Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Parole chiave

Giugno 2017
LunMarMerGioVenSabDom
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Calendario Calendario

Partner
creare un forum


Cinema e spettacoli

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Televisione intrattenimento

Messaggio  Annali il Dom Gen 03, 2016 10:20 pm

Debutto in Rai "Uno mattina" del compositore cantante, Andrea Petrucci, fratello di un caro amico...
 
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4249
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cinema e spettacoli

Messaggio  Annali il Mar Dic 22, 2015 5:53 pm

Un simpatico quadretto natalizio... giusto per riscoprirci tornati bambini/e, dentro di noi...


avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4249
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

STAR WARS 7: THE FORCE AWAKENS

Messaggio  Annali il Mer Dic 16, 2015 11:47 pm

Nonostante i decenni trascorsi dal primo film di Lucas, l'avvicendarsi di adepti del lato luminoso e di quello oscuro della forza, ancora ci prende e ci affascina!
 

 
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4249
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cinema e spettacoli

Messaggio  Annali il Mer Dic 16, 2015 1:40 am

Fred Astaire & Rita Hayworth Scatenati nella danza.
La canzone "Bossa Nova Baby" cantata da Elvis Presley.
 
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4249
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

3 dicembre 1857

Messaggio  Annali il Gio Dic 10, 2015 1:26 am

Sono in ritardo di qualche giorno per ricordare la nascita di Joseph Conrad, scrittore inglese di origine polacca, ebbe una vita avventurosa trascorsa a lungo sui mari, come capitano della nave “ Otago”.
A bordo di questa nave, Conrad navigò in Asia e in Africa, attraversò oceani e risalì grandi fiumi.
Cominciò a scrivere il suo primo romanzo in Africa, intorno il 1895, dove si ammalò di malaria.  Durante la convalescenza scrisse “ la follia di Almayer”, romanzo che ebbe un discreto successo e lo invogliò a dedicarsi alla professione di scrittore, abbandonando la vita da marinaio.
Il mare e i personaggi da lui conosciuti durante la lunga esperienza di capitano gli diedero molti spunti per i suoi romanzi.
Il suo capolavoro, “ Cuore di tenebra” fu ispirato, ad esempio, all’esperienza da lui vissuta nel risalire il fiume Congo.

 
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4249
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Prossimamente "Equals"

Messaggio  Annali il Dom Dic 06, 2015 11:15 pm

Si è da poco concluso il Toronto Film Festival dove è stato presentato il film “Equals” del regista Drake Doremus
Presentato anche al Festival di Venezia all’inizio di settembre, Equals non è un film di fantascienza, con alieni, apocalisse, fine del mondo, argomenti ampiamente ab-usati.
Ci introduce in un futuro dove sono stati creati dei nuovi esseri umani, chiamati “Equals”,  ai quali sono state eliminate le emozioni a livello genetico. Il risultato ottenuto è la fine di guerre, di fame, di ogni tipo di violenza, ma ovviamente, anche ogni tipo di emozione. Il mondo di Equals è asettico, gelido, vuoto. Almeno finché la cosiddetta “Switch On Syndrome” (SOS), non comincia a far riaccendere le emozioni nelle persone: felicità, depressione, sensibilità, paura, tutte sensazioni che agli occhi del Collettivo sono una minaccia alla loro utopia.
Così chi è infettato dalla SOS è portato in un posto chiamato La Tana, da cui non torna mai nessuno.
Quando Silas si ritrova estromesso dalla società e confinato nella Tana, incontra Nia, affetta dal virus ma tenuto nascosto, insieme cercano una via di fuga da quel mondo perfetto che in realtà è una trappola.

         



Ultima modifica di Annali il Mer Dic 16, 2015 1:53 am, modificato 1 volta
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4249
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Stanlio e Ollio

Messaggio  Annali il Gio Nov 19, 2015 1:43 am

Due risate alla fin fine ci starebbero pure bene, poi a nanna, belli miei...


avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4249
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

The Hunger Games

Messaggio  Annali il Dom Ott 25, 2015 1:04 am

La trama? Direi angosciante e apocalittico pure, l’anticipazione di un futuro che potrebbe essere quello della Terra nel suo apice discendente.
In un imprecisato tempo postatomico sono successe ribellioni al potere ricostituito, suscitando le ire dei potenti tiranni che hanno in mano il destino dei sopravvissuti.

Ogni anno, per ritorsione si scelgono due ragazzi di diversi rioni (una femmina e un maschio) a caso per estrazione, che dovranno combattersi fino alla morte in una regione costellata di pericoli e bestie feroci. Solo uno dei sopravvissuti riceverà gli onori estesi al rione di appartenenza. In questo primo film però, i vincitori saranno due, appartenenti allo stesso rione che decidono di morire insieme per dimostrare di non essere proprietà del tiranno.

Sarà loro impedito di mettere in atto il proposito e innalzati agli onori degli eroi dei giochi.








Nel secondo film che fa seguito vede la ribellione delle genti, contro la crudele dittatura che detiene il diritto di vita o di morte di ogni abitante della Terra. I due ragazzi però si troveranno su posizioni contrastanti: lui sarà una pedina del tiranno e lei quella dei ribelli.

Alla fine, dopo la drammatica lotta per rovesciare il potere della tirannia, abbatteranno il tiranno e finalmente saranno resi liberi.


" IL CANTO DELLA RIVOLTA"


avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4249
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Still Life

Messaggio  Annali il Dom Ott 18, 2015 12:49 am

Un film che evoca sentimenti importanti, quelli che toccano le corde più profonde dell’essere umano, la solitudine del vuoto degli affetti, l’amore per la vita, il rispetto per la morte, il  tentativo di esorcizzarlo.
Il protagonista è John  May, un impiegato del comune che ha il compito di ricercare i parenti di quanti muoiono soli, destinati a una tomba su cui nessuno piangerà mai. Persone sole, già in vita, come lo è John che non ha una famiglia e vive un’esistenza priva di affetti. La sua vita è interamente dedicata al suo lavoro che svolge con scrupolo e con amore, quell’amore che ha dentro profondo e inespresso. Un lavoro difficile e delicato, ricostruire con pochi indizi la consistenza altrimenti votata alla mancanza di colore, che condanna i morti già ancor prima di morire.
Non sempre riesce a rintracciare parenti o conoscenti, qualcuno, insomma, che abbia voglia di partecipare alle esequie. Spesso la sua ostinazione resta frustata dalla realtà che chi muore solo, solo lo è stato davvero.
Partecipa umanamente, proprio perché a sua volta solo lo è totalmente, vivendo la sua solitudine con la dignità che pochi esseri dotati da grande anima riescono a manifestare.
Quando viene esonerato dal suo incarico la sua esistenza subisce una scossa, ma, senza arrendersi,  prosegue in  quella che per lui è la missione della sua vita.
Bello e vivissimo. Un film che riesce a toccare corde più profonde dell’essere umano, l’amore per la vita e la consapevolezza di quanto straordinaria possa essere ogni esistenza.  

 
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4249
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cinema e spettacoli

Messaggio  Annali il Lun Set 21, 2015 11:48 pm

Psichedelica avventura... 



avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4249
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Sfilata di...oche

Messaggio  Annali il Dom Set 20, 2015 11:11 pm

Al “Sydney Royal Easter Show”, un imprenditore, ogni anno, veste anatre e oche con sgargianti abiti colorati. Lo spettacolo, grande evento, in Australia, attira in 14 giorni, quasi un milione di visitatori, con grande apprezzamento per i pennuti in passerella.
 
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4249
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cinema e spettacoli

Messaggio  Annali il Sab Set 19, 2015 5:23 pm

Ginnaste
Il team italiano, 5 ragazze, che ai Mondiali di Ginnastica Ritmica del 2015, a Stoccarda, con la loro travolgente performance si sono guadagnate la medaglia d’oro.
Ecco la loro esibizione vincente

 
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4249
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Settembre 1993: Gli X File

Messaggio  Annali il Gio Set 10, 2015 11:59 pm

Una data storica: 10 settembre 1993: arriva la serie televisiva degli “XFiles”.
La fiction era stata ideata da un giovane giornalista freelance, Cris Carter, una serie che modificò il concetto di fantascienza, dentro un elegante e intrigante sospetto di “real-tv”, condizionando e maturando al punto tale l’immaginario collettivo da farne in poco tempo, una vera e propria icona della memoria degli appassionati di vicende aliene.
Gli episodi interpretati da Mulder e Scully, erano basati su argomenti forti e ben sviluppati quali le abduction, anomalie genetiche, le nanotecnologie, la ricerca di verità nascoste dai governi, i primi riferimenti indagatori sull’area 51, mai affrontati prima degli anni Novanta con tanto impegno, tale da decretare il grande successo degli “X Files”.


avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4249
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cinema e spettacoli

Messaggio  Annali il Sab Set 05, 2015 8:30 pm

R&A (recollection)

 
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4249
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cinema e spettacoli

Messaggio  Annali il Ven Set 04, 2015 11:28 pm

Jennifer Lopez canta “Feel The light” ma non lei né la canzone, meritano maggior attenzione, ma il suo vestito bianco con le magiche animazioni di luci e di colori

 
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4249
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

I dieci anni della "Guerra dei Mondi

Messaggio  Annali il Sab Ago 22, 2015 6:40 pm

La “Guerra dei Mondi”
Dieci anni fa, nel 2005, con la regia di Steven Spielberg, usciva nelle sale cinematografie il film considerato una pietra miliare  del cinema di fantascienza.
Ispirato al romanzo omonimo di H.G. Wells, pubblicato a Londra nel 1898, quel romanzo ottocentesco, ha attraversato con successo tutto il 20° secolo, grazie alla radio e al cinema, per giungere poi nel 21° secolo ancora una volta sul grande schermo.
La prima versione cinematografica era stata realizzata nel 1953, con la regia di Byron Haskin. Nella notte degli Oscar del 25 marzo 1954 il film fu premiato con un Oscar per gli effetti speciali.
Dopo cinquantadue anni, stesso titolo, altri attori, altro regista, altri effetti speciali straordinari, stesse, però,  emozioni umane puntate sulla paura generata da un’invasione aliena. Nei precedenti film di Spielberg “ Incontri ravvicinati del terzo tipo” (1977) e “E.T” (1982)  gli alieni erano simpatici, saggi  e buoni, mentre nella “Guerra dei Mondi”  ha realizzato un film dove istaura un realistico terrore, con gli alieni feroci e distruttori.
Nella trama del film Tom Cruise interpreta un uomo qualunque, un genitore separato al quale durante un week-end sono stati affidati si suoi due figli. Un malaugurato fine settimana in cui il pianeta viene attaccato dagli alieni.
L’attacco è così violento da lasciare solo rovine, morti, feriti e gente in  fuga. Si è voluto portare sullo schermo la paura umana, una paura di fine del mondo rispecchiante le angosce più profonde in uomini, donne, grandi e piccoli, forti e deboli.
Una pellicola definita un’opera terrificante, epica ed emozionante.   

 
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4249
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cinema e spettacoli

Messaggio  Annali il Dom Ago 09, 2015 11:06 pm

Destini- Qui e ora...

avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4249
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cinema e spettacoli

Messaggio  Annali il Sab Ago 08, 2015 10:38 pm

Un corto disegnato a mano e realizzato con la tecnologia avanzata di Google.
   
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4249
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cinema e spettacoli

Messaggio  Annali il Sab Lug 18, 2015 5:46 pm

In anticipo e fuori stagione, ma è fresco, pieno di neve! 

 
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4249
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cinema e spettacoli

Messaggio  Annali il Sab Lug 11, 2015 3:51 pm

Destino & Time - Cortometraggio
Illustrato da Salvador Dali e Walt Disney
Musica Pink Floyd

 
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4249
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cinema e spettacoli

Messaggio  Annali il Dom Giu 14, 2015 5:41 pm

Ancora un film di fantascienza dove di scena è il mondo che potrebbe essere domani.

Tomorrowland – Il Mondo di Domani è il nuovo film Disney, con immagini spettacolari, una trama innovativa e straordinari effetti speciali, che trascinerà gli spettatori in una girandola di vorticose avventure ambientate in nuove e inimmaginabili dimensioni.
Il film è diretto e prodotto dal regista due volte premio Oscar® Brad Bird (Mission: Impossible – Protocollo Fantasma, Gli Incredibili). a sceneggiatura è stata realizzata dallo stesso Bird e dallo scrittore e creatore di Lost Damon Lindelof.
Lei, la protagonista si chiama Casey Newton ed è una vivace adolescente ottimista, intelligente ed estremamente curiosa.
Insieme a Frank, un uomo pessimista e disilluso interpretato da George Clooney, tenterà di svelare i segreti di un luogo misterioso ed enigmatico, noto come “Tomorrowland”: una pericolosa missione che cambierà per sempre il mondo e le loro stesse vite.

 




avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4249
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cinema e spettacoli

Messaggio  Annali il Mer Giu 03, 2015 11:49 pm

"THOR"
Un film del 2011, non "malvagissimo" ma passabile, del quale propongo un breve trailer, non senza prima ricordarne la mitica figura:
 
Thor, in antico tedesco “Donar,  il Tonante”, era il signore del tuono e delle tempeste.
Il termine inglese Thursday, giovedì, ossia giorno di Thor, deriva giusto dal suo nome.
Era chiamato dio del tuono perché simile era il rumore che produceva in suo carro, trainato da due capricorni.
Il suo martello, Mjolnir, ( il Maciullatore ) una volta scagliato non falliva il bersaglio e tornava magicamente nelle mani del dio guerriero.
La trama del film


Al centro della storia c'è il potente Thor (Chris Hemsworth), guerriero forte ma arrogante, che con le sue azioni irresponsabili riaccenderà un'antica guerra. Thor viene mandato sulla Terra dal padre Odino (Anthony Hopkins) ed è costretto a vivere tra gli umani. Una giovane e bella scienziata, Jane Foster (Natalie Portman), ha una profonda influenza su di lui, e finisce per diventare il suo primo amore.  Mentre vive sulla Terra  Thor impara cosa serve per diventare un vero eroe, e quando la persona più pericolosa del suo mondo, Loki, manda le sue forze oscure per invadere la Terra, ingaggia una potente battaglia per difendere il genere umano.


avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4249
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Interstellar

Messaggio  Annali il Sab Mag 23, 2015 2:17 am

Ho visto il film e devo dire che non mi ha troppo entusiasmato, come pensavo dopo aver letto che aveva vinto l'Oscar per gli effetti speciali. Un film inverosimile, oltre che poco credibile, ma d'altra parte si tratta di fantascienza e si sa, che lì tutto (o quasi tutto) ci puoi far entrare.

Tanto per cominciare, la nostra amata e bistrattata Terra, rimasta senza risorse deve essere abbandonata per permettere la sopravvivenza della specie umana. Non resta che tentare di cercare un nuovo mondo  di là del sistema solare, giusto quanto viene proposto a un ex astronauta, Cooper, vedovo con figli, ora agricoltore. Così, con una squadra di astronauti intraprende il viaggio interstellare alla ricerca di pianeti abitabili, unica possibilità di salvare l'umanità.
La missione di Cooper prevede il passaggio attraverso un Wormhole, cosa abbastanza difficoltosa, visto che altri astronauti inviati in precedenza avevano riscontrate serie difficoltà a causa  di collassi gravitazionali, del tempo che rallenta e della presenza di un buco nero.
Il Wormhole, o ponte di Einstein - Rosen è un'ipotetica forma topologica nello spazio-tempo, che produce un collegamento tra zone molto distanti nell'universo. Quindi, uno di questi tunnel può costituire una scorciatoia per viaggi interstellari, sempre si riesca a trovarlo e superarlo indenni. Intanto, la gente del futuro sta lavorando per tentare in altri modi di salvare la Terra, tra questa la figlia di Cooper, diventata scienziata. 
Il tunnel attraversato dall'astronave proietta i protagonisti in un sistema planetario orbitante attorno a un buco nero, in uno dei pianeti molto vicino al buco nero dove il tempo rallenta: un 'ora equivale a 7 anni sulla Terra. (un tipo di dilatazione temporale per cui bisognerebbe trovarsi sulla superficie del buco, ma come possibile senza che il pianeta ci cada dentro?) Certo il regista non c'ha pensato...
Cmq sia, gli astronauti riescono a trovare la "terra promessa" e Cooper affrontando il rientro dal buco nero torna sulla Terra, dove ritrova l'amata figlia, ormai invecchiata e prossima alla fine. Lei, la scienziata che nella certezza di rivedere tornare il padre, si era adoperata nella missione di salvare la Terra, riuscendo nel suo scopo. 
Prima di chiudere gli occhi per sempre rivede l'amato padre,  ancora bello e giovane come quando era partito  per la missione spaziale, promettendole che sarebbe ritornato per lei.. 

 




  
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4249
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cinema e spettacoli

Messaggio  Annali il Ven Apr 10, 2015 10:31 pm

Con "Il Circo della Farfalla" storie di donne e di uomini che della vita hanno trovato "riscatto".

avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4249
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cinema e spettacoli

Messaggio  Annali il Sab Feb 21, 2015 12:31 am

Liza Minelli brava e spiritosa!




     
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 4249
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cinema e spettacoli

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum