Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Parole chiave

Novembre 2018
LunMarMerGioVenSabDom
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Calendario Calendario

Partner
creare un forum


Ufologia e dintorni

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

Ufo nella Storia

Messaggio  Annali il Mer Ott 10, 2018 6:34 pm

QUALE MOTIVO? 
Domandarci: perché pensare, gli alieni (extraterrestri) siano tra noi? 
Credo che il fenomeno vada ben più in là dei semplici avvistamenti, ma ci si debba porre la domanda: cosa ci farebbero qui? 
Trovare la risposta giusta darebbe significato all’intera ricerca ufologica.
Sono amici che ci mettono in guardia dall’uso del nucleare? In questo caso, che senso avrebbe supponendo, attraverso vari riferimenti, anche a livello biblico, fossero presenti in epoche assai remote, dove il nucleare era molto di là da venì? 
Chi sono (sarebbero) dunque gli alieni? In veste di Arconti (descritti da Mike Plato), di rettiliani (questi di David Icke), di demoni (dalla biblica memoria), di Angeli di Luce (vari contattisti), di fate gnomi e folletti della mitologia nordica. 
Ci hanno seguito lunga tutta la genesi umana, questi UFO dai nomi che si trasformano nelle epoche secondo la moda. Erano i Vimana, carri delle fate, (Jacques vallee), dischi volanti, sfere di luce. 
Quanto tempo e quanta strada. Ma ancora le domande non trovano risposte..... 
 
M'è venuto un tal prurito a leggere messaggi galattici "last minute": pieni di eventi catastrofic,ultimatum al pianeta, consigli per la sopravvivenza, ammonimenti sull'errato cammino che porta lontano dalla luce di verità. 
Eee!! Fra l'oscurantismo da una parte e la Via della Luce dall'altra, nel mezzo mi piacerebbe trovare un minimo di ragione che non contamini la possibilità del credo "extraterrestre".
 
 
Se il fenomeno UFO esiste, si indaghi seriamente.... 
Se gli oggetti che solcano i nostri cieli sollevano interrogazioni, si risponda... 

In altre parole: Disclosure nel nostro futuro, please! 







UFO nell'Arte

 

avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 7024
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Ufologia e dintorni

Messaggio  Annali il Lun Ago 06, 2018 7:41 pm

Ecco un bel video che cerca di spiegare come rispondere al paradosso di Fermi: "...dove sono tutti???" (inteso tutti gli altri)...

 
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 7024
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Ufologia e dintorni

Messaggio  Annali il Dom Lug 29, 2018 11:14 pm

L'ultima battaglia di Star Trek...

Wolf 359 è una stella variabile della costellazione del Leone, una stella a flare, nana rossa di magnitudine 13,5 e classe spettrale M6, situata alla  distanza di 7.0 anni luce da noi.
Scoperta nel 1917 da Marx Work che individuandone un moto proprio interessante la inserì nel suo catalogo.
Agli appassionati di fantascienza e di Star Trek non sarà sfuggito che nei pressi di questa stella si svolge la Battaglia di Wolf 359 tra la Flotta stellare della Federazione e i terribili Borg, dove questi ultimi distruggono facilmente una quarantina di navi stellari infliggendo una sonora sconfitta ai buoni.
 

avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 7024
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Ufologia e dintorni

Messaggio  Annali il Lun Lug 02, 2018 10:56 pm

2 luglio 2018: "Giornata mondiale degli UFO"(World UFO Day).
Voluta per la ricorrenza dell'incidente di Roswell, occasione per celebrare gli avvistamenti di oggetti spaziali non identificati.


   
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 7024
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Ufologia e dintorni

Messaggio  Annali il Ven Mar 30, 2018 9:56 pm

Il segreto dell’”alieno” di Atacama, trovato  nel deserto del Cile nel 2003, è stato svelato dal DNA. 
Si tratta di un feto umano deformato dalle mutazioni genetiche.

  
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 7024
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

In Australia la capitale degli UFO

Messaggio  Annali il Mer Mar 28, 2018 10:04 pm

Nel panorama ufologico vi sono luoghi che per ragioni di collocamento geografico non sempre se ne hanno conoscenza, specialmente quando certi fatti avvengono in un paese sconfinato e dal quale le notizie che ci giungono di media sono poche, come appunto,  l’Australia, dove si trova la cosiddetta capitale degli UFO Wycliffe Well, cittadina sulla Stuart Highway.  Durante la Seconda Guerra Mondiale era un punto di raccoglimento di merci per le truppe australiane, divenuta d’interesse ufologico quando s’iniziarono a riportare avvistamenti, nelle ore notturne, di oggetti sigariformi, quadrati o rettangolari, luci che cambiano forme e colore, dal verde al rosso e che emettono spesso raggi luminosi verso il terreno.
A differenza di altre zone di ufologico interesse, a Wycliffe Well non sono emersi casi di abductions o di incontri ravvicinati del terzo tipo, nemmeno che oggetti misteriosi abbiano mostrato interesse per l’uomo. Un caso noto si ebbe nella notte di aprile 2001, quando una troupe di Channel 10 della televisione australiana filmò un oggetto color arancione che emetteva raggi verso terra e cambiava spesso direzione, ripreso anche da un turista nel cui filmato si vedeva che la luce nascondeva un oggetto di forma rotonda. Entrambi i filmati scomparvero e non furono più ritrovati, ma decine di migliaia di persone nel paese sostengono di avere visto queste riprese nel corso di un programma televisivo in prima serata.
Tra le ipotesi avanzate sugli avvistamenti, vi è quella che si collega alla presenza della stazione satellitare di proprietà USA, facente parte del sistema di sorveglianza e intercettazione satellitare Echelon, ma cosa vi sia nel sottosuolo della base non è concesso conoscere, però risulta che nella zona vi sia una massiccia attività aerea di origine inspiegabile.   
    

                                 
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 7024
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Contatti extrateterrestri

Messaggio  Annali il Ven Nov 17, 2017 7:57 pm

Ho trovato un altro che racconta la sua "abductions" e ne approfitta per pubblicizzare il suo libro Una persona talmente riservata che per “non trovarsi al centro di attenzioni” la sua storia realmente vissuta la racconta in forma romanzata con uno pseudonimo “Astor”.
Afferma di essere stato addotto dagli extraterrestri che l’hanno istruito per fare di lui” portavoce al genere umano”.
Tutto iniziò nel 2009 quando incontrò uno strano ragazzo che lo informò di essere atteso al suo paese d’origine, Fuerteventura nelle Canarie.
Naturalmente salto tutta la preparazione, l’arrivo in quel posto detto”magico” dove avvengono sin dall’antichità strani fenomeni…
Giunto che ne fu rimase attratto dal paesaggio che s’intravvedeva, affascinato dalle molte stelle finché ne vide una muoversi e discendere verso di lui…era un globo lattiginoso e colori multi cromatici… rimase a mezz’aria sopra di lui e poi, dal varco che si aprì sotto, ne fu risucchiato e una volta all’interno ebbe la sensazione di essere penetrato ma senza violenza e come rimodellato. Dentro c'erano varie persone che si armonizzano con la luce stessa e in mezzo a loro una figura in particolare che gli parlò dentro la testa, senza parole udibili…
Gi disse: “Salute e concordia fratello. Ho disposto la tua mente finché possa accogliere le istruzioni che stai per ricevere…Il tuo cuore ha risposto al richiamo assecondando il disegno cosmico… Il mio nome è Solaris, appartengo a un mondo diverso dl tuo e vivo in una dimensione inaccessibile agli umani. Sono figlio di Cronos e della sfera del Sole di cui ignorate l’esistenza… t’insegnerò verità che i tuoi simili dovranno conoscere in vista del contatto finale”…
E. Qui parte la sfilza delle verità da diffondere sulla Terra per mezzo di quest’uomo meritevole di apprenderle…
Se interessa il suo libro verità ma preferito trattare come romanzo, il titolo: "Il vangelo cosmico”.
E se, invece desiderate, ve lo racconti per il lungo e per il largo, non avete che chiedere….  
 
