Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Parole chiave

Agosto 2018
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Calendario Calendario

Partner
creare un forum


Pianeti e loro satelliti

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

Re: Pianeti e loro satelliti

Messaggio  Annali il Mer Ago 08, 2018 1:34 am

Teiere e Milky way...

Anche teiere e bollitori in sincronia con le stelle del Sagittario in un  quadro surreale con la via Lattea sulla Valle della morte.
Sopra la stella in cima la teiera celeste  splende un luminoso Saturno, mentre  sopra l'orizzonte meridionale, in alto a sinistra è un brillante Marte arancione che risplende come un faro celeste a illuminare la notte. 

  
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 6652
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Ma quante lune per Giove?

Messaggio  Annali il Dom Lug 22, 2018 9:56 pm

Un team della Carnegie Institution ha individuato dodici nuove lune intorno a Giove.
I nuovi satelliti sono stati trovati nella primavera 2017 durante la ricerca di oggetti lontani nel Sistema Solare, particolarmente del presunto Pianeta 9. I dati ottenuti sono stati presi in carico da Gareth Williams del Minor Planet Center e utilizzati per calcolare le orbite dei nuovi oggetti, risultati appartenenti al sistema gioviano dopo circa un anno di analisi dei dati, integrati di nuove osservazioni.
Nove delle nuove lune fanno parte di una lontana famiglia in orbita retrograda, cioè con moto opposto alla rotazione di Giove, comprensiva a sua volta, di tre distinti gruppi accomunati da parametri orbitali molto simili. Tutti i nuovi oggetti impiegano circa 2 anni per completare una rivoluzione intorno al gigante gassoso.
Due lune, invece, fanno parte di un gruppo con orbita più interna e prograda con parametri molto simili, tanto da supporre siano frammenti di un corpo più grande frantumato nel passato, impiegano poco meno di 1 anno per completare un’orbita.
Di queste nuove lune una in particolare appare come bizzarro oggetto, molto piccola con un diametro inferiore al chilometro che percorre in un anno e mezzo un’orbita più distante e inclinata rispetto al gruppo progrado, andando a intersecare l’orbita delle lune retrograde esterne. Per questa insolita luna è stato proposto il nome Valetudo, come nella mitologia romana era chiamata Igea, la dea della salute e dell'igiene, pronipote di Giove.
Con queste nuove lune aggiunte, il numero di satelliti intorno a Giove sale a 79, un ragguardevole primato per il gigante del Sistema Solare.


avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 6652
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Pianeti e loro satelliti

Messaggio  eroil il Ven Lug 20, 2018 11:16 pm

Due asteroidi gemelli vicino alla terra



Rappresentazione artistica della coppia di asteroidi 2017 YE5
(fonte: NASA/JPL-Caltech) ©️ ANSA/Ansa

Scoperti due asteroidi gemelli che orbitano l'uno intorno all'altro. Hanno la stessa massa
e il diametro di circa 900 metri e insieme formano un sistema binario indicato con la sigla
2017 YE5.
E' la quarta coppia del genere finora osservata vicino alla Terra e l'hanno individuata tre
dei più grandi radiotelescopi del mondo: il Goldstone Solar System Radar (Gssr) della Nasa
in California, quello di Arecibo a Puerto Rico e il Green Bank (Gbo), nella Virginia Occidentale.

Però, non c'è mai fine alle novità Shocked

http://www.ansa.it/canale_scienza_tecnica/notizie/ragazzi/news/2018/07/20/due-asteroidi-gemelli-vicino-alla-terra_879eb08b-cb87-4d34-a823-d05319ed130f.html
avatar
eroil

Messaggi : 3703
Data d'iscrizione : 25.07.16
Località : Neverwinter

Torna in alto Andare in basso

Re: Pianeti e loro satelliti

Messaggio  Annali il Mer Lug 18, 2018 12:13 am

Ah,,,volevo ben dire... Razz Razz Razz
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 6652
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Pianeti e loro satelliti

Messaggio  eroil il Mar Lug 17, 2018 11:47 pm

Si che conosco; il commento è una provocazione per coloro che vedono città su ogni
pianeta, lune comprese, del sistema solare... Evil or Very Mad
avatar
eroil

Messaggi : 3703
Data d'iscrizione : 25.07.16
Località : Neverwinter

Torna in alto Andare in basso

Re: Pianeti e loro satelliti

Messaggio  Annali il Mar Lug 17, 2018 11:41 pm

"...Toh! Anche in Italia si fanno cose...spaziali.  "

Perché ti sorprendi??? Non conosci l' ASI (Agenzia Spaziale Italiana)???  Shocked
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 6652
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Pianeti e loro satelliti

Messaggio  eroil il Mar Lug 17, 2018 11:01 pm



La posizione della nuova fonte di calore sulla luna di Giove Io
Credit: Nasa/Jpl-Caltech/Swri/Asi/Inaf/Jiram

LA SONDA Juno ha scoperto un nuovo vulcano su Io, una delle lune del pianeta Giove.
La scoperta, ancora in corso di pubblicazione, è stata fatta dai ricercatori dell'Istituto
Nazionale di Astrofisica (Inaf), grazie a uno dei due strumenti a bordo della sonda Juno
denominato Jiram (Jovian infrared auroral mapper), finanziato dall'Asi, Agenzia Spaziale
Italiana e realizzato da Leonardo-Finmeccanica.

Toh! Anche in Italia si fanno cose...spaziali. Shocked Laughing

IO, LUNA IRREQUIETA
Secondo gli esperti su Io sono presenti oltre 400 vulcani attivi, 150 dei quali già osservati
dalle missioni della Nasa che hanno studiato il sistema di Giove (Voyager 1 e 2, Galileo
Cassini e New Horizons) insieme alle osservazioni a terra.
Almeno 250 sono quindi quelli ancora in attesa di essere scoperti e hanno localizzato oltre
150 vulcani attivi su Io, ma gli scienziati stimano che altri 250 sono in attesa di essere scoperti. 
L'intensa attività vulcanica del satellite è legata, spiega Mura, alla fortissima attrazione
gravitazionale esercitata da Giove, insieme alle lune Europa e Ganimede.

http://www.repubblica.it/scienze/2018/07/16/news/scoperto_un_nuovo_vulcano_su_una_delle_lune_di_giove-201940807/?ref=RHPPRB-BS-I0-C4-P1-S1.4-T1
avatar
eroil

Messaggi : 3703
Data d'iscrizione : 25.07.16
Località : Neverwinter

Torna in alto Andare in basso

Re: Pianeti e loro satelliti

Messaggio  eroil il Mer Lug 04, 2018 10:36 pm


 
Rappresentazione artistica di un impatto fra due corpi celesti, simile a quello che ha mandato
in fratumi i piccoli pianeti dai quali sono nati gli asteroidi (fonte: Don Davis) ©️ ANSA/Ansa

Gli asteoridi fra Marte e Giove sono briciole di pianeti
andati in frantumi alle origini del sistema solare

La maggior parte dei 200.000 asteroidi che si trovano fra Marte e Giove, nella cosiddetta
fascia principale, sono i frammenti di cinque o sei antichissimi pianeti, andati in frantumi
quando il Sistema Solare si stava ancora formando. La scoperta, pubblicata sulla rivista
Nature Astronomy dai ricercatori dell'università della Florida, è importante per capire
la storia e i materiali che hanno formato gli asteroidi, e può aiutare anche a proteggere
la Terra dai meteoriti.

http://www.ansa.it/canale_scienza_tecnica/notizie/spazio_astronomia/2018/07/03/gli-asteroidi-fra-marte-e-giove-sono-briciole-di-pianeti_75e0c7b3-0ece-418a-aa8b-21f48f1bc297.html

Certe notizie mi sembrano ovvie...forse Smile
avatar
eroil

Messaggi : 3703
Data d'iscrizione : 25.07.16
Località : Neverwinter

Torna in alto Andare in basso

Re: Pianeti e loro satelliti

Messaggio  Annali il Sab Feb 17, 2018 1:40 am

Una straordinaria visione della regione sud-polare di Giove, ripresa dalla sonda Juno il 16 Dicembre 2017, a circa 104.446 chilometri dal manto nuvoloso del gigante gassoso.
 
Immagine NASA
   
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 6652
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Pianeti e loro satelliti

Messaggio  Annali il Gio Ago 31, 2017 8:54 pm

Le nuvole di Marte


Il 17 luglio scorso, di prima mattina, il rover della Nasa “Curiosity”, guardato in alto, allo zenit, e in direzione dell’orizzonte sud, ha ripreso per quattro minuti, con uno scatto ogni 30 secondi, il transito di sottili sistemi nuvolosi nel cielo di Marte. I tecnici del JPL della Nasa hanno poi compresso i fotogrammi in due video di pochi  secondi ciascuno. Particolarmente spettacolare è assistere alla corsa delle nubi sopra le colline che delimitano l’orizzonte meridionale marziano. In parte le nuvole filmate da “Curiosity” assomigliano ai nostri cirri d’alta quota.



  
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 6652
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Pianeti e loro satelliti

Messaggio  Annali il Lun Ago 07, 2017 5:50 pm

La nostra Terra (sferica, o se si vuole leggermente ellittica) stasera eclisserà parzialmente la Luna...

avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 6652
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Terra piatta???

Messaggio  Annali il Mar Ago 01, 2017 9:34 pm

Per i "terrapiattisti" più convinti, tipo un certo amico mio che mai avrei creduto fosse uno di costoro... Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad

Ritrovata fra i miei file, targati 2011, questa bella sorprendente fotografia ripresa dalla ISS, con la quale sfido chiunque a sostenere  la nostra Terra sia piatta...

  
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 6652
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Pianeti e loro satelliti

Messaggio  Annali il Ven Giu 23, 2017 11:38 pm



Immagine di Giove scattata dalla sonda Juno il 19 maggio u.s. al settimo passaggio del pianeta, a 46.900 km sopra le cime delle nubi.
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 6652
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Pianeti e loro satelliti

Messaggio  Annali il Dom Giu 18, 2017 6:51 pm

"Vorrei portare l’uomo su Marte che ci si riesca durante il mio primo mandato, alla peggio al mio secondo"… 
Questo sembra abbia detto Donald Trump nella telefonata pubblica con Peggy Whitson, l'astronauta donna che ha di recente battuto il record di permanenza nello spazio. 
Non è chiaro se il Presidente fosse sarcastico o serio, quello che è chiaro è che Trump è sicuramente un politico che vuole lasciare il segno. 


   
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 6652
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Asteroidi con gli anelli

Messaggio  Annali il Gio Giu 08, 2017 11:39 pm

Sembra che anche il Signore degli anelli, insieme a  Giove, Urano e Nettuno... non siano i soli a fregiarsi della corte di anelli ruotanti loro attorno...
Scoperto un asteroide che possiede una sua compagjne vorticante... Si chiama Cariclo e ora andiamolo a scoprire...
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 6652
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Asteroidi e pianetini che sfiorano la Terra...

Messaggio  Annali il Mar Apr 25, 2017 9:34 pm

Dopo la notizia dell'asteroide 2014 JO25 che il 19 aprile ha avuto un incontro "quasi-ravvicinato" con la Terra, tranquillamente transitato a 1,8 milioni di chilometri da noi, trovo un recente articolo scritto in  giornale scientifico che fa il punto sul rischio impatto asteroidi.

La stima che ne fa rileva che il nostro pianeta è colpito da un oggetto con diametro di circa 60 metri una volta ogni 1.500 anni, mentre un asteroide con un diametro di 400 metri potrebbe colpirci ogni centomila anni.
Per quanto riguarda gli oggetti conosciuti il passaggio ravvicinato  di un asteroide di grandi dimensioni avverrà tra dieci anni: è il pianetino  di circa 700 metri di diametro 1999AN10, atteso per l'agosto  2027.



       
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 6652
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Giove mai tanto vicino a noi...

Messaggio  Annali il Gio Apr 13, 2017 8:27 pm

Il 3 aprile 2017, Giove, il più grande pianeta del nostro sistema solare, ha offerto una vista spettacolare, transitando alla distanza di 668 milioni di chilometri dalla Terra.
Con le sue tempeste e centinaia di vortici piccoli, immense e potenti, l'atmosfera di Giove è suddivisa in distinte bande colorate parallele all'equatore. Le bande sono separate da venti che possono raggiungere velocità fino a 400 miglia (644 chilometri) l’ora.
Il più notevole particolare di Giove è la Grande Macchia Rossa, causata da un anticiclone imperversato per almeno 150 anni.  Attualmente, pare si stia lentamente restringendo, una tendenza osservata sin dalla fine del 1800. La ragione di questo fenomeno è ancora sconosciuta. 
   
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 6652
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Getti di plasma nell'alta atmosfera terrestre

Messaggio  Annali il Lun Mar 27, 2017 6:58 pm

I tre satelliti “Swarm” lanciati nel 2013 per lo studio del campo magnetico della Terra hanno scoperto che nella parte più alta e rarefatta dell’atmosfera del nostro pianeta, al di sopra dei poli, esistono correnti di plasma in moto a velocità supersoniche, alla temperatura di circa diecimila gradi. L’annuncio sui risultati di “Swarm” proviene dal meeting appena concluso in Canada,  lavoro dovuto a un team di ricercatori dell’Università di Calgary. L’alta temperatura del plasma e la sua alta velocità, superiore alla velocità di fuga della Terra, favoriscono la perdita di gas dell’atmosfera terrestre.
La teoria elaborata per spiegare questo insospettato fenomeno interpreta i “jet” di plasma dell’alta atmosfera terrestre come correnti elettriche alimentate dal vento solare e pilotate nella ionosfera dal campo magnetico terrestre. Questo fenomeno era già stato ipotizzato più di cento anni fa dal fisico norvegese Kristian Birkeland, ma solo adesso però la loro esistenza è stata confermata da osservazioni dirette e da misure compiute nello spazio. Gli strumenti a bordo dei satelliti “Swarm” sono i primi a consentire la visualizzazione dei jet di plasma supersonici. 

avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 6652
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Una Super-Luna sopra di noi...

Messaggio  Annali il Lun Nov 14, 2016 3:37 pm

Da poco la Luna è diventata piena, (alle 14.52) ma sarà ancora sotto l'orizzonte e invisibile. Si alzerà alle 17.18 circa, quando il cielo sarà già abbastanza scuro e quindi possibile osservarla.
Buona visione, permessa dove il cielo sereno.
Secondo le previsioni, il Sud, le Isole maggiori e buona parte del Centro Italia non riusciranno a vedere lo spettacolo, causa cielo  coperto e piogge. Infatti, favorito invece sarà il Nord, con un miglioramento del tempo durante il pomeriggio e sera.


.
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 6652
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

I geyser su Europa

Messaggio  Annali il Sab Nov 12, 2016 6:27 pm

Ecco il panorama che si potrebbe vedere su Europa (naturalmente a debita distanza dai geyser...).
Fonte: Goddard/Katrina  
 
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 6652
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

I colori di Mercurio

Messaggio  Annali il Lun Ott 03, 2016 11:05 pm

L’immagine di Mercurio ripresa a falsi colori permette l’identificazione delle rocce con diverse composizioni e con differenti storie geologiche. Il materiale espulso in epoche recenti attorno ai crateri più giovani è reso visibile in bianco o azzurro chiaro, in celeste scuro fino al blu sono invece le zone ricche di minerali dall’aspetto scuro e opaco. Le aree marrone sono  vaste pianure formate dalle colate di lava, mentre quelle arancione sulla superficie sono state, probabilmente, causate da esplosive eruzioni vulcaniche.
La grande macchia al centro verso l’alto del disco, il gigantesco bacino Caloris, con i suoi 1550 km di diametro è la più grande struttura da impatto presente sul pianeta, una delle maggiori di tutto il Sistema Solare.


Immagine ottenuta componendo decine di migliaia di immagini riprese dalla sonda della NASA MESSENGER. 



    
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 6652
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Cartolina da Marte

Messaggio  Annali il Mer Set 21, 2016 1:48 pm

Questa è una “scultura” fatta dal vento lavorando su una roccia sabbiosa di Marte. L’immagine è stata ripresa l’8 settembre 2016 da “Curiosity”, nel suo 1.454° giorno marziano (chiamato Sol, il giorno marziano dura circa 24 ore e 40 minuti).
“Curiosity” si sta dimostrando di un’incredibile longevità, progettato per una missione di 23 mesi (un anno marziano), il rover è in attività ormai da più di quattro anni terrestri e grazie alla sua batteria al plutonio, si spera possa continuare la sua esplorazione per molti anni ancora.
Sceso nei pressi del cratere Gale, si è mosso verso il Monte Sharp, del quale ha ora raggiunto le prime pendici, e, come si nota dall’immagine, siano abbastanza scoscese. Di recente ha esplorato un sistema di piccole dune che sono state battezzate in onore di Bruce Murray, illustre geologo planetario del Caltech. La “scultura” ora fotografata, di cui si vedono i minimi particolari, è fatta di sabbia proveniente dalle dune e accumulata dal vento.
 
  
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 6652
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Pianeti e loro satelliti

Messaggio  Charade il Mar Set 20, 2016 7:50 pm

 Re: All'ingresso del castello nella stanza dei cassetti   Annali Oggi a 7:09 pm

Tutto spiegato da Vale Out come nata l'idea vi sia, là fuori, un pianeta X, denominato Nibiru...
Certo ancora da dimostrarne la reale esistenza... forse solo ai posteri sarà possibile avvalorarla???
Al momento seguiamo il racconto, scaturito da sua fantasia, del fantomatico Pianeta X...

 Pianeta x   Vale Out Ieri a 11:02 pm


La ricerca  iniziò quando venne accertato che le orbite di Urano e Nettuno erano disturbate da un corpo celeste che non poteva essere Plutone.
Nel momento in cui il sistema solare prese forma gli elementi leggeri vennero spinti all’esterno dalla radiazione del sole, di conseguenza i primi quattro pianeti sono piccoli, solidi, ricchi di elementi pesanti. Al contrario i pianeti più lontani sono molto più grandi, gassosi e quindi formati da elementi leggeri. Quando nel 1930 venne individuato Plutone, in base alle anomalie di Urano, si pensò che il nuovo pianeta fosse grande e gassoso in modo da influenzare l’orbita di Urano. Plutone è però meno luminoso del previsto, la sua rotazione di sei giorni è tipica dei piccoli pianeti; possiede un orbita più estesa ed ellittica fuori di 17 gradi e quando raggiunge il perielio attraversa l’orbita di Nettuno e non può causare anomalie nelle orbite degli altri due pianeti a lui vicini.
Per questo è iniziata la caccia al decimo pianeta (Pianeta X), sicuramente un gigante gassoso con una massa capace di causare le anomalie accertate.
Tale pianeta è stato segnalato due volte, la prima nel 1972 dall’astronomo Brady che ne calcolò addirittura l’orbita con un afelio di 150 milioni di chilometri dal sole, un orbita di 464 anni, un’eccessiva inclinazione e una massa tripla rispetto a Saturno. Ma un tale pianeta non poteva essere sfuggito alle frequenti osservazioni e quindi non esisteva, perché la sua massa avrebbe influenzato tutto il sistema e non solo due pianeti. La seconda rilevazione, più recente e affidabile, proviene dal satellite astronomico IRAS che avrebbe segnalato un oggetto nel profondo spazio; secondo la NASA il corpo avrebbe una massa tale da poter causare irregolarità nelle orbite di Urano e Nettuno. 
Accertare la sua esistenza non permetterebbe solo di potere rispondere ad alcuni quesiti, come spiegare la concentrazione della terraferma in un solo lato del nostro pianeta o il ricorrente ciclo di cataclismi e misteriose estinzioni di massa, ma chiarirebbe alcuni simbolismi religiosi; il segno della Croce emblema del Pianeta dell’Attraversamento, che si pose sul crocevia dei cieli; il sette come uno dei numeri sacri; la terra difatti è il settimo pianeta iniziando a contare dal pianeta X. Sarebbero ampiamente chiariti gli eventi storici del bacino del Mediterraneo e dell’America del centro sud. Dalla fondazione di Gerico nell’8000 a.C., alla Grande Piramide e alle altre costruzioni megalitiche nel mondo, all’interesse delle varie culture per i calendari e l’astronomia, alla comparsa e improvvisa scomparsa di alcune civiltà come gli Olmechi, i Sumeri, gli Assiri e del popolo che costruì Tiahuanaco; alle linee di Nazca, alle sfere del Costarica, fino agli eventi catastrofici che si sono abbattuti nel Sinai, a Mohenjo Daro e a Creta.
Per assurdo ci indicherebbe dove si trova l’inferno, l’ebraico Sheol del Vecchio Testamento che si riferisce al mondo dei defunti, l’Ade greco, il mondo inferiore, quello di sotto. Shehol, o She’hol, la fossa, la tomba comune, il luogo oscuro, quello dei defunti. La Dea Ereshkigal era chiamata anche "signora del luogo di sotto", ed era la padrona delle miniere dell’Africa sfruttate dagli Anunnaki discesi da Nibiru. Al suo regno si giungeva a mezzo di un traghetto; troppe coincidenze per negare che l’idea dell’Ade sia stata originata da tutto ciò. Il lavoro in miniera era massacrante; lontano dalla luce del sole, dalla vista del cielo indicato come luogo degli Dei; era un inferno.
… ordunque , non metto di conto di entrar in dettaglio , quanto invece di guardar la cosa in generale :

Una teoria è supportata da dimostrazioni e un minimo di prove ; a tutt'oggi non si ha notizia di nessun decimo pianeta e chi lo fa lo ammanta del solito mistero o trovando coincidenze che lasciano il tempo che trovano , come ad esempio la fine del mondo nel 2012 , ma visto che siamo ancora qua , stupisce come si dia ancora credito a questo modo bizzarro di pensare … Idem questa convergenza o presunta attinenza tra il mitico pianeta Nibiru e il pianeta x …


Ma voglio dire , si fa già fatica a stabilire dei fatti accaduti “ieri” e si pretende senza un minimo di prova inconfutabile di dare credito a fatti persi in miliardi d'anni ?... 
Se poi mischiamo il sacro col profano , allora adieu , non se ne esce piùùù ... 
ps.,
150 milioni di km circa , non è mica la distanza terra sole ? 
avatar
Charade
Admin/Mod

Messaggi : 367
Data d'iscrizione : 07.07.14

Torna in alto Andare in basso

L'acqua della Terra

Messaggio  Annali il Dom Set 11, 2016 7:44 pm

Questa significativa immagine mostra la quantità d’acqua di tutta la Terra se fosse riunita in una palla. Sappiamo che l’acqua ricopre il 70% della superficie terrestre, pur tuttavia, essendo gli oceani  poco profondi, la palla contenente tutta l’acqua avrebbe un raggio di soli 700 km. 
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 6652
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Cartoline da Marte

Messaggio  Annali il Sab Ago 06, 2016 10:34 pm

MARTE... Un cratere di nuova scoperta, ancora senza nome...

   
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 6652
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Pianeti e loro satelliti

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum