UN MAGICO CASSETTO
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Parole chiave

Settembre 2020
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930    

Calendario Calendario

Partner
creare un forum


Oltre la materia visibile

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

Oltre la materia visibile Empty Re: Oltre la materia visibile

Messaggio  spitfire il Dom 3 Mag 2020 - 18:51

Se davvero oggi è il giorno della libertà della "presse", vorrei festeggiarlo ricordando il  grande scienziato Pierluigi Ighina

spitfire
spitfire

Messaggi : 1533
Data d'iscrizione : 24.09.17

Torna in alto Andare in basso

Oltre la materia visibile Empty Re: Oltre la materia visibile

Messaggio  Annali il Mar 7 Apr 2020 - 15:05

Mi sono ripassata tutto "*कुरा परे Oltre La Materia कुरा परे*  originale di Semyase nell'AeC...


Qualcosa vorrei salvare, primo perché interessante, secondariamente essendo questo spazio per lui impostato...Oltre ciò apprendiamo quali siano le mansioni che svolge nel suo quotidiano vivere, la sua occupazione riservata all'Astronomia...


Dunque, ecco uno stralcio ove oltre l'argomento posto: frattali" ...


Semyase* il Gio 27 Mar 2014, 14:44


Aec-messaggio num#14188

Tutto è semplicemente connesso  non  è banale retorica o semplificazione che lascia il tempo che trova, dalla struttura dell'atomo al sistema solare alla nostra galassia, per passare dalla disposizione dei semi di girasole, ai petali dei fiori alle felci, alle api tutto è in armonia. Dobbiamo solo allinearci e respirare con il ritmo dell'universo. La sezione Aurea o sequenza di fibonacci o teoria frattale di Mandelbrot. Dall'infinitamente piccolo all'infinitamente grande. Non sono frasi buttate li, mi sono accorto, studiando e verificando sul campo che è così. Mi occupo di astronomia, la spiego ai ragazzi e cerco di farli capire come la struttura della natura sia collegata perfettamente a tutto l'universo.



Qui dove (stropicciatevi bene gli occhi) ringrazia e complimenta Mr Rgb e l'AeC:

  Semyase* il Mar 25 Mar 2014, 23:09
Aec-messaggio num#14129

GRazie CHarade per le tue preziose delucidazioni.Mr red ti chiedo scusa se ti ho aggrdito metaforicamente con le mie risposte decise e provocatorie. non sono senpre così sono molto peggio LOL.
Mr red Tesi antitesi e se vuoi insieme arriviamo ad'una sintesi. Il fascino della dialettica, ma senza banalizzare ciò che si ignora.  Complimenti a chi gestisce questo forum, È  veramente serio e potente.

Qui, una massima che ritengo farina del suo sacco:
"Non chinarsi davanti a nessuna autorità, per quanto rispettata; non accettare nessun principio, finché non sia stabilito dalla ragione".
Semyase* il Ven 16 Mag 2014, 20:47

Aec-messaggio num#16477
Ciao Charade, l'ho postato due volte per risponderti anche sulla discussione pertinente al tema- 
Non mi piace quando usi il termine " turarmi il naso " e quando parli di "sghey" come se una persona con poteri telepatici avesse come obiettivo quello di fare  soldi,  tipo fenomeno da baraccone nei circhi. Questo tuo materialismo mi lascia perplesso. 
Comunque la discussione l'ho aperta e ora l'abbiamo chiusa, non c'è da aggiungere altro, ti ho spiegato come allenarti.  Il resto è pura aria fritta-
Sono stato abbastanza chiaro all'inizio della mia iscrizione , non devo convincere nessuno! 
Non si può avere la presunzione di far VEDERE  a chi non ha occhi per guardare. Non ti offendere Charade, ma siamo su piani dimensionali diversi, chi vive nella seconda dimensione non percepisce la terza e cosi via. Le tue posizioni sono castranti per ogni tema che tratta questa discussione.  Non te la prendere se sfrutto solo la tua funzione di "correttore automatico" ma lasciamo perdere la meta/dialettica ( licenza poetica del termine di Semyase  ) , ci abbiamo provato su intopic. Non è cosa tra noi Charade, non pensare che scriva questo solo perchè non ho indovinato il libro. Semplicemente non ho voglia di sprecare il mio poco tempo in rete a discutere e a convincere chi ha un approccio sarcastico e banalizzante verso chi interpreta il reale in modo differente. Non centra l'essere permaloso e  Oltre la materia visibile Icon_bounce  Oltre la materia visibile Icon_bounce   varie, è un'analisi oggettiva. Se vuoi  ogni tanto entro scrivo il mio pensiero e se non lo condividi, passa oltre è semplice. L' ho detto in partenza, sono io quello anomalo. quello strano che usa i blog per scrivere e non leggere, mi spiace ma è cosi, quando hai la certezza non ha voglia di discutere con chi non vuole vedere, qualche anno fa perdevo la sensibilità dei  polpastrelli per convincere e spiegare a tipi come te, ora ho cambiato metodo, saluti dalle pleiadi.
Annalisa. ora che mi ricordo, quando entrai su questo blog, scrissi in verde senza sapere niente delle storie di questo colore, già allora parlai di telepatia.
Annali
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 8715
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

https://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Oltre la materia visibile Empty Anche i robot hanno un'anima???

Messaggio  Annali il Sab 26 Ott 2019 - 23:03

Certo che hanno, anzi avranno un'anima: la "nostra"! 
Il tecno sviluppo condizionerà il nostro futuro e avrà un ritmo sempre più spasmodico. E' un processo irreversibile: ciò che viene pensato è destinato a essere fatto! 
Il progresso degli ultimi 100 anni corrisponde a quello di 1000 anni prima e i prossimi 10 anni genereranno una crescita della produzione pari a quella dei 100 precedenti. 
Tra pochi decenni nessuno, nell'emisfero occidentale vivrà senza protesica computerizzata, grazie alla quale diversi neuroimpianti sostituiranno i nostri organi e ci aiuteranno a vedere a sentire a pensare. 
Il tecno sviluppo si compie sotto gli occhi di tutti e nel contempo passa inosservato. Può essere un apparecchio acustico l'espansione tecnologica di un senso naturale o un puntatore laser e dunque il prolungamento dell'indice mediante la luce. 
Il nostro destino sarà l'adattamento alle condizioni ambientali naturali e... a quelle artificiali che noi stessi stiamo creando... 
Oltre la materia visibile Images?q=tbn:ANd9GcQCna4HyxZDMdJ-Qccud37o0f5tDNB3VG0pL_WZNaFtnXBQ1iv5pw&s
Annali
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 8715
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

https://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Oltre la materia visibile Empty Automatismo

Messaggio  Annali il Dom 24 Feb 2019 - 14:27

Sopravvivenza intellettuale/artificiale o annientamento??? la scelta...

Annali
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 8715
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

https://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Oltre la materia visibile Empty Gli studenti bocciano Bruce Willis

Messaggio  Annali il Mer 5 Dic 2018 - 15:16

Nel celebre film del 1998, Bruce Willis viene spedito su un asteroide in rotta di collisione con la Terra. Egli, con esemplare sprezzo del pericolo scava un buco, inserisce un ordigno nucleare e lo fa esplodere al momento giusto. L’asteroide si spacca in due pezzi uguali e ognuno di essi sfiora il nostro pianeta senza recare danno. Magnifico, ma… impossibile!
Infatti, gli studenti di Leicester si sono messi al lavoro e la loro risposta è stata negativa: l’eroismo di Bruce non sarebbe servito a niente. Perché? Innanzitutto per una semplice ragione: non esiste bomba nucleare in grado di fare ciò che il film vuole farci credere. Come fare a dimostrarlo? Niente di così difficile per studenti desiderosi di mettere in pratica la loro passione “seria” per l’astronomia.
I giovani scienziati in erba hanno calcolato l’energia cinetica necessaria per spezzare in due il corpo celeste, in funzione del raggio dell’asteroide r, della sua densità ρ, del raggio di salvezza R (ossia la distanza dal centro della Terra a cui dovrebbero passare i frammenti per avere la sicurezza di non essere colpiti), della velocità v dell’asteroide prima della manovra di salvataggio e della distanza D dalla Terra al momento dell’esplosione nucleare. La formula finale è risultata la seguente:
E = 2/3 π r3 ρ ( R v / D)2
Usando le esatte condizioni riportate nel film e considerando come raggio di salvezza il raggio della Terra più circa 700 km (tenendo conto della gravità terrestre), i quattro studenti coinvolti nel “quiz” hanno poi facilmente calcolato che l’ordigno nucleare dovrebbe essere un po’ più potente del più distruttivo ordigno mai provato, il “Big Ivan” russo, capace di liberare un’energia di 50 megatoni. Solo un po’… circa un miliardo di volte più potente!
Non solo però… Alla distanza a cui ha operato Bruce Willis non vi era comunque possibilità di “scansare” i due frammenti. L’eroe avrebbe dovuto raggiungere il killer spaziale quando era a circa 13 miliardi di chilometri da noi. Per quanto veloce fosse l’astronave di Bruce non sarebbe mai riuscito ad arrivare in tempo.
Niente da fare, bisognerebbe usare altri metodi e potere eseguire le operazioni molto prima, come già scritto varie volte in questo sito. Ovviamente il film aveva le sue ragione per falsificare la Scienza: attrarre più persone e permettere un finale a lieto fine. Tuttavia, spesso le stesse falsificazioni sono fatte per motivi molto meno innocenti…
Il lavoro dei quattro studenti appassionati di astronomia (22 anni in media) verrà pubblicato su una rivista che esce ogni anno a cura dell’Università di Leicester (Journal of Special Physics Topics). In modo da preparare i giovani a un loro eventuale futuro diretto alla ricerca scientifica (non solo in astronomia), la pubblicazione seguirà le regole comuni delle riviste professionali internazionali, con tanto di “referee” esterni...

Oltre la materia visibile 19880_168
Annali
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 8715
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

https://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Oltre la materia visibile Empty IA - Intelligenza artificiale e Arte

Messaggio  Annali il Dom 11 Nov 2018 - 3:37

All’asta la prima opera d’arte realizzata dall’intelligenza artificiale.
La famosa casa d’aste Christie’s dopo averla stimata dai 7 ai 10.000 dollari, l’ha piazzato con una cifra ampiamente superiore: 432.500 dollari.
Il dipinto raffigura un uomo, membro dell’immaginaria famiglia Bellamy, in abito nero con colletto bianco e il viso incompleto, frutto del progetto di un team francese di artisti formato da uno studente di machine learning e due laureati in economia, nessuno del mondo dell’arte, dunque.
Ispirazione artistica e intelligenza artificiale, in sostanza un’opera creata da un algoritmo.
(nel caso non si veda il dipinto) qui il link:
 

  Oltre la materia visibile Il-ritratto-disegnato-dallintelligenza-artificiale-maxw-644
Annali
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 8715
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

https://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Oltre la materia visibile Empty Il gatto di Schrödinger - vivo o morto…

Messaggio  Annali il Dom 24 Set 2017 - 1:35

Oltre la materia visibile Gattiquantistici-340x198

Un team di fisici di Yale ha deciso di offrire al gatto di Schrodinger una seconda scatola in cui giocare, e i risultati che hanno ottenuto potranno farci compiere enormi passi avanti nel campo dell’informatica quantistica.
Il gatto di Schrödinger è un famoso paradosso utilizzato per spiegare il concetto di coesistenza di stati quantistici utilizzando oggetti che si incontrano nella vita di tutti i giorni. L’idea di base è che un gatto venga posto all’interno di una scatola sigillata, con del materiale radioattivo e un veleno che si sprigiona solo se un atomo della sostanza radioattiva decade. La fisica quantistica ci insegna che non siamo in grado di affermare con certezza se il gatto sia vivo o morto fino a quando qualcuno apre la scatola, poiché così facendo uno dei due stati quantici si manifesta (la sostanza radioattiva decade oppure no).
Questo esperimento ipotetico, immaginato per la prima volta da uno dei padri fondatori della meccanica quantistica all’inizio del secolo scorso, ha trovato nel tempo numerose analogie nei laboratori. Gli scienziati oggi sono in grado di maneggiare pacchetti d’onda di luce composti da centinaia di particelle, che si trovano contemporaneamente in due stati differenti. Ognuno dei due stati corrisponde a una forma ordinaria di luce presente in natura.
Il team di scienziati di Yale ha deciso di creare un esperimento un po’ più esotico rispetto a quello classico del gatto di Schrödinger. Nel nuovo esperimento il gatto può essere vivo o morto, ma in due scatole in una volta sola. Questo nuovo assetto è l’unione tra l’esperimento di Schrödinger e un altro concetto chiave della fisica quantistica: l’entanglement.
L’entanglement permette a un’osservazione locale di influenzare istantaneamente lo stato di una particella che si trova lontana da noi. Einstein era molto critico rispetto a questo effetto, e ne parlò chiamandolo “una spaventosa azione a distanza”, che in questo caso permette a un gatto di trovarsi in due differenti modalità spaziali allo stesso momento.
Il dispositivo costruito dal team è costituito da due cavità alle microonde, ovvero una particolare struttura metallica che racchiude campi elettromagnetici nella banda delle microonde, una porta di monitoraggio, il tutto collegato da un atomo artificiale superconduttore. Il “gatto” è fatto di luce alle microonde confinata in entrambe le cavità.
«Questo gatto è intelligente. Non rimane in una scatola, perché lo stato quantistico è condiviso tra le due cavità e non può essere descritto separatamente», dice Chen Wang, ricercatore postdoc a Yale e primo autore dello studio apparso sulla rivista Science. «Possiamo anche considerare un punto di vista alternativo, dove abbiamo due piccoli gatti di Schrödinger, uno rinchiuso in ciascuna scatola».
Da Media Inaf
  Oltre la materia visibile 4-zkLUkelaGC3kWycfPjjcJfc8dXUsbiPXGE704btlwtkN0HoJd8G9GLTCs8JtpuIQ3_2yhtECmWw9yoG-7DC9EWJGSMZLJXI5k0AKtMJi3VtbFctkTCb0lexX48_cJK=w530-h355-p-k-rw           


Ultima modifica di Annali il Sab 4 Nov 2017 - 22:59, modificato 1 volta
Annali
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 8715
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

https://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Oltre la materia visibile Empty Come Star Trek: speranze e illusioni?

Messaggio  Annali il Gio 16 Feb 2017 - 16:50

Ancora sul motore a curvatura...
Alla NASA non si rinuncia a cercare nuove tecnologie che ci possano portare a solcare lo spazio come pionieri di nuova era…
Di turno, l’equipe con a capo Harold White, un ingegnere di propulsione avanzata, ora al lavoro seriamente intenzionati, al Johnson Space Center… Auguri e… fateci sapere… possibilmente prima dei 100.000 anni pre-ventivati…
 
Annali
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 8715
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

https://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Oltre la materia visibile Empty A proposito dell'EmDrive

Messaggio  Annali il Ven 13 Gen 2017 - 23:23

Dopo lunghe esitazioni la Nasa ha annunciato che “EmDrive”, il “motore impossibile”, concepito dall’inglese Roger Shaweyr, ha superato il test di laboratorio: funziona senza consumare carburante e permetterebbe di raggiungere Marte in settanta giorni. L’articolo scientifico è comparso sul “Journal of Propulsion and Power”, rivista dell’American Institute of Aeronautics and Astronautics. EmDrive, si legge, genera un’accelerazione dal vuoto senza utilizzare alcun propellente.
L’EmDrive è una cavità metallica conica in cui rimbalzano onde elettromagnetiche. La radiazione elettromagnetica, considerata anche come un flusso di fotoni, non ha massa, ma è dotata di momento e quindi esercita una pressione: a detta di Shawyer, i fotoni che trasportano la radiazione elettromagnetica rimbalzando contro la parete anteriore del motore generano un’accelerazione in avanti senza necessità di espellere carburante nella direzione opposta. La rivista “Wired” propone un paragone divulgativo: “ Semplificando è come si facesse accelerare un’automobile colpendo ripetutamente il parabrezza dall’interno.” L’articolo scientifico si limita a riportare l’esito positivo del test di laboratorio ma gli autori elaborano un’ipotesi sul suo funzionamento nell’ambito della "pilot wave theory, un’interpretazione molto complessa, altrettanto controversa, della meccanica quantistica. Insomma, lo scetticismo è ancora molto palese fra i fisici teorici più eminenti.
Oltre la materia visibile 2017-01-09_10-38-41_news
 
 


Annali
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 8715
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

https://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Oltre la materia visibile Empty Più veloci della luce...

Messaggio  Annali il Dom 11 Dic 2016 - 18:32

Potremmo mai viaggiare alla velocità della luce?
Ecco una domanda alla quale si sta tentando di dare risposta:
"E se esistesse la possibilità di considerare fonti di energia inesauribile e presente ovunque intorno a noi in modo da colmare le enormi distanze che ci separano dalle stelle oltre il nostro sistema solare?"

Per il momento, nell'attesa di risposte godiamoci questo breve documentario e lasciamo spazio ai sogni...
Fino a quando (se mai avverrà) si potrà inventare e sfruttare una tecnologia pari a quella di Star Trek, il motore a curvatura...

Annali
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 8715
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

https://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Oltre la materia visibile Empty Re: Oltre la materia visibile

Messaggio  Charade il Lun 10 Ott 2016 - 19:18

Aprendo Cassetti : Le cono-scienze Oltre la materia visibile
Nel segno di Matrix Annali Ieri a 10:05 pm
«Che cosa vuol dire "reale"? Dammi una definizione di "reale". Se per reale ti riferisci a quello che percepiamo, a quello che possiamo odorare, toccare e vedere, quel "reale" sono semplici segnali elettrici interpretati dal cervello».

Con questa frase, nel film “Matrix”, Morpheus inizia a spiegare a Neo l’elaborata “neuro-similazione virtuale” concepita per lo sfruttamento dell’energia corporea degli ignari esseri umani.
L'idea nel film è stata a suo tempo una pietra miliare , non per l'originalità , poiché già in diversa forma rappresentata nel passato , ma per una nuova rilettura … tuttavia il fine di bisogno energetico ricostruito rappresenta un altrettanto grosso gap del tutto incomprensibile- Difatti mettere in piedi un sistema così complicato solo per ricavare “energia” , risulta oltremodo inefficiente … un allevamento di miti primati scimmieschi o bovini sarebbe stato meno problematico – Al limite sarebbe potuto essere accettabile giustificare l'allevamento come una riduzione in schiavitù solo come separazione tra due razze distinte ed indipendenti , ma non come interdipendenza tra le medesime due , ovvero se una termina , l'altra pure ?...

Potrebbe il nostro universo essere una simulazione tridimensionale?
Non si può escludere … il problema sarà di poterlo dimostrare -
nb, Suggerisco di aumentare di una dimensione , poiché il fattore “tempo” è imprescindibile con le altre 3 -

Divagando conseguentemente :
Molte versioni cinematografiche e non (vedasi le opere teatrali o i romanzi letterari) hanno esplorato-rappresentato concettualmente questa eventualità , aprendo nel contempo , le stesse questioni di base , che in altri ambiti hanno portato allo sviluppo inesorabile delle religioni – Gira e rigira alla fine la domanda conseguente o associabile strettamente , sarà quella di definire chi sia o siano gli autori di tale “opera” … I nomi trovati o immaginati sono tra i più fantasiosi :autori, ingegneri, architetti , demiurghi, etc uffa bla... tutti con più o meno qualità superiori , se non divine , tanto che i più fanatici (i teologi appunto) ne hanno stabilito prima la molteplicità (politeismo) poi evoluta nel monoteismo , poiché pareva brutto che esistessero divinità minori , concetto che era una contraddizione in termini -

Solo un’ipotesi fantasiosa, forse... il tentativo di addentrarci in uno dei più grandi misteri che ci riguardano da molto vicino… ma ci siamo mai chiesti cosa sia, in fondo, la realtà?
Esattamente quello fatto esprimere all'alias-Morfeo cinematografico dai fratelli Wachowski, o per meglio dire dal fratello e la sorella, poiché nel frattempo uno è diventata una !...

A parte queste gocce di gossip , la realtà è quella che abbiamo di fronte agli “occhi” , ma ben difficilmente ci è dato di poterla vedere completamente … la scienza con i suoi inferenti metodi ci sta provando , tutti gli altri , con i loro misterici brodi di giuggiole , no !
Charade
Charade
Admin/Mod

Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 07.07.14

Torna in alto Andare in basso

Oltre la materia visibile Empty Nel segno di Matrix

Messaggio  Annali il Ven 7 Ott 2016 - 22:05

«Che cosa vuol dire "reale"? Dammi una definizione di "reale". Se per reale ti riferisci a quello che percepiamo, a quello che possiamo odorare, toccare e vedere, quel "reale" sono semplici segnali elettrici interpretati dal cervello».

Con questa frase, nel film “Matrix”, Morpheus inizia a spiegare a Neo l’elaborata “neuro-similazione virtuale” concepita per lo sfruttamento dell’energia corporea degli ignari esseri umani.

Potrebbe il nostro universo essere una simulazione tridimensionale? 

Solo un’ipotesi fantasiosa, forse... il tentativo di addentrarci in uno dei più grandi misteri che ci riguardano da molto vicino… ma ci siamo mai chiesti cosa sia, in fondo,  la realtà?

 Oltre la materia visibile Vr
Annali
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 8715
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

https://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Oltre la materia visibile Empty So dark the con of man...

Messaggio  Charade il Ven 29 Lug 2016 - 18:57

Quando anni fa mi imbattei per la prima volta in questa misteriosa stranezza , interpretando erratamente , pensai subito alla materia non stellare , ossia a tutto quel materiale “inerte” quale pulviscolo aster-meteor-planet vario … non pensando minimamente che si riferisse ad un nuovo e inconosciuto stato della materia...

La scienza e propriamente quella fisica , ha sempre sconvolto le ns addivenienti congetture in tema di rappresentazione fisica del ns “mondo” … Il nuovo dato certo o ennesimo mito crollato è che le forme che la materia assume non sono solo quelle conosciute ed organizzate in atomi o suoi sub-componenti …

La parola chiave per ogni stato di materia organizzata è la sua parte interattiva … gli atomi rivelano principalmente la loro presenza-essenza tramite mediatori energetici (fotoni) … essi sono appunto rilevati dai ns attuali sensori ( sia biologici che soprattutto evolutivamente tecnologici ) rispondendo alle 4 leggi fisiche fondamentali o “forze” oggi dimostrate :gravità , elettromagnetismo, nucleare debole e forte…

Solo un paio per ora (gravità e nucleare debole) sono quelle che ci permettono con ragionamento empirico-teoretico di coglierne la sua presenza , ma non ancora la sua essenza …

A rigor di logica è molto probabile che sia uno scarto della materia ordinaria organizzata (atomi) , magari degradata da buchi neri e/o iniziata da quella informe poltiglia pre-post big-bang … il che presupporrebbe quel continuum energetico che se si riorganizza in “quanti” stabili e riconosciuti (quark) , allora potrebbe dare o ridare vita ad atomi propriamente detti -

In virtù di questa instabilità , si parla appunto di ipotetiche “particelle” wimp , ossia ancora con la logica dettata dal ns modo comune di pensare o rappresentare la ns realtà macroscopica fatta di sfere , applicata a quella microscopica ... modo sicuramente errato in quanto tutta la materia “chiara” od oscura che sia , andrebbe rivalutata con diverso vocabolario ovvero , diverse forme di energia o d'aggregazione a quanti d'essa diventano se stabili la generica “materia” ordinaria , altrimenti oscura ,,,

Associata indissolubilmente a quest'ultima , in quanto a tutti gli effetti sinonimo, s'ipotizza anche la presenza di una parallela e corrispondente energia oscura da essa o per essa generata… i cui effetti macroscopici sono applicabili/osservabili dalle accelerazioni in fuga di tutte le galassie tra loro … in un classico ma ancora misterioso tiro a molla , tra la materia oscura che cerca di aggregare galassie e l'energia oscura che tende ad allontanarle tra loro - Dati ed osservazioni ancora in atto …

Per chi volesse approfondire , qui uno dei tanti propedeutici brevi ed agili filmatini di quanto ora discusso , ma solo per avere un'idea relativamente semplice di fondo o di base :
Charade
Charade
Admin/Mod

Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 07.07.14

Torna in alto Andare in basso

Oltre la materia visibile Empty Alla ricerca della materia oscura

Messaggio  Annali il Ven 29 Lug 2016 - 3:37

Che cos’è la materia oscura?
Secondo le ipotesi più accreditate si tratterebbe di particelle diverse dei noti protoni, neutroni ed elettroni. Rappresenta uno dei misteri più grandi della fisica moderna, costituente la maggior parte della materia presente nell’Universo, invisibile e non corrispondente a qualsiasi altra cosa che fa parte della nostra esperienza. Al momento sono definite particelle con massa poco interagenti, poiché non emettono  e non riflettono la luce e attraversano come fantasmi la materia ordinaria. 
Nell’immagine composita l’ammasso galattico Abell 520 dove si suppone sia presente una quantità di materia oscura.
 Oltre la materia visibile Chandra_503_3600.1500x1000


Ultima modifica di Annali il Mer 15 Nov 2017 - 0:27, modificato 1 volta
Annali
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 8715
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

https://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Oltre la materia visibile Empty Tecnologia alla "Star Trek"?

Messaggio  Annali il Mer 17 Feb 2016 - 19:07

Si riprende a parlare di motore a curvatura,dell'EmDrive sviluppato dall’inventore britannico Roger Shawyer quasi 15 anni fa, all’epoca ridicolizzato dalla comunità scientifica, che definì la sua invenzione “scientificamente impossibile”.
La Nasa negli ultimi anni si è resa conto che l’idea dell’inventore britannico funziona! I ricercatori di un piccolo centro di ricerca che ha sede nel Johnson Space Center della Nasa, a Houston, hanno testato con successo in condizioni di vuoto il motore, mostrando le capacità propulsive dell’EmDrive.
Il nuovo metodo, a differenza dei motori tradizionali, sfrutta un sistema elettrico alimentato a energia solare per generare la serie di microonde che sparate all’interno di un contenitore, creano forti differenze di pressione e potenti fasci di radiazione, in grado di creare la spinta per muovere il veicolo spaziale.
Significa che finché qualcosa non si rompe o si logora, in teoria il motore continuerebbe a funzionare per sempre, senza necessità di carburante!
Il sistema di propulsione elettromagnetica è in grado di produrre una spinta diverse migliaia di volte più intensa di un razzo di fotoni, permettendo di raggiungere Marte in 70 giorni o Plutone in 18 mesi. Insomma, il tutto paragonabile al motore a impulsi di Star Trek.
La cosa curiosa è gli scienziati non hanno idea del principio che permette al motore di funzionare. Il sistema, infatti, sfida una delle leggi fondamentali della fisica: la conservazione della quantità di moto.
  Oltre la materia visibile 2Q==


Ultima modifica di Annali il Gio 14 Dic 2017 - 23:12, modificato 1 volta
Annali
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 8715
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

https://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Oltre la materia visibile Empty La Tavola Periodica degli elementi

Messaggio  Annali il Dom 10 Gen 2016 - 22:09

Il 2016 è iniziato con l’ingresso di quattro nuovi elementi chimici nella Tavola Periodica di Mendeleev: sono il 113, 115, 117 e 118, ottenuti in laboratorio da gruppi di ricerca di Stati Uniti, Russia e Giappone. Nel Big Bang si formarono solo idrogeno, elio e un po’ di litio,mentre gli altri elementi sono sintetizzati, fino al ferro, nelle reazioni termonucleari che generano l’energia delle stelle. I più pesanti, fino all'uranio, si formano nelle esplosioni di supernova. Il primo elemento artificiale, il tecnezio, fu scoperto da Emilio Segré e Jean Perrin in componenti di molibdeno irraggiati nel primo ciclotrone, un acceleratore di particelle costruito da Ernest Lawrence nel 1930 in California. Un'altra quindicina di elementi transuranici sono, in seguito, stati prodotti in laboratorio. Alcuni prendendo il nome da centri ricerca, altri da fisici: 99 Einstenio, 100 Fermio, 107 Bohrio, l’elemento 112 Copernico è stato dedicato a Copernico.
La Tavola Periodica ordina gli elementi chimici sulla base del loro numero atomico Z e del numero di elettroni dell’orbitale più energetico. I nuovi elementi, individuati da tempo, sono stati confermati definitivamente soltanto ora da gruppi indipendenti e annunciati dall’Unione Internazionale di chimica pura e applicata (Iupac). Si tratta di elementi instabili con una vita di frazioni di secondo e quindi non hanno un interesse pratico, ma sono importanti perché completano la settima riga della Tavola Periodica, dove sono indicati con nomi e simboli provvisori: ununtrio (Uut o elemento 113), ununpentio (Uup, elemento 115), ununseptio (Uus, elemento 117), e ununoctio (Uuo, elemento 118).
L'elemento 113 è stato ottenuto dai ricercatori giapponesi del Nishina Center dell’Istituto Riken che diventano i primi dell’Asia orientale a vedere un loro elemento artificiale entrare nella Tavola Periodica. Quando fu avvistato la prima volta 12 anni fa, gli  fu proposto il nome Japonium. 
Si apre ora la caccia agli elementi 119 e 120, per inaugurare l’ottava riga della Tavola Periodica.
  
 Oltre la materia visibile 2016-01-07_18-16-38_news
 il chimico russo Dimitri Ivanovic Mendeleev (1834-1907)
Annali
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 8715
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

https://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Oltre la materia visibile Empty Il cervello un "super ologramma"?

Messaggio  Annali il Sab 12 Dic 2015 - 1:18

David Böhm, fisico e filosofo statunitense, elaborò, nel 1987 la “Teoria del Cervello Olonomico”, che consiste in una descrizione in termini matematici dei processi neuronali che rendono il nostro cervello capace di comprendere le informazioni che si presenterebbero sotto forma di onde, per poi trasformarle in immagini tridimensionali.
Dunque, noi non vedremmo gli oggetti “per come sono” (in accordo con quanto dice la teoria della relatività generale), ma solamente la loro informazione quantistica.
Esperimenti con gli elettroni, hanno permesso di scoprire la doppia natura di queste particelle fondamentali della materia, ovvero, che gli elettroni, come altre particelle quantistiche, sono da noi percepiti come singole unità, mentre in realtà sono forme d’onda presenti in più punti simultaneamente.
Se il cervello è un ologramma, evidenzia che ogni parte del cervello è in grado di contenere una quantità di dati inimmaginabili. Forse, è proprio questa struttura che consente la capacità di recuperare rapidamente qualsiasi informazione immagazzinata nella nostra memoria.
  Oltre la materia visibile Cervello-olonomico
Annali
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 8715
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

https://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Oltre la materia visibile Empty Re: Oltre la materia visibile

Messaggio  Annali il Gio 24 Set 2015 - 1:31

Un simpatico video ritrovato in una antecedente pubblicazione di Semyase.


Annali
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 8715
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

https://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Oltre la materia visibile Empty Addio Mr Spock

Messaggio  Annali il Sab 16 Mag 2015 - 1:24

Attore e regista statunitense, Leonard Simon Nimoy,interpretava la parte del vulcaniano "Spock" nella serie televisiva originale di fantascienza Star Trek.(1966-1969).
Secondo me non erano solo filmetti di fantascienza, in quelle puntate fatte di scorribande tra galassie, astronavi e alieni, caratterizzate da effetti speciali, c'era un'idea di umanità e di civiltà. In quegli anni di guerra fredda e conflitti sociali si immaginava un genere umano più maturo, pacifico, moralmente illuminato, senza egoismo, discriminazioni, ignoranza, unito e teso senza distinzioni di razza verso la ricerca, il bene comune, il sapere.

Per l'ultima volta il "vulcaniano" ci ha saluti il 27 febbraio 2015 a Los Angeles.
Addio Mr Spock!

       Oltre la materia visibile Mr-spock
Annali
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 8715
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

https://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Oltre la materia visibile Empty Re: Oltre la materia visibile

Messaggio  Annali il Sab 14 Mar 2015 - 12:28

La sinfonia della scienza!



Annali
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 8715
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

https://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Oltre la materia visibile Empty Re: Oltre la materia visibile

Messaggio  Annali il Dom 8 Mar 2015 - 14:39

La vita sulla Terra è basata sulla matematica frattale ogni forma di vita segue questo schema e segue la proporzione della Sezione Aurea compreso l'uomo.


Annali
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 8715
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

https://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Oltre la materia visibile Empty Re: Oltre la materia visibile

Messaggio  Semyase il Mer 28 Gen 2015 - 15:11

Bene, grazie Ch.
Semyase
Semyase

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 12.09.14

Torna in alto Andare in basso

Oltre la materia visibile Empty Re: Oltre la materia visibile

Messaggio  Charade il Mer 28 Gen 2015 - 13:28

,,, Come già detto , nonostante tutto , alternante Semy , è ben difficile farsi un'idea chiara , proprio perché mancano i dati di chiarezza -

Ribadisco che se il tipo avesse inquadrato il frammento distaccato , forse ne avremmo capito di più - Da quel che bontà sua si vede ( sempre che non sia un fake ) sembrerebbe che il frammento si comporti come un palloncino che perde repentinamente aria ( quindi in maniera autonoma si comporta ne più ne meno che come un razzo ) - Di più non ci è dato sapere e quindi neanche speculare oltre -
Oltre la materia visibile 6
Charade
Charade
Admin/Mod

Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 07.07.14

Torna in alto Andare in basso

Oltre la materia visibile Empty Re: Oltre la materia visibile

Messaggio  Semyase il Mar 27 Gen 2015 - 21:11

Quindi Ch hai qualche idea? Fammi capire il tuo discorso.  Secondo te di cosa si tratta? Non c'è sarcasmo, sinceramente vorrei sapere- 
Semyase
Semyase

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 12.09.14

Torna in alto Andare in basso

Oltre la materia visibile Empty Meteor Over California Ejects a White Glowing Object?

Messaggio  Charade il Lun 26 Gen 2015 - 19:02

,,, Per non dare adito a facili speculazioni di sorta ho pers ehmm, ho dedicato tempo anch'io a vedere il video suddetto ,,,

Ebbene le spiegazioni fisiche possono essere molteplici , l'importante però che come sempre succede agli speculatori isterici di questi fenomeni , non trovando una spiegazione sicura ne diano una delle loro altrettanto insicura , ma spacciata quasi come certa -

Nb Una delle tante costanti di questo tipo di video , corredato da domanda birichina , sono la loro estrema ambiguità o non leggibilità dell'evento naturale - Sarebbe stato interessante magari lasciar perdere la traiettoria del meteor principale e seguire l'evoluzione balistica del 2nd frammento? 
Charade
Charade
Admin/Mod

Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 07.07.14

Torna in alto Andare in basso

Oltre la materia visibile Empty Re: Oltre la materia visibile

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.