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 7024
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

non Ufo ma sempre volanti...

Messaggio  spitfire il Dom Nov 12, 2017 3:53 pm

taxi volanti potrebbero essere realtà molto prima del previsto. A rivelarlo è Jeff Holden, Chief Product di Uber, al Web Summit di Lisbona. I test prenderanno il via prima del 2020 nell’ambito del servizio ”UberAIR” che vedrà coinvolti, oltre ai creatori dell’app, anche la società ”Elevate”. In pratica saranno prodotti dei veicoli elettrici di piccole dimensioni in grado di decollare ed atterrare verticalmente. Ogni taxi volante potrà ospitare fino a quattro persone. I vantaggi sono innanzitutto a livello economico. La compagnia stima che i risparmi con una corsa in un veicolo elettrico è indubbiamente maggiore anche rispetto ad UberX, il servizio a basso costo presente in molti paesi nel mondo, ma non in Italia.




L’obbiettivo di Uber è davvero ambizioso: realizzare i taxi volanti prima delle Olimpiadi di Los Angeles del 2028. Una stretta collaborazione con la Nasaporterà allo sviluppo di sistemi di gestione del traffico intelligente e di atterraggio sicuro. L’intelligente gestione del traffico aereo a bassa quotasi presenta, infatti, come una delle maggiori sfide del sistema dei taxi volanti. Il contributo nel campo dell’ingegneristica della Nasa potrebbe essere determinante per il successo di Uber Elevate.
avatar
spitfire

Messaggi : 474
Data d'iscrizione : 24.09.17

Torna in alto Andare in basso

Gli Osservatori Vaticani

Messaggio  Annali il Lun Lug 03, 2017 6:54 pm

Perché il Vaticano ha investito 30 milioni di dollari per un osservatorio astronomico??? alien



avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 7024
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

C'è sempre qualcuno che fotografa UFO...

Messaggio  Annali il Gio Giu 08, 2017 6:43 pm


(L'UFO sarebbe quella macchia bianca formata da puntini,visibile fra la nuvolaglia...)

Vista in AeC con il titolo “Ufo?”
 Chiaramente apparsa contraffatta ne si contesta la validità…

“Pare l'abbia scattata una ragazza che era la'. Allora lo deve ammettere di avermi presa in giro.”


Si direbbe proprio di sì…
È una veduta aerea di New York… per averla scattata la ragazza doveva essere posizionata ben in alto… ma dove?
Mi fa strano che Mr Ch, che ne ha contati i pixel non abbia colto la contraddizione…
Poi. Diciamocelo: ci fosse stato un Ufo a sorvolare New York l’avrebbe potuto fare indisturbato???
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 7024
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Ufologia e dintorni

Messaggio  Annali il Ven Giu 02, 2017 11:28 pm

Vatti a fidare dei politi-canti... Rolling Eyes
Hillary Clinton aveva promesso che avesse vinto le elezioni (contro D.Trump)avrebbe fatto rivelazioni - verità su quanto riguarda gli UFO... alien Il solito raggiro all'indirizzo di noi creduloni... ma in tempo di elezioni non ci risparmiano nulla... Insomma gli alieni, ci sono o non ci sono tra noi??? Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad

avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 7024
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

A proposito di UFO...

Messaggio  Annali il Dom Nov 20, 2016 9:08 pm

Intervistato Marco Columbro, ha spiegato cosa s'intende parlando di UFO...

Ascoltiamo...
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 7024
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Intelligenze di Luce

Messaggio  Annali il Gio Nov 10, 2016 6:19 pm

In una rivista di qualche anno fa ho ritrovato un’interessante intervista rilasciata dallo scrittore-ricercatore Andrew Collins, dove parla di una sua suggestiva interpretazione del fenomeno UFO, o almeno parte di esso.
A chi gli chiede di spiegare i suoi convincimenti e da dove siano nati, ecco come risponde:
“dopo 35 anni d’indagini sugli UFO non avevo trovato alcuna prova che mi abbia convinto che il fenomeno visto e vissuto da tante persone abbia a che fare con alieni a bordo di space hardware provenienti da mondi lontani. La prova semplicemente non è lì. Molto spesso i casi più sconcertanti d’incontri ravvicinati coinvolgono sfere di luci, o gruppi di luce che poi si trasformano per dare alla struttura una forma complessiva o un aspetto. Sono andato a Roswell nel 2009 a investigare la storia del crash e mi ci sono voluti solo 30 minuti per trovare la prova definitiva che quello che si è schiantato sul ranch Foster nel New Messico nel 1947 fosse un dispositivo ad alta quota, probabilmente lanciato dal White Sands Proving Ground. La gente ha bisogno di aprirsi a idee alternative sul fenomeno UFO, e non presumere che tutto ciò di sconosciuto viene visto in cielo provenga da qualche pianeta lontano. Non è così che funziona.I
 
Qui, l’intervistatore chiede di spiegare la sua visione delle luci e il plasma di cui parla nel suo libro”LightQuest”. (Sì, perché, naturalmente, c'ha scritto un libro)  
 
“Sono semplicemente fotoni luminosi emessi dai mari di elettroni sovraeccitati, tenuti insieme da campi magnetici, è un ambiente ideale dove la vita può prosperare. Si ipotizza che la vita al plasma possa esistere nello spazio, intelligenze di questo tipo potrebbero abitare sfere di luce e UFO del tipo così spesso registrato sia in passato che dopo l’avvento dell’era volante. Molti ricercatori sono giunti a questa conclusione negli anni.
 
Altra domanda: Se gli UFO non sono extraterrestri, cosa sono esattamente e qual è il loro scopo?
 
“ Non si può dire con certezza cosa siano, tuttavia son costrutti luci fatti di plasma, tenuti insieme da campi magnetici. Potrebbero essere senzienti come noi, emanare un senso di coscienza e intelligenza. Abitano per tutto il tempo della loro  esistenza nei costrutti di plasma, oltre questo scompaiono di nuovo nei regni dell’esistenza, di là del tessuto di una realtà fisica”
 
L’intervista andrebbe ancora per lunghe, l’ho sintetizzata nel poco, ma credo che anche mostrare di più, avrebbe chiarito ancora meno….


avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 7024
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Ufo si, Ufo no?

Messaggio  misterred il Mer Set 28, 2016 10:34 am

avatar
misterred

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 09.07.14
Località : Sacra Vetta

Torna in alto Andare in basso

Pianeta X- Nibiru

Messaggio  Annali il Lun Set 26, 2016 10:38 pm

Da Vale Out
La ricerca  iniziò quando venne accertato che le orbite di Urano e Nettuno erano disturbate da un corpo celeste che non poteva essere Plutone.
Nel momento in cui il sistema solare prese forma gli elementi leggeri vennero spinti all’esterno dalla radiazione del sole, di conseguenza i primi quattro pianeti sono piccoli, solidi, ricchi di elementi pesanti. Al contrario i pianeti più lontani sono molto più grandi, gassosi e quindi formati da elementi leggeri. Quando nel 1930 venne individuato Plutone, in base alle anomalie di Urano, si pensò che il nuovo pianeta fosse grande e gassoso in modo da influenzare l’orbita di Urano. Plutone è però meno luminoso del previsto, la sua rotazione di sei giorni è tipica dei piccoli pianeti; possiede un orbita più estesa ed ellittica fuori di 17 gradi e quando raggiunge il perielio attraversa l’orbita di Nettuno e non può causare anomalie nelle orbite degli altri due pianeti a lui vicini.
Per questo è iniziata la caccia al decimo pianeta (Pianeta X), sicuramente un gigante gassoso con una massa capace di causare le anomalie accertate.
Tale pianeta è stato segnalato due volte, la prima nel 1972 dall’astronomo Brady che ne calcolò addirittura l’orbita con un afelio di 150 milioni di chilometri dal sole, un orbita di 464 anni, un’eccessiva inclinazione e una massa tripla rispetto a Saturno. Ma un tale pianeta non poteva essere sfuggito alle frequenti osservazioni e quindi non esisteva, perché la sua massa avrebbe influenzato tutto il sistema e non solo due pianeti. La seconda rilevazione, più recente e affidabile, proviene dal satellite astronomico IRAS che avrebbe segnalato un oggetto nel profondo spazio; secondo la NASA il corpo avrebbe una massa tale da poter causare irregolarità nelle orbite di Urano e Nettuno. 
Accertare la sua esistenza non permetterebbe solo di potere rispondere ad alcuni quesiti, come spiegare la concentrazione della terraferma in un solo lato del nostro pianeta o il ricorrente ciclo di cataclismi e misteriose estinzioni di massa, ma chiarirebbe alcuni simbolismi religiosi; il segno della Croce emblema del Pianeta dell’Attraversamento, che si pose sul crocevia dei cieli; il sette come uno dei numeri sacri; la terra difatti è il settimo pianeta iniziando a contare dal pianeta X. Sarebbero ampiamente chiariti gli eventi storici del bacino del Mediterraneo e dell’America del centro sud. Dalla fondazione di Gerico nell’8000 a.C., alla Grande Piramide e alle altre costruzioni megalitiche nel mondo, all’interesse delle varie culture per i calendari e l’astronomia, alla comparsa e improvvisa scomparsa di alcune civiltà come gli Olmechi, i Sumeri, gli Assiri e del popolo che costruì Tiahuanaco; alle linee di Nazca, alle sfere del Costarica, fino agli eventi catastrofici che si sono abbattuti nel Sinai, a Mohenjo Daro e a Creta.
Per assurdo ci indicherebbe dove si trova l’inferno, l’ebraico Sheol del Vecchio Testamento che si riferisce al mondo dei defunti, l’Ade greco, il mondo inferiore, quello di sotto. Shehol, o She’hol, la fossa, la tomba comune, il luogo oscuro, quello dei defunti. La Dea Ereshkigal era chiamata anche "signora del luogo di sotto", ed era la padrona delle miniere dell’Africa sfruttate dagli Anunnaki discesi da Nibiru. Al suo regno si giungeva a mezzo di un traghetto; troppe coincidenze per negare che l’idea dell’Ade sia stata originata da tutto ciò. Il lavoro in miniera era massacrante; lontano dalla luce del sole, dalla vista del cielo indicato come luogo degli Dei; era un inferno.


avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 7024
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Ufologia e dintorni

Messaggio  eroil il Ven Ago 26, 2016 1:32 pm

Ma come non lo sai? Shocked In fondo al capannone c'è anche la marmotta che impacchetta
la cioccolata prima della spedizione... Rolling Eyes 

Avevo già letto i post, ritenendoli non commentabili.

Smile
avatar
eroil

Messaggi : 4073
Data d'iscrizione : 25.07.16
Località : Neverwinter

Torna in alto Andare in basso

Sfere bianche nei nostri cieli?

Messaggio  Annali il Ven Ago 26, 2016 12:41 pm

Giorni fa, leggendo nelle pagine di un nostro comune amico, Luca 76, "Di tutto un po'",
ci trovo una notizia, che se non mi ha stupita più tanto conoscendo sia per lui normale
prassi divulgativa, ciò che mi ha creato maggior sconcerto è vi sia stato chi lo ha supportato concedendo credito a immaginifiche rivelazioni...
Mi riesce difficile credere che in momenti di grave allerta in tutto il mondo per gli atti terroristici attuati, una intera flottiglia, in barba a radar e osservanza stretta su ogni fronte, possa svolazzare indisturbata sulle nostre teste...
Sono, a dire dell'amico, i nostri "fratelli extraterrestri" che avvertono di futuri sconvolgimenti... e con grandissima tecnologia si mostrano a chi vogliono, eludendo qualsiasi schermo operante della nostra aviazione militare e civile...   
http://www.intopic.it/forum/offtopic/153894/p782/#3251391

http://www.intopic.it/forum/offtopic/153894/p782/#3251425
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 7024
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Un faro per gli extraterrestri

Messaggio  Annali il Mer Mag 25, 2016 7:31 pm

Finora abbiamo cercato di captare segnali radio intelligenti provenienti dallo spazio e in alcuni casi abbiamo anche cercato di inviarne. La finestra radio prescelta è la cosiddetta “pozza dell’acqua”, intorno alla lunghezza d’onda di 18- 20 centimetri (1420 MHz) su cui emettono l’idrogeno e l’ossidrile (OH). Ma siamo sicuri che queste siano le frequenze dello spettro elettromagnetico adatte? I programmi SETI (Search for Extraterrestrial Intelligence” stanno prendendo in esame la “finestra” più normale e ovvia, quella ottica, quella che ci permette di vedere le stelle. In due direzioni: in ricezione, cercando “luci” artificiali modulate in modo da inviare segnali intelligenti, e in trasmissione, inviando luce laser nel cosmo come se sulla Terra ci fosse un faro sempre acceso. Ovviamente il segnale ottico dovrebbe essere estremamente collimato, molto potente e possibilmente diretto verso un bersaglio preciso; soprattutto, non dovrebbe essere cancellato dalla potente emissione luminosa del Sole. Philip Lubin, Università della California a Santa Barbara, da anni sta sviluppando un progetto di SETI ottico fondato sulla “directed energy”, cioè tecnologia a energia focalizzata. In ricezione, secondo Lubin si potrebbe tentare il contatto con un numero enorme di pianeti (100 miliardi è l’ottimistica stima).


   
   Da "Astronomia News"
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 7024
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Ufologia e dintorni

Messaggio  Annali il Ven Mar 18, 2016 2:16 am

Eric Davis, un ricercatore dell’Institute for Advanced Studies di Austin, impegnato nella ricerca di nuovi sistemi di propulsione interstellare, è convinto che gli UFO sono reali. Infatti, così si pronuncia:
 
«Gli UFO sono fenomeni reali. Sono oggetti artificiali sotto controllo intelligente. Sono sicuramente il risultato di una tecnologia estremamente avanzata».
Il ricercatore spera che i suoi studi di fisica sulla propulsione un giorno possano permettere all’uomo di spostarsi nel cosmo allo stesso modo.
Tuttavia, egli è consapevole che nessuno scienziato è attualmente disponibile a discutere del tema UFO. «Si sbagliano. Sono ingenui, ostinati, gretti, impauriti e timorosi. Sembra che si tratti di una parolaccia e di un argomento proibito. La scienza richiede una mente aperta», continua il fisico.
«Non bisognerebbe ridere delle persone, ma mostrare loro rispetto. Gli scienziati hanno bisogno di tornare a utilizzare il metodo scientifico per capire cose sconosciute e insolite. Il soggetto UFO è uno di queste».
Davis recentemente ha vinto un premio della American Institute of Aeronautics and Astronautics per il suo studio “Space Warp: più veloci della luce”, e conosce molti colleghi che silenziosamente si occupano del fenomeno UFO.
«Ci sono molti scienziati che sono a conoscenza di elementi oggettivi e dati reali, ma non usciranno mai allo scoperto per pubblicare i loro studi, perché temono la derisione dei loro colleghi. L’impatto sulla loro carriera potrebbe essere dannoso»
Per dirla in breve, ritiene che il dominio sulle indagini sugli UFO, in realtà non è nelle mani degli scienziati, ma sia invece “sotto il controllo dell’intelligence militare», suggerisce. «Il fatto che oggetti sconosciuti stiano volando attorno al nostro pianeta non è considerato un argomento per la scienza. Perché? Perché la scienza si deve occupare dei fenomeni naturali, e gli UFO non lo sono»
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 7024
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Ufologia e dintorni

Messaggio  Annali il Gio Dic 03, 2015 1:58 pm

Alieni, ex dipendente Nasa: "Ho visto un extraterrestre parlare con due astronauti sullo Space...
26-03-2015, 15:50:23 Libero Quotidiano

Una chiacchierata di circa un minuto sullo Space Shuttle tra due astronauti e un alieno. Parola di Clark C. McClelland, ex dipendente della Nasa. E' il canale Youtube Paranormal Crucible a riportare la testimonianza dell'uomo, non confermata e...


Cosa mai, in un minuto si sarebbero potuto dire???
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 7024
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Ufologia e dintorni

Messaggio  Charade il Ven Nov 27, 2015 7:00 pm

Pur avendo una dimostrabile conoscenza scientifica , io ,per mia dis-graziata colpa, di tutte queste persone “note” non conosco un bel niente ! ,,, Che poi , diciamolo pure: si muovon tutti ai margini ambigui della scienza ufficiale , usurpandone o abusandone in gran parte : modi , conoscenze e metodi -

Cominciamo con questo Adamsky , che a quanto biograficamente leggo, ha avuto la fortuna di nascere in periodi dove per sua fortuna, internet e la conoscenza capillarmente distribuita non esisteva ancora, altrimenti tutte le sue presumibili “bufale” sarebbero state scoperte d'amblè , o come si suol cinematograficamente dire : dal tramonto all'alba -

Se non lui , almeno quegli altri suoi discendenti , abbastanza “noti” (a chi !?... molto probabilmente i seguaci dalle fanciulle menti debolissime?) , potrebbero se vorrebbero , dare prove definitive sui loro “contatti” , ma purtroppo come il primo o come tanti, si rifugiano in operazioni redditizie tipo il pubblicare ( e guadagnare sui ) libri , oppure farsi inseguire in teatri e convegni , ovviamente sur-plus-pagati ,,, sempre la solita vecchia storia di denari virtuosamente ricercati, o vitelli d'oro furbescamente perseguiti , altro che religione !
avatar
Charade
Admin/Mod

Messaggi : 367
Data d'iscrizione : 07.07.14

Torna in alto Andare in basso

UFO o nuova religione?

Messaggio  Annali il Gio Nov 26, 2015 2:17 am

(Parte 2)
L’attesa degli UFO intesi quali apocalittici messaggeri extraterrestri è alla base di nuovi culti.
In questo contesto sembra che un nuovo cristianesimo cosmico stia  per profilarsi attraverso gli UFO, con arcangeli sotto spoglie umane e con Gesù asceso al cielo con il suo corpo spirituale e materiale. L’UFO è visto come strumento di salvezza pilotato da un “deus ex machina” alieno, novello angelo tecnologico. Su tale convinzione fondano la loro attività mitomani e sedicenti ambasciatori extraterrestri, seguiti da non pochi semplicioni e psicolabili.    
Cardine di un nuovo credo millenaristico, teso ad annunciare il prossimo ritorno del Cristo, attraverso il giornale “Non siamo soli”, troviamo Giorgio Bongiovanni, che dalla Vergine Maria, ha ricevute le stimmate a Fatima, ormai assurto per molti ad alter ego di Siragusa, il quale vecchio maestro, aveva da lui prese le distanze, accusandolo di perseguire obiettivi non consoni al verbo degli alieni. “La verità non si vende e non si compra” aveva giustamente sentenziato Siragusa contro Bongiovanni, che (curando la sua immagine sempre più simile a quella di un guru) ha conferito un’impronta imprenditoriale alle proprie iniziative divulgative (riviste, libri, videocassette, comparse televisive). Alla fine, lo “stigmatizzato” che rivive l’apparizione mariana chiedendo sia resa invisibile la stimmata sulla fronte, nel 1999 ha preferito sciogliere i vari gruppi che costituivano l’ssociazione “Non siamo soli”, ormai bollata come setta ufologica dalla Conferenza Episcopale Italiana.
Nel 2000 fonda la rivista “Antimafia Duemila”. La decisione di dedicarsi alla lotta alla mafia gli viene dalla consapevolezza che in essa si nasconda l’Anticristo, convinto di essere guidato da “esseri di luce”, continuando nel contempo a diffondere i messaggi spirituali che riceve, riguardanti il ritorno di Cristo e il compimento della sua missione.
Nel 2004 ha pubblicato parte dei suoi messaggi nel libro: “De Rerum Divinarum Scientia Nova”
                      
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 7024
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

UFO o Nuova religione?

Messaggio  Annali il Mar Nov 24, 2015 11:44 pm

Sulla scia di George Adamsky, il più celebre contattista, reso famoso in tutto il mondo dal successo editoriale dei suoi tre volumi: “I dischi volanti sono atterrati” “A bordo dei dischi volanti” “i dischi volanti torneranno” , avanza sulla scena un altro personaggio di spicco, G.H. Williamson con “ The Saucers Speak!" Un “diario radio” di comunicazione presunta di origine extraterrestre, corredato dalle testimonianze giurate dei protagonisti e seguito da un vasto pubblico.
Dopo questi due illustri personaggi anche in Italia il contattismo conobbe ulteriore diffusione dall’attività del console Perego, inoltre Adamsky e Williamson vennero nel nostro paese per tenere un ciclo di conferenze, contribuendo a rafforzare, non solo direttamente la loro immagine, anche l’apparente concretezza delle loro affermazioni.
Il sistema di scrittura automatica riprodotto all’interno de “I dischi parlano”, si diffuse fra gli appassionati, unendosi anche a quella “psicoradiofonica".
Nello stesso tempo Pierluigi Ighina, inventore e studioso di elettromagnetismo, comunicava i suoi incontri con i piloti dei dischi volanti, giunti in visita scientifica da lui, spinti dalla curiosità per i suoi studi.
Gli anni sessanta erano destinati a consacrare il più noto dei contattisti italiani, Eugenio Siragusa, impiegato del dazio a Catania, che fornì varie versioni, talvolta anche contraddittorie del suo primo contatto sulle pendici dell’Etna, costituendo subito un proprio Centro Studi Fratellanza Cosmica. Accusato poi di mistificazione dai suoi stessi collaboratori. Anche Adamsky, interpellato sulla realtà delle affermazioni di Siragusa, ne infirmò ogni validità.
Altro gruppo di “cultura spirituale” Alaya, diffuse, traducendo i messaggi medianici (ricevuti in Germania dal medium Speer) di Ashtar Sheran, comandante in capo della Flotta Spaziale Extraterrestre,originario del pianeta Metaria di Alfa Centauro, estendendosi, i messaggi, anche ai seguaci di Siragusa.
In breve l’ufologia fu ridotta alla manifestazione di presenze angeliche, identificando Ashtar Sheran con l’arcangelo Gabriele, contribuendo a creare una forma di religione a base di angeli tecnologici, sostituendoli alle vecchie divinità deposte dalla scienza.       

 
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 7024
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Il motore a curvatura

Messaggio  Annali il Lun Nov 23, 2015 3:24 pm

L’idea centrale, per ora soltanto teorica, è attraversare le curve e le pieghe dello spazio per tagliare le distanze e renderle a misura della vita umana che non si conta in anni luce.
Einstein realizzò che il limite di velocità della luce non può essere superato, allora non rimarrebbe che, per superarlo, anziché accelerare il moto, si dovrebbe ridurre lo spazio.   
Fino a ieri nessuno sapeva come costruire un veicolo capace di comprimere lo spazio, ridurre il tempo e navigare tra le pieghe dello spazio.
Ora, a quanto pare, la NASA sembra intenzionata alla realizzazione basandosi sulle teorie di un fisico specialista in sistemi di propulsione di nuova generazione.

Praticamente si tratterebbe di dotare un’astronave di sistemi a curvatura, in grado quindi, di “piegare” lo spazio accorciando le distanze ma muovendosi a velocità inferiori a quelle della luce, non violando le teorie di Einstein.
Raggiungere Alfa Centauri, in poche settimane?
"Velocità warp, signor Sulu..." Il comandante Kirk con la sua celebre frase sarà di contorno... 

    
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 7024
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Maya e UFO?

Messaggio  Annali il Dom Nov 08, 2015 12:37 am

Mostra di artefatti Maya  di oggetti che rappresentano scene e maschere misteriose…o extraterrestri?

 
avatar
Annali
Admin/Founder

Messaggi : 7024
Data d'iscrizione : 08.06.13
Località : la mia

http://annali.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Ufologia e dintorni

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum