizione -
+
Ringraziando della pazienza e della costruttiva chiaccherata,
Nulla di che , questi luoghi sociali sono deputati a ciò -
+
vi auguro di avere bei colori, tutti i giorni a venire, anche ad Eroil (mai in OT) ad Annali, al re Carlo e al suo calamaio...alle carnivore e ai lettori, saluti cari a tutti
Il degenero Carletto ex principe delle tenebre (Diana dixit) , col figlio ribelle e la nuora problematica che si ritrova , avrà grosse beghe per salvare il calamaio reale e finanche il suo dentifricio , che forse riuscirà a spremere da solo senza che un paggetto a sua disposizione ogni mattina lo faccia per lui … In poche parole la vedo grigia per lui , al contrario di noi che dovremmo scegliere tra le 2 vie bianco o nere proposte -
Charade
Charade
Admin/Mod

Messaggi : 740
Data d'iscrizione : 07.07.14

Torna in alto Andare in basso

Filosoffeggiando (Discussione) Empty Re: Filosoffeggiando (Discussione)

Messaggio  spitfire Lun Set 26, 2022 9:23 pm

Charade ha scritto:Intendevo dire che il mio colorar argomenti non dipende solo da me , ma anche dall'angolo di visione di chi mi osserva , così come avviene anche in natura , ovviamente tutto traslato in significato -

certo che variano i colori secondo il colore degli occhi di chi guarda o ti guarda (un "ti" impersonale, ovviamente)
+
Intuisco forse , chi possa essere l'ambasciator molto cortese ed il suo riferito target ...
+
mettere in difficolta` un`interlocutore possa sembrare scortese, lo so e mi assumo la ~scortesia~ chiedendo scusa...anche prima di ~punzecchiare~

Ci credo che non siano stati capaci di rispondere … metterebbe in difficoltà chiunque debba o voglia motivarsi … persin anche me, “amante” del dio Urano oltre che di donna Sophie … tuttavia è bene dire , che la ricerca dentro o fuori l'osservatore , presuppone e non esclude che l'osservazione ed i suoi scopi più o meno dichiarati o perseguiti , siano raggiunti o debbano essere raggiunti senza pretesa di aver la verità del tutto – Qualora la si raggiungesse sarebbe la morte di donna Sophie -
+
almeno fermarsi per un istante, tra le mie righe, come avete fatto voi, qui, per cui vi ringrazio.
 
Idem come sopra : l'approccio agli obbiettivi di questioni sconosciute , deve essere graduale , poiché in caso contrario cosa rimarrebbe ? L'avere tutto e subito , sarebbe l'ideale , non potendolo ottenere , cosa si fa , si tirano i remi in barca lasciando ad un tiro di dadi purtroppo entropici , conoscenze che ci riguardano?
+
basta che non si perde di vissta l`essenziale che abbiamo tra le mani, guardando sempre soltanto verso le meraviglie dell`infinito...

Nulla che mi riguardi personalmente . Ben chiaro però , che una regina di nome e di fatto , vive una vita da luna park , spesso tendente al coltivar pensieri alieni alla vita reale, tipico della persone opulente e senza scopi apparenti ( vedere il viziatissimo e degenere figlio Carletto ora regnante derelitto , che proprio in questi giorni ci sta deliziando con figure indegne persino ad un clown) -

la regina avra` pure vissuto una vita particolare, eccetto la sua vera vita da essere umano..
+
Non sono sicuro di aver capito la domanda posta … quindi la tengo in sospeso -
nulla di strano. le ricerche mirate, in qualsiasi campo  (per esempio, medicina, ingegneria ecc) vanno usate verso il grande nuovo consumismo ( i beni devono durare quanto la garanzia, la medicina deve andare verso l`assuefazione degli esseri umani verso le medicine ecc ecc)
+

In Italia (ma suppongo dappertutto) c'è il detto che la salute viene prima di tutto ; senza essa è anche disutile porsi altri obbiettivi – Quindi giocoforza che il primo livello base sia questo … seguono o conseguono le altre contingenze “naturali” quali : alimentazione , territorio e procreazione – Liberti o liberati da questa schiavitù che non permettono di pensare a cose superiori , allora le strade rimanenti sono due , anzi tre : o ci si inventa un mondo parallelo , fuggendo o negandosi a quello attuale (religioni ed ideologie) o si cerca di scoprire il mondo presente , le sue regole e le sue particolarità …
Nb., la terza via è semplicemente il rifiuto di questi due affari imposti o autoimposti , tramite il ritorno all'oblio stante la vanità di ogni cosa (Qoelet – docet) -

e la quarta sarebbe inventarsi la propria via, dicano cosa le pare, umani, religioni, sapientoni...  Arrow
+

Esattamente … e questo è intuitivamente la irrisolvibile “mosca nel profumo” -

per la mosca c`e` il ragno...
+

Un sole sorgerà (quasi) sempre , obbligandoci alla continuazione della ricerca del livello base -

potrebbe essere vista come un nuovo inizio di qualcosa straordinario, nel proprio piccolo... sarebbe meno ~imposto~ percio` meno obbligatorio e perche` no, accattivante.

 Ringraziando della pazienza e della costruttiva chiaccherata, vi auguro di avere bei colori, tutti i giorni a venire, anche ad Eroil (mai in OT) ad Annali, al re Carlo e al suo calamaio...alle carnivore e ai lettori, saluti cari a tutti

spitfire
spitfire

Messaggi : 2439
Data d'iscrizione : 24.09.17
Località : sul ramo di una betulla

Torna in alto Andare in basso

Filosoffeggiando (Discussione) Empty Re: Filosoffeggiando (Discussione)

Messaggio  eroil Sab Set 17, 2022 2:56 pm

Charade ha scritto: ( vedere il viziatissimo e degenere figlio Carletto ora regnante derelitto , che proprio in questi giorni ci sta deliziando con figure indegne persino ad un clown) -
Filosoffeggiando (Discussione) La-smorfia-di-re-carlo-iii-durante-la-firma-dell-atto-di-proclamazione-1715615 
Scusate il probabile OT...
Dall'immagine appare ovvio che il Carlo III è seduto dal lato sbagliato dello scrittoio
generalmente i calamai e le penne stanno su e i fogli giù...

Filosoffeggiando (Discussione) Images?q=tbn:ANd9GcRsbMJPGtrqXGrr6wOdy5xK5wjNKqGFZV64AA&usqp=CAU
più o meno così, tanto per capirci.
+
È strano come (a parte il Carlo), chi ha predisposto lo scrittoio non se ne sia accorto.
+
Vabbè, a chi viaggia a sinistra con la guida a destra tutto è concesso... (se fosse
una scelta politica sarebbe preoccupante)

Smile


Ultima modifica di eroil il Sab Set 17, 2022 11:07 pm - modificato 1 volta. (Motivazione : era illeggibile :))
eroil
eroil

Messaggi : 6554
Data d'iscrizione : 25.07.16
Località : Neverwinter

Torna in alto Andare in basso

Filosoffeggiando (Discussione) Empty Re: Filosoffeggiando (Discussione)

Messaggio  Charade Ven Set 16, 2022 6:46 pm

Re: Filosoffeggiando (Discussione) spitfire 150922 -9:08 pm
la luce (del sole), che io lo sappia, non ha un colore definito, dichiarato, patentato.
le variazioni di colori sono dovute al passaggio della luce del sole tra i "capelli" dei vapori di acqua.
Intendevo dire che il mio colorar argomenti non dipende solo da me , ma anche dall'angolo di visione di chi mi osserva , così come avviene anche in natura , ovviamente tutto traslato in significato -
Filosoffeggiando (Discussione) Come-si-forma-un-arcobaleno-3
+
chiesi in altra sede, attraverso un "portavoce" a degli astronauti andati a scoprire nello spazio, altri segreti,
Intuisco forse , chi possa essere l'ambasciator molto cortese ed il suo riferito target ...
+
se...per caso, avessero finito le scoperte dentro se stessi, per cercare all'infuori. e non furono preparati a rispondermi.
Ci credo che non siano stati capaci di rispondere … metterebbe in difficoltà chiunque debba o voglia motivarsi … persin anche me, “amante” del dio Urano oltre che di donna Sophie … tuttavia è bene dire , che la ricerca dentro o fuori l'osservatore , presuppone e non esclude che l'osservazione ed i suoi scopi più o meno dichiarati o perseguiti , siano raggiunti o debbano essere raggiunti senza pretesa di aver la verità del tutto – Qualora la si raggiungesse sarebbe la morte di donna Sophie -
+
percio' aggiunggo anche qui, a cosa servirebbe conoscerci al livello cromosomiale andando piu' su' al livello nano-atomico, se non conosciamo bene neanche noi stessi (riusciamo a sorprenderci, spesso)
Idem come sopra : l'approccio agli obbiettivi di questioni sconosciute , deve essere graduale , poiché in caso contrario cosa rimarrebbe ? L'avere tutto e subito , sarebbe l'ideale , non potendolo ottenere , cosa si fa , si tirano i remi in barca lasciando ad un tiro di dadi purtroppo entropici , conoscenze che ci riguardano?
+
Mi spiace ma non credo sia stata "una di noi", almeno non di me stessa, forse il riferimento vi riguardava, e allora...non mi permetto di aggiunggere altro
Nulla che mi riguardi personalmente . Ben chiaro però , che una regina di nome e di fatto , vive una vita da luna park , spesso tendente al coltivar pensieri alieni alla vita reale, tipico della persone opulente e senza scopi apparenti ( vedere il viziatissimo e degenere figlio Carletto ora regnante derelitto , che proprio in questi giorni ci sta deliziando con figure indegne persino ad un clown) -
Filosoffeggiando (Discussione) La-smorfia-di-re-carlo-iii-durante-la-firma-dell-atto-di-proclamazione-1715615+
mi pare o le grandi scoperte arrivano ad essere usate molto verso di noi stessi? senza disturbare molto la "comprensione si, comprensione no"
Non sono sicuro di aver capito la domanda posta … quindi la tengo in sospeso -
+
in poche parole,
- "quello più immediato" bisognerebbe tenersi stretto "lo spazio protettore", la propria "sfera" che garantirebbe una certa protezione, ma è risaputo che porta altre difficoltà che portano ad allungare i vari raggiunggimenti.
In Italia (ma suppongo dappertutto) c'è il detto che la salute viene prima di tutto ; senza essa è anche disutile porsi altri obbiettivi – Quindi giocoforza che il primo livello base sia questo … seguono o conseguono le altre contingenze “naturali” quali : alimentazione , territorio e procreazione – Liberti o liberati da questa schiavitù che non permettono di pensare a cose superiori , allora le strade rimanenti sono due , anzi tre : o ci si inventa un mondo parallelo , fuggendo o negandosi a quello attuale (religioni ed ideologie) o si cerca di scoprire il mondo presente , le sue regole e le sue particolarità …
Nb., la terza via è semplicemente il rifiuto di questi due affari imposti o autoimposti , tramite il ritorno all'oblio stante la vanità di ogni cosa (Qoelet – docet) -
+
- "il livello base" credo che ci avvolge anche senza volere.
Esattamente … e questo è intuitivamente la irrisolvibile “mosca nel profumo” -
+
allora, buona continuazione. Saluti cari, senza luce solare fino a domattina sunny
Un sole sorgerà (quasi) sempre , obbligandoci alla continuazione della ricerca del livello base -
Charade
Charade
Admin/Mod

Messaggi : 740
Data d'iscrizione : 07.07.14

Torna in alto Andare in basso

Filosoffeggiando (Discussione) Empty Re: Filosoffeggiando (Discussione)

Messaggio  spitfire Gio Set 15, 2022 9:08 pm

la luce (del sole), che io lo sappia, non abbia un colore definito, dichiarato, patentato.
le variazioni di colori sono dovute al passaggio della luce del sole tra i "capelli" dei vapori di acqua.

+

Ovviamente nella rivista specializzata "science" a questo link sempre in aggiornamento 
https://www.science.org/doi/10.1126/science.abj6987
chiesi in altra sede, attraverso un "portavoce" a degli astronauti andati a scoprire nello spazio, altri segreti, se...per caso, avessero finito le scoperte dentro se stessi, per cercare all'infuori. e non furono preparati a rispondermi.
percio' aggiunggo anche qui, a cosa servirebbe conoscerci al livello cromosomiale andando piu' su' al livello nano-atomico, se non conosciamo bene neanche noi stessi (riusciamo a sorprenderci, spesso)
+
No , non credo ... non basta una corona in testa per conoscere un progetto - La tipa era una di noi , non estranea a noi 

Mi spiace ma non credo sia stata "una di noi", almeno non di me stessa, forse il riferimento vi riguardava, e allora...non mi permetto di aggiunggere altro


Quello che traspare da quella ricerca è un campo aperto che tuttavia deve far riflettere come un codice ci determina e sicuramente ci limita ... un progetto su cui ci stiamo già mettendo le mani per modificare il progetto stesso seppur nei limiti della ns comprensione - 
mi pare o le grandi scoperte arrivano ad essere usate molto verso di noi stessi? senza disturbare molto la "comprensione si, comprensione no"

+

Occorre discernere la comprensione a vari livelli ... quello più immediato credo sia nella lotta contro le malattie genetiche per allungare o migliorare la vita ... mentre il livello base ... quello sarà più imperscrutabile in quanto già si premette che non ha alcun significato , così come intuito da tanti artistici indagatori - 

in poche parole,
- "quello piu' immediato" isognerebbe tenersi stretto "lo spazio protettore", la propria "sfera" che garantirebbe una certa protezione, ma e' risaputo che porta altre difficolta' che portano ad allungare i vari raggiunggimenti.

- "il livello base" credo che ci avvolge anche senza volere.
+
Ci si prova ed anche in questo passaggio ci si è provato - 

allora, buona continuazione. Saluti cari, senza luce solare fino a domattina  sunny
spitfire
spitfire

Messaggi : 2439
Data d'iscrizione : 24.09.17
Località : sul ramo di una betulla

Torna in alto Andare in basso

Filosoffeggiando (Discussione) Empty Re: Filosoffeggiando (Discussione)

Messaggio  Charade Mer Set 14, 2022 6:59 pm

spitfire ha scritto:Buonasera Mister Rgb e la scia dei colori che si porta con sé nelle sue scritture..
Sono diverse situazioni di luce bianca - occorre scoprirle - 
+
E dove, di grazia..se si può sapere..?
Ovviamente nella rivista specializzata "science" a questo link sempre in aggiornamento 
https://www.science.org/doi/10.1126/science.abj6987
+
La Regina che ha appena concluso il suo regno avrà saputo a cosa sia stata servita la sua programmazione...
No , non credo ... non basta una corona in testa per conoscere un progetto - La tipa era una di noi , non estranea a noi 

La nostra..chi lo sa? Saprà forse Mister Charade.. se dal 2001 in poi..avrà 《semi》completato la mappa...
Quello che traspare da quella ricerca è un campo aperto che tuttavia deve far riflettere come un codice ci determina e sicuramente ci limita ... un progetto su cui ci stiamo già mettendo le mani per modificare il progetto stesso seppur nei limiti della ns comprensione - 
+
Io, del mio..non ho ancora capito...come sarà codificato e a cosa servirà... pazienza..
Occorre discernere la comprensione a vari livelli ... quello più immediato credo sia nella lotta contro le malattie genetiche per allungare o migliorare la vita ... mentre il livello base ... quello sarà più imperscrutabile in quanto già si premette che non ha alcun significato , così come intuito da tanti artistici indagatori - 
+
Buona passeggiata tra lettere e parole, frasi e idee, a passi pastellati, Mister Rgb e lettori individuati, più o meno..
Ci si prova ed anche in questo passaggio ci si è provato - 
Charade
Charade
Admin/Mod

Messaggi : 740
Data d'iscrizione : 07.07.14

Torna in alto Andare in basso

Filosoffeggiando (Discussione) Empty Re: Filosoffeggiando (Discussione)

Messaggio  Charade Mer Set 14, 2022 6:47 pm

spitfire ha scritto:Ps.grazie delle correzioni tture, sempre benvenute.
Charade
Charade
Admin/Mod

Messaggi : 740
Data d'iscrizione : 07.07.14

Torna in alto Andare in basso

Filosoffeggiando (Discussione) Empty Re: Filosoffeggiando (Discussione)

Messaggio  spitfire Ven Set 09, 2022 9:58 pm

Ps.grazie delle corretture, sempre benvenute.
spitfire
spitfire

Messaggi : 2439
Data d'iscrizione : 24.09.17
Località : sul ramo di una betulla

Torna in alto Andare in basso

Filosoffeggiando (Discussione) Empty Re: Filosoffeggiando (Discussione)

Messaggio  spitfire Ven Set 09, 2022 9:57 pm

Buonasera Mister Rgb e la scia dei colori che si porta con sè nelle sue scritture..


《《 Già fatto in prima istanza nel 2001 con la pubblicazione della mappa (semi) completa - 》》

E dove, di grazia..se si può sapere..?

La Regina che ha appena concluso il suo regno avrà saputo a cosa sia stata servita la sua programmazione...
La nostra..chi lo sa? Saprà forse Mister Charade.. se dal 2001 in poi..avrà 《semi》completato la mappa...

Io, del mio..non ho ancora capito...come sarà codificato e a cosa servirà... pazienza..

Buona passeggiata tra lettere e parole, frasi e idee, a passi pastellati, Mister Rgb e lettori individuati, più o meno..
spitfire
spitfire

Messaggi : 2439
Data d'iscrizione : 24.09.17
Località : sul ramo di una betulla

Torna in alto Andare in basso

Filosoffeggiando (Discussione) Empty Re: Filosoffeggiando (Discussione)

Messaggio  Charade Mar Set 06, 2022 7:06 pm

Re: Filosoffeggiando (Discussione) spitfire Dom Set 04, 2022 9:47 am
Bentrovato Mister Charade.
Benritrovata anche a te , sempre costante mrs Celadon -
+
grazie per la pazienza di analizzare certi versi che non vanno verso il giusto verso..
Naturale predisposizione -
+
altrettanto ringraziando al signor Giorgio di Salvo di cui video lascia delle tracce per chi volesse approffondire
Lo si ringrazia -
E questi saranno soltanto alcuni degli inganni subliminali appliccati a noi, umani.
Risolto l'inganno del Polidoro circa il game delle mani incrociate ?
Qui di seguito lo spoiler :
Spoiler:
+
Avremmo forse dei codici di programmazione
Questo è sicuro , si chiama DeoxyriboNucleicAcid -
+
che qualcuno saprà sfiorare..
Già fatto in prima istanza nel 2001 con la pubblicazione della mappa (semi) completa -
+
un bell"intruffolamento nelle esistenze altrui.
Se ben ci si pensa è il progetto che si è intrufolato per primo ed in origine , il resto è conseguenza di scoperta -
Se io progettassi una IA , quella diverrebbe autonoma nelle scelte , ma la scelta sarebbe sempre vincolata da parametri limitanti e limitati alla sua struttura , sia fisica (il supporto atomico dell'informazione) che poi metafisicamente evolvente (la trasmissione culturale dell'informazione : Logos ) -
+
Sperando di non avervi creato tropi doveri oltre .. vi salutant.
Un dovere , che per hobby diventa piacere , non si sente più come un dovere -
+
Buona domenica domenicale.
Qualunque essa sia , che essa poi sia -
>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>
Charade
Charade
Admin/Mod

Messaggi : 740
Data d'iscrizione : 07.07.14

Torna in alto Andare in basso

Filosoffeggiando (Discussione) Empty Re: Filosoffeggiando (Discussione)

Messaggio  spitfire Dom Set 04, 2022 9:47 am

Bentrovato Mister Charade.
grazie per la pazienza di analizzare certi versi che non vanno verso il giusto verso.. altrettanto ringraziando al signor Giorgio di Salvo di cui video lascia delle tracce per chi volesse approffondire

E questi saranno soltanto alcuni degli inganni subliminali appliccati a noi, umani.
Avremmo forse dei codici di programmazione che qualcuno saprà sfiorare..un bell"intruffolamento nele esistenze altrui.

Sperando non avervi creato tropi doveri oltre .. vi salutant.

Buona domenica domenicale.
spitfire
spitfire

Messaggi : 2439
Data d'iscrizione : 24.09.17
Località : sul ramo di una betulla

Torna in alto Andare in basso

Filosoffeggiando (Discussione) Empty Re: Filosoffeggiando (Discussione)

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Successivo

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